Un nuovo inizio

Informazioni su The Walking Dead - Un nuovo inizio

Il giudizio degli utenti

9,05 stelle

9,1/10

Sinossi dell'episodio "Un nuovo inizio "

Nel primo episodio della nona stagione di The Walking Dead, Rick, Michonne, Carol, Daryl e gli altri - provenienti da diverse comunità - lavorano insieme per portare via dal Museo un aratro, una canoa e un carro.

Superando un incidente che rischia di costare la vita a Ezekiel, i nostri lavorano insieme.

Carol ed Ezekiel hanno una relazione, così importante che il Re fa a Carol una proposta di matrimonio, che lei rifiuta.

Daryl, Rick e altri si recano al Santuario per aiutare i Salvatori a diventare autosufficienti: vivono in una fabbrica, nei cui pressi non cresce nulla. Le coltivazioni non attecchiscono e Rick deve continuamente chiedere viveri extra a Maggie.

Mentre al Santuario emergono scritte che inneggiano a Negan e al suo ritorno, Rick e Maggie hanno una discussione: Hilltop non darà più nulla ai Salvatori senza avere qualcosa in cambio. I Salvatori si sono arresi e sono stati risparmiati, ma hanno perso la guerra.

Mentre Michonne e Rick cercano di convincere la donna a cambiare idea, con l'aiuto anche di Jesus, Gregory complotta per far assassinare Maggie servendosi del dolore e della disperazione di Earl, il padre di Ken.

Di ritorno dalla missione al Museo, il ragazzo infatti viene attaccato da uno zombie senza che Siddiq possa salvarlo.

Maggie, che vive e Hilltop insieme al suo bambino, chiamato Hershel (è passato del tempo dallo scorso finale di stagione), sopravvive all'attacco di Earl.

Coscia che l'uomo è stato manovrato da Gregory, lo affronta e decide di farne un esempio.

Nonostante le obiezioni di Rick e Michonne, Maggie fa impiccare Gregory davanti a tutta la comunità di Hilltop. 

Gli episodi de The Walking Dead - Stagione 9

Approfondimenti

Il cast dell'episodio

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.