Il giustiziere

Informazioni su The Walking Dead - Il giustiziere

Il giudizio degli utenti

9,05 stelle

9,1/10

Sinossi dell'episodio "Il giustiziere"

Il gruppo è ancora scosso per la morte di Dale. Mentre Rick e Daryl portano Randall nel fienile, gli altri si rifugiano in casa Greene in cerca di maggior sicurezza.

Shane preleva Randall dal fienile e lo porta nei boschi con la scusa di volersi unire al suo gruppo. All'improvviso attacca il ragazzo e lo uccide, ferendosi a sua volta. Tornato alla fattoria, racconta agli altri una sua versione dei fatti, ovvero di essersi subito messo sulle sue tracce dopo che Randall era fuggito.

Rick, Shane, Daryl e Glenn si mettono così sulle tracce di Randall. Glenn viene attaccato proprio dal giovane, ormai diventato un vagante. In quel momento Daryl si rende conto che non è stato morso ma che è morto a causa di Shane.

Rick e Shane tornano insieme nei pressi della fattoria. Shane capisce che il suo ex amico vuole ucciderlo, ma pensa di ribaltare i fatti a suo favore, uccidendo lo sceriffo e dando la colpa, ancora una volta, a Randall. Nello scontro, Rick ha la meglio e riesce ad accoltellare l'amico al cuore.

Carl assiste alla scena, puntando una pistola al padre. Mentre cerca di spiegargli l'accaduto, il ragazzino spara e uccide Shane che, nel mentre, si era trasformato in un errante.

Gli episodi de The Walking Dead - Stagione 2

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.