È morto

Informazioni su Le regole del delitto perfetto - È morto

Il giudizio degli utenti

9,02 stelle

9/10

Sinossi dell'episodio "È morto"

Il nono episodio della quarta stagione de Le regole del delitto perfetto si apre all'Easton Hotel: la polizia è arrivata sul luogo e, sentendo il nome di Annalise Keating, l'agente di turno chiama la scientifica, ipotizzando che l'ascensore in cui Laurel ha dato alla luce il suo bambino possa essere una scena del crimine.

Michaela cerca di mantenere il controllo mentre si trova ancora in ufficio, coperta del sangue di Simon e dopo l'arresto di Asher. 

Annalise chiama Connor e lo aggiorna su ciò che è successo a Laurel. Connor, a sua volta, le racconta della morte di Simon, mentre Dominic - il killer mandato dal padre di Laurel a uccidere Wes - lo spia.

Su indicazione di Annalise, Connor si reca a casa di Nate, dove trova Bonnie, per chiedere l'aiuto dell'ex detective.

Frank raggiunge Annalise in ospedale e i due raggiungono il bimbo di Laurel in terapia intensiva pediatrica: il piccolo lotta fra la vita e la morte. 

Interrogati dai servizi sociali, Frank e Annalise devono rispondere a molte domande per ricostruire la dinamica dell'incidente di cui Laurel è stata vittima.

Secondo quanto intutiamo dal dialogo, ci sono dei sospetti sul comportamento di Laurel. E Annalise vede suo padre entrare in terapia intensiva, per vedere suo nipote.

Annalise riesce a sapere che il bambino è stato affidato da un giudice al padre di Laurel, e che il test di paternità afferma che Frank non è il padre.

La situazione precipita, così Annalise si qualifica come avvocato di Laurel Castillo e ottiene che Frank possa vederla.

Esaminando i documenti, Annalise scopre che Laurel è risultata positiva alla cocaina e che secondo il referto il parto prematuro è stato indotto dalla droga. Perciò, viene trattenuta per un ricovero coatto in psichiatria mentre il figlio viene affidato al padre con una richiesta d'emergenza.

Intanto, Michaela e Oliver raccontano alla polizia che Simon aveva una pistola e li minacciava perché l'avevano visto uscire dalla stanza dei server.

In carcere, Nate chiede ad Asher cos'ha raccontato alla polizia: la verità. Una morte accidentale.

Annalise chiede aiuto al dottor Roa per far dimettere Laurel e lo ricatta per convincerlo.

Saputo del ricovero di Laurel, Michaela corre in ospedale, mentre Annalise cerca invano di impedire il trasferimento del bambino.

Bonnie arriva da Caplan & Gold per interrogare Oliver e si fa dire dove hanno nascosto l'hard disk: sa tutto del loro piano, ma Oliver non sa cos'è successo a Laurel.

In ospedale, Laurel racconta ad Annalise di aver ricevuto una telefonata da Dominic la notte precedente: l'aveva avvisata di non procedere con il suo piano, altrimenti la vendetta di suo padre sarebbe stata terribile.

Bonnie, prima di far rilasciare Asher dalla prigione, recupera la borsa di Laurel e gliela consegna, ma l'hard disk non c'era.

L'episodio si chiude con un colpo di scena: Simon è ancora vivo. Dominic, invece...

Gli episodi de Le regole del delitto perfetto - Stagione 4

Approfondimenti

Il cast dell'episodio

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.