Gary K. Longstreet

Gary K. Longstreet

Gary K. Longstreet

Dati del personaggio

  • Sesso Maschio

Il giudizio degli utenti

0,00 stelle

0/10

La biografia di Gary K. Longstreet

Gary K. Longstreet è un personaggio della settima stagione di American Horror Story, intitolata Cult.

Lavora nel piccolo supermercato di sua proprietà ed è un fervente sostenitore di Donald Trump.

Lo incontriamo per la prima volta la sera in cui Ally si reca nel suo supermercato per fare la spesa e, sconvolta, scappa dopo essere stata attaccata da alcuni clown che Gary dichiara di non aver visto.

In seguito lo ritroviamo a una manifestazione elettorale, poco prima delle presidenziali, intento a dare fastidio a Ivy.

Winter interviene in difesa di Ivy e, in seguito, le due donne lo rapiscono dal suo supermercato, lo imbavagliano e lo ammanettano a un palo per impedirgli di andare a votare.

Dopo essere stato raggiunto da Kai, Gary decide di tagliarsi la mano e si reca al seggio elettorale ancora sanguinante.

Come Kai, Gary crede che la vittoria di Trump legittimi ogni suo istinto e che il Paese cambierà nel modo in cui vorrebbe.

Razzista, omofobo e volgare, è un personaggio negativo, un uomo arrabbiato per via della solitudine, ma mostra anche grandissima determinazione e forza di volontà.

Lo interpreta l'attore Chaz Bono (Beautiful).

 

 

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.