Soggiorno

Informazioni su American Horror Story - Soggiorno

Il giudizio degli utenti

9,18 stelle

9,2/10

Sinossi dell'episodio "Soggiorno"

L'ottavo episodio di American Horror Story: Apocalypse, intitolato Soggiorno, si apre con la scoperta della morte dei suoi alleati da parte di Michael Langdon.

Cordelia, che lo raggiunge sul luogo del rogo, gli offre la possibilità di unirsi a lei per coltivare la sua parte umana, ma il ragazzo vuole solo vendetta.

E giura che la otterrà, riportando in vita la signora Mead e uccidendo fino all'ultima strega.

Ma Cordelia ha protetto l'anima della Mead con un incantesimo e nemmeno Michael può riportarla in vita.

Così, il ragazzo cerca di evocare il padre, Satana in persona, per ottenere risposte e farsi dire cosa fare.

Dopo diversi giorni di attesa, quando è ormai preda delle allucinazioni, Michael capisce che non arriverà nessuna risposta e inizia a vagare, solo e affamato, finché trova un luogo di culto in cui si riuniscono i satanisti della città con bizzarre e cruente messe nere officiate dalla sacerdotessa Hannah.

Alla messa Michael conosce una donna di mezza età, Madelyn, che si offre di sfamarlo e di aiutarlo. Quando scopre la sua vera identità, Madelyn confessa a Michael di aver venduto l'anima al Diavolo per ottenere tutto ciò che vuole nella vita terrena e di essere in contatto con chi ha fatto la stessa cosa.

Dopo averlo portato da Hannah, svelando la sua identità, Madelyn accompagna Michael presso una società tecnologica condotta da due nerd che hanno venduto l'anima al Diavolo.

I due ragazzi, Jeff e Mutt, lavorano insieme a Miss Venable e restano sconvolti quando Michael mostra loro i suoi poteri, incenerendo una ragazza e mostrando il suo volto satanico.

Jeff e Mutt ricreano la signora Mead per Michael, in versione robotica. E quando lei viene "accesa", destinata a durare per sempre, lo riconosce subito...

 

Gli episodi de American Horror Story - Apocalypse

Approfondimenti

Il cast dell'episodio

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.