Vicini infernali

Informazioni su American Horror Story - Vicini infernali

Il giudizio degli utenti

9,16 stelle

9,2/10

Sinossi dell'episodio "Vicini infernali"

Nel terzo episodio di #American Horror Story: Cult, #Ally viene presa di mira dai media locali per l’omicidio di Pedro.

Inaspettatamente, #Kai Anderson la sostiene e si offre di aiutarla ad allontanare i manifestanti dal suo ristorante, riuscendoci solo con un gesto.

I vicini di Ally, invece, le fanno visita per darle della razzista, accusandola di aver sparato a Pedro solo per il colore della sua pelle.

Dopodiché regalano un porcellino d’India a Oz, contro il volere di Ally e #Ivy.

La tensione nel vicinato cresce, mentre una coppia - lei soffriva di feretrofobia, la paura delle bare, ed era stata curata dal #dottor Vincent - viene ritrovata in casa: marito e moglie sono stati sepolti vivi dalla banda dei clown in due bare, nella loro casa, e lasciati morire.

Kai fa il suo “gioco della verità” con #Harrison e #Meadow Wilton, convincendo l’uomo a confessare che vorrebbe vedere la moglie morta: sposarla è stato un terribile errore.

Intanto un uomo s’introduce in casa di Ally e Ivy, dichiarando di aver risposto a un annuncio che nessuna delle due donne ha mai pubblicato. Furiosa, Ally incolpa i vicini di casa.

Sempre più sconvolta e insicura, la donna non vuole inoltre che #Winter torni a lavorare da loro dopo averla lasciata sola durante il blackout, ma Ivy la prega di essere ragionevole.

Purtroppo, si pentirà presto di questa richiesta: sul computer di Oz le due donne trovano un video che ritrae il bacio fra Ally e Winter di quella sera.

Ivy si arrabbia moltissimo e non vuole sentire ragioni, mentre Ally è disperata.

Determinata ad andarsene di casa insieme a Oz, Ivy si prepara ad andarsene quando la situazione precipita: il porcellino d’India di Oz viene ritrovato nel microonde, e Ally irrompe in casa dei coniugi Wilton accusandoli. Ma loro sembrano essere all’oscuro della vicenda.

Il litigio con i vicini continua, finché Ally e Ivy scoprono il disegno dello smiley lasciato dalla banda dei clown su una parete di casa Wilton.

Poco dopo, tornando a casa, trovano lo stesso simbolo anche sulla loro porta d'ingresso.

La polizia interviene per avvertirle: il disegno è autentico e questo significa che i killer le hanno prese di mira.

L’episodio termina con un colpo di scena: Harrison Wilton, sconvolto e coperto di sangue, urla alla polizia che si è svegliato così e che sua moglie Meadow è scomparsa…

Gli episodi de American Horror Story - Cult

Approfondimenti

Il cast dell'episodio

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.