FOX

Weathering With You, la recensione: l'amore secondo Makoto Shinkai, tra lacrime e pioggia

di - | aggiornato

È saldamente al comando del box office annuale giapponese e rappresenterà il Sol Levante nella corsa agli Oscar: il nuovo film di Makoto Shinkai ripete uno schema ormai familiare, con un risultato a tratti maestoso ma talvolta confuso.

Hina Amano Nexo

11 condivisioni 0 commenti

Condividi

Se Your Name è stato il titolo spartiacque della carriera (e della vita) di Makoto Shinkai, Weathering With You è il lungometraggio che ne consolida il successo presso il grande pubblico e la posizione di più celebre portavoce internazionale dell'animazione cinematografica nipponica. La carriera di Makoto Shinkai non è certo cominciata nel 2016, ma è stato proprio grazie alla travolgente risonanza emotiva e romantica di Your Name che il fenomeno Shinkai è esploso.

Non era facile ripetere quel successo e convincere il pubblico, eppure il regista giapponese ci è riuscito. In patria il box office parla chiaro: con 123 milioni di dollari incassati, Weathering With You è ad oggi il film più redditizio del 2019. A livello critico, basti pensare che il Giappone ha deciso di farsi rappresentare da questo film animato nella corsa agli Oscar 2020, selezionandolo come proprio rappresentante. 

Weathering With You è ambientato a TokyoHDNexo Digital
Weathering With You vede per protagonista una Tokyo su cui si abbatte una pioggia senza sosta

Non è un caso se ho usato l'espressione "ripetere quel successo": come molti film prima di lui, Weathering With You è una rielaborazione ulteriore di quel nucleo tematico, atmosferico e sentimentale da cui sembrano germogliare tutte le storie di Makoro Shinkai. C'è un cielo sconfinato, due ragazzi che s'innamorano e che crescono attraverso la reciproca vicinanza e forzata lontananza. Il paragone con il suo predecessore è inevitabile, ma il responso non è così semplice: per certi versi Weathering With You si dimostra meno infantile di Your Name, ma sotto altri aspetti è decisamente più confuso. 

Tra pioggia e lacrime

La luce naturale e il tempo atmosferico giocano da tempo un ruolo fondamentale nel cinema di Makoto Shinkai, dove spesso la palette emotiva dei protagonisti finisce per colorare anche i cieli sconfinati che fanno da sfondo alla loro vita. Weathering With You fa un passo ulteriore, mettendo al centro in maniera diretta ed esplicita la meteorologia di una Tokyo che nemmeno tutta la dolcezza del regista riesce a mitigare nel suo essere sinistra, pericolosa, disumana. Qui fugge il 16enne Hodaka, insofferente verso la famiglia e la casa d'origine, alla ricerca di un lavoro.  

Nel suo momento più basso e disperato incontrerà Hina, una giovane ragazza orfana con un fratellino a cui badare e un'abilità unica: quella di poter influenzare il tempo meteorologico e di far tornare il sereno anche durante il più tempestoso dei temporali. L'amicizia tra Hodaka e Hina si fa più forte mentre a Tokyo si consuma una stagione senza precedenti di monsoni, con la pioggia che per giorni e giorni non smette mai di cadere dal cielo. Come ampiamente suggerito sin dall'incipit, l'attività di portatrice di sereno di Hina, seppur realizzata con l'intenzione più che virtuosa di donare felicità alle persone e guadagnare il necessario per sfamarsi e sfuggire ai servizi sociali, non sarà priva di conseguenze né per l'ambiente né per la vita stessa della ragazza. 

Hina in Weathering With YouHDNexo Digital
Il lirismo cromatico e ambientale di Makoto Shinkai raggiunge nuove vette in Weathering With You

La progressione narrativa di Weathering With You è quella di sempre e viene quasi da stupirsi che una formula tanto sfruttata continui a funzionare così bene. Quando Hodaka e Hina s'incontrano per la prima volta sappiamo già che diventeranno i protagonisti di un sentimento reciproco profondo, che sospettiamo già verrà messo alla prova da una lunga e dolorosa separazione imposta dal regista. Quel che sorprende in Weathering With You è come il tono sia lieve nonostante si segua da vicino la difficile quotidianità di tre minorenni sull'orlo dell'indigenza, la cui vita sfiora da vicino il mondo del crimine, della prostituzione, della malattia. Tutta la bellezza cromatica del cielo di Tokyo non riesce a cancellare quanto la città sia popolata da adulti molto ambigui, punti di riferimento traballanti per Hina e Hodaka.

Più adulti e più confusi

Il fatto che per tutto il film continui a piovere a dirotto dà una bella sferzata all'aspetto estetico del film, oltre che a fornire una sfida non da poco al team di animatori di Makoto Shinkai. Il risultato tecnico è assolutamente strepitoso, con punte di virtuosismo davvero notevoli. I pesciolini fatti di acqua protagonisti della scena di apertura, il cumulonembo che troneggia nei cieli sopra la città, ma anche la miriade di dettagli infinitesimali nei vari interni del film che vengono disegnati, colorati e animati alla perfezione: se negli Stati Uniti è Pixar a esprimere costantemente lo stato dell'arte del settore, Makoto Shinkai ci ricorda che anche il Giappone non è da meno quando si parla di anime. 

Hodaka osserva il cielo sereno in Weathering With YouHDNexo Digital
Weathering With You è molto più ambizioso ma a tratti confuso di Your Name

Se i toni adulti e cupi di alcuni passaggi mi hanno convinto più dell'approccio talvolta un po' infantile di Your Name, non posso nascondervi che l'ambizioso Weathering With You è molto più confuso a livello di messaggi e narrazioni. Prendiamo ad esempio la tematica climatica, assoluta protagonista del film. Il finale scelto da Makoto Shinkai è sorprendente, certo, ma quindi dove voleva andare a parare in prima istanza il film? La metafora di un cambiamento climatico sempre più violento e incontrollabile si scontra con la storia dei protagonisti che reclamano per sé un po' di egoismo (tratto abbastanza raro nel cinema e nella mentalità giapponese) e il risultato è che Weathering With You a tratti suggerisce come gli uomini non dovrebbero interferire con il clima e a tratti sottolinea come la cosa più importante è reclamare un po' di felicità per sé, essendo consapevoli ma non frenati dalle conseguenze. 

Rispetto a Your Name poi il cast dei personaggi (e in particolare dei comprimari) fatica molto di più a conquistare lo spettatore. Hodaka e Hina sembrano più rappresentati di un certo tipo di personaggi che individui veri e propri, mentre gli adulti Natsumi e Suga sono così mal gestiti e poco incisivi che si fatica a scrollarsi di dosso l'impressione che il tempo loro dedicato sia sprecato. 

La locandina di Weathering With YouHDNexo Digital
Weathering With You arriverà nei cinema italiani con una tre giorni dedicata di Nexo Digital

Weathering With You sarà nei cinema italiani su iniziativa di Nexo Digital il 14, 15 e 16 ottobre 2019

Voto7/10

Makoto Shinkai ripete lo schema e le tematiche cardine del suo cinema, realizzando un film ancora più imponente a livello tecnico, adulto e ambizioso a livello narrativo, anche se talvolta confuso.

Elisa Giudici

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.