FOX

Hollywood vuole Nausicaä, ma Miyazaki continua a rifiutare le proposte per un film live-action

di - | aggiornato

Il co-fondatore dello Studio Ghibli ha tuttavia concesso di mettere in scena una rappresentazione teatrale dell'opera.

Nausicaä è la protagonista del film Topcraft

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Nausicaä della Valle del vento è un famoso film d'animazione del 1984 diretto e co-scritto da Hayao Miyazaki. Il fumetto da cui è tratto (sempre a opera del maestro co-fondatore dello Studio Ghibli) verrà presto proposto in stile kabuki, ma il produttore cinematografico Toshio Suzuki ha rivelato che ben prima della rappresentazione teatrale alcuni studi hollywoodiani avevano fatto offerte per trasporre l'opera in live-action. Suzuki racconta:

Miyazaki le ha rifiutate tutte. Ho pensato che non gli sarebbe piaciuta neppure l'idea di uno spettacolo kabuki, invece è stato consenziente.

Il creatore del manga ha accettato l'adattamento teatrale di Nausicaä della Valle del vento a due condizioni: la prima è che il titolo non venisse modificato, la seconda è che lui non fosse coinvolto nella produzione.

Ovviamente Miyazaki aveva buone ragioni per non volere un titolo diverso per Nausicaa: nel 1985, prima che gli anime guadagnassero all'estero l'enorme popolarità di cui godono oggi, fu distribuita negli USA un'edizione rimontata senza il consenso di Hayao Miyazaki. Venne battezzata Warriors of the Wind

Furono tagliati oltre 20 minuti dalla versione originale e l'attenzione venne spostata dagli effetti dell'inquinamento, tema centrale del film, all'azione più convenzionale. Il cambio di direzione rispetto alla visione di Miyazaki ebbe un impatto negativo su Warriors of the Wind, mentre l'opera originale è ancora adesso considerata in Giappone uno dei più grandi film d'animazione di tutti i tempi.

Si potrebbe ipotizzare che dare a un adattamento un nuovo titolo, come il film di Dragon Ball chiamato Dragonball Evolution, pianti un seme nelle menti dei produttori secondo cui la fedeltà al materiale di partenza sia di scarsa importanza, perché, di fatto, quella che stanno realizzando è un'opera separata.

Dal momento che, tuttavia, la rappresentazione teatrale di Nausicaä della Valle del vento mantiene il titolo originale, è indiscutibile che gli autori dell'adattamento si assicureranno di rimanere fedeli alla versione di Hayao Miyazaki.

Via: SoraNews24

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.