FOX  

Jeffrey Dean Morgan: interpretare Negan? Era odioso, ma ora è cambiato

di - | aggiornato

Negan è cambiato. Nella stagione 10 di The Walking Dead, in arrivo su FOX dal 7 ottobre, lo vedremo. E anche per Jeffrey Dean Morgan, ora, interpretarlo è più facile...

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Siete un attore: dar vita a qualsiasi tipo di personaggio è il vostro lavoro.

Ma quando quel personaggio compie dei gesti orribili, è crudele e spietato, potreste avere qualche difficoltà a farci i conti.

Al sempre bravo Jeffrey Dean Morgan, interprete di Negan in The Walking Dead, è successo. Ma ora, con l'arrivo della stagione 10 - dal 7 ottobre su FOX, con il primo episodio in contemporanea con gli USA - sarà tutto diverso.

Un uomo nuovo

Oltre sette anni in una cella cambierebbero chiunque. Ma non è stato tanto il tempo per riflettere, con Negan, a fare la differenza, quanto l'amicizia con una bambina.

Judith, che Negan aiutava a fare i compiti e con la quale parlava attraverso la finestra della sua prigione.

Negan è cambiato, sì. Resta il provocatore, insopportabilmente egocentrico e incredibilmente acuto nel capire le persone, che è sempre stato.

Non si ha vita facile, avendo a che fare con lui: la sua personalità non si può cancellare. Ma i suoi obiettivi, ora, sono diversi. E questo lo rende un uomo nuovo.

A differenza del Governatore, al cui cambiamento dopo l'abbandono dei suoi uomini non avevamo mai creduto, Negan ci ha dimostrato di essersi evoluto.

Un passato difficile

Jeffrey Dean Morgan ha raccontato di essere molto interessato a lavorare a qualcosa, magari un film, sul passato di Negan.

Conoscerlo a fondo prima dell'apocalisse potrebbe chiarirci come e perché sia diventato il leader spietato dei Sussurratori.

A prescindere dal suo passato, però, abbiamo avuto modo di conoscerlo bene e l'abbiamo visto cambiare, davanti ai nostri occhi, stagione dopo stagione.

L'introduzione al mio personaggio è stata ruvida, sì, e capisco perfettamente l'odio che ancora mi viene rivolto. Ma poi ho trascorso l'ultimo anno - negli anni della serie penso che siano stati sette anni, circa, Negan è stato nella prigione - e tra le altre cose, ha stretto una relazione con la Grimes più giovane, Judith Grimes, che ora vediamo come una ragazzina di 11 anni. Perciò si vede un lato diverso di Negan.

I bambini sono la sua salvezza

Conosciamo la vita pre-apocalisse che ha avuto, era un insegnante, lavorava con i bambini. Penso che abbia comunque una certa affinità con i bambini, e gli piace davvero Judith. E credo che vedere quel lato di lui abbia fatto molto per la sua reputazione con i fan, forse non vogliono più uccidermi come una volta.

Come ricorderete, alla fine della stagione 9 Negan aveva corso un grosso rischio per salvare Juidith (e Cane) e, anche di fronte alla possibilità di fuggire, aveva rinunciato per assicurarsi che la sua piccola amica fosse al sicuro.

E ora, nella stagione 10, cosa succederà?

Penso che ciò che possiamo aspettarci quest'anno sia Negan fuori di prigione, per esempio. Da che parte andrà?

Ce lo chiediamo tutti, perché sappiamo - soprattutto se abbiamo letto il fumetto - quanto possa essere prezioso nella guerra contro i Sussurratori.

The Walking Dead 10: il character poster dedicato a NeganAMC
The Walking Dead 10: il character poster dedicato a Negan

Tanto da essere l'unico ritratto nei character poster senza un'arma, come se l'arma fosse semplicemente lui.

Mi sono divertito così tanto quest'anno, perché ora abbiamo visto diversi lati di lui - conosciamo il lato oscuro, il tipo di leader rude e di cosa è capace - e poi lo abbiamo visto interagire con Judith, e vedi un altro lato del suo carattere.

Non possiamo dimenticare ciò che ha fatto a Glenn e Abraham (e a Rick, e a Dwight, e a molti altri...). Non potremo mai. Ma possiamo imparare a conoscerlo a 360°.

Era tutto vero, non era Negan che cercava di mettere su una sorta di spettacolo. Quindi, se hai messo tutto insieme e poi ne sei uscito alla fine di quest'anno, inizi a vederlo dall'altra parte. Ma la cosa bella è che riprendiamo Negan. Tutto Negan.

La sua versione completa, insomma. E ne vedremo delle belle, poco ma sicuro!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.