FOX  

Questa sera torna su FOX Romolo + Giuly con la seconda stagione

di - | aggiornato

Tutti contro Roma! Parte stasera in TV la seconda stagione di Romolo + Giuly: la guerra mondiale italiana. Appuntamento alle 21.15 solo su FOX

36 condivisioni 0 commenti

Condividi

Appuntamento imperdibile questa sera in TV. Alle 21.15 torna su FOX la serie che mette in campo l'epica battaglia tra i Montacchi e i Copulati: Romolo + Giuly: la guerra mondiale italiana. I primi due episodi della seconda stagione andranno in onda sul canale 112 di Sky.

La seconda stagione della serie prodotta da Wildside e Zerosix Production vedrà i rappresentanti di Roma Nord e Roma Sud unirsi per fronteggiare l'asse Milano/Napoli, capitanato rispettivamente dal perfido Giorgio Mastrota e da Don Alfonso.

La seconda stagione: dove eravamo rimasti?

Dopo la tragica eruzione del Vesuvio e una guerra civile vinta senza eccessivo sforzo, il leader sudista Don Alfonso (Fortunato Cerlino, Gomorra) e il milanesissimo Giorgio Mastrota (nei panni di se stesso) hanno conquistato la Città Eterna e l’Italia è ora divisa da un governo federalista: il Nord e il Sud sono a gestione separata, il primo è giurisdizione milanese, il secondo napoletana.

Roma è come la Berlino post bellica, divisa in due, da una parte della strada professionisti in completo e locali da aperitivo e co-working, dall’altra filari e filari di panni stesi e motorini con a bordo intere famiglie. I cittadini romani sono stati cacciati dalle loro stesse case, alcuni usati al Sud come “schiavi di cittadinanza” per la realizzazione delle grandi opere, altri rinchiusi in uno speciale Campo di Vacanze Romane, dove pagheranno per il loro secolare strapotere.

A Romolo, Giuly e i loro rispettivi ex fidanzati Deborah (Ludovica Martini) e Giangi (Niccolò Senni) non resta che mettere da parte i loro conflitti personali e le loro rivalità territoriali per fuggire insieme in un luogo lontano e nascosto, per evitare di essere catturati da Don Alfonso

Le guest star di Romolo + Giuly 2

Anche quest'anno Romolo e Giuly ospiterà tantissimi volti noti della televisione italiana, con piccoli ruoli e indimenticabili camei. Tra le sorprese più attese il presentatore Carlo Conti e il re delle televendite Roberto Da Crema, ma anche una inedita Luciana Littizzetto nelle vesti di Dio. Giobbe Covatta sarà invece Carlo Marzo, l'ultimo comunista ancora in vita nel Bel Paese. Ritornano anche le star del web che hanno reso indimenticabile la prima stagione: Le Coliche nel ruolo di guardie del Campo Vacanze, Federica Cacciola (alias Martina dell'Ombra)

Romolo + Giuly stagione 2: dove vederla in TV

Gli abbonati a Sky che per qualche motivo non riusciranno a mettersi davanti alla TV questa sera (FOX, canale 112 di Sky) potranno comunque guardare Romolo e Giuly utilizzando i servizi streaming e on demand messi a disposizione dal broadcaster: Sky Go e Sky On Demand. La prima è un'app che vi permetterà di guardare i canali del vostro abbonamento Sky su qualunque dispositivo mobile e PC: tutto quello che serve per vedere la serie di FOX è il vostro Sky ID, dopo aver attivato Sky Go ovviamente. L'app è disponibile anche per il nuovissimo Sky Q, il decoder evoluto lanciato nel 2017 da Sky.

Per quanto riguarda Sky On Demand, invece, gli episodi verranno messi a disposizione degli utenti il giorno dopo la messa in onda televisiva. In questo caso, però è necessario possedere i decoder abilitati al servizio on demand di Sky, ovvero My Sky HD e Sky Q.

La serie comedy di FOX sarà disponibile anche su NOW TV, la piattaforma per la visione in streaming dei programmi Sky: per vederla basterà abbonarsi al servizio. NOW TV, lo ricordiamo, offre anche un periodo di prova gratuito di 14 giorni.

Siete pronti per la guerra mondiale italiana? Appuntamento alle 21.15 su FOX

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.