FOX

Americanah: la serie con Lupita Nyong’o avrà Danai Gurira come showrunner

di - | aggiornato

La nuova serie televisiva limitata targata HBO Max sarà basata sull'omonimo best-seller firmato dalla scrittrice nigeriana Chimamanda Ngozi Adichie.

Danai Gurira e Lupita Nyong'o Getty Images

2 condivisioni 0 commenti

Condividi

Dopo il grande successo ottenuto con la pellicola Marvel Black Panther, le due star Lupita Nyong'o e Danai Gurira tornano a lavorare insieme nella nuova serie limitata Americanah prodotta da HBO Max - il servizio streaming di WarnerMedia che debutterà negli USA nel 2020.

Basato sull'omonimo romanzo scritto dall'autrice nigeriana Chimamanda Ngozi Adichie, il nuovo show televisivo non vedrà le due attrici recitare fianco a fianco. Il premio Oscar Lupita Nyong'o vestirà infatti i panni della protagonista mentre Gurira firmerà il pilot e ricoprirà il ruolo di showrunner nella serie. Nyong'o si è detta entusiasta di prendere parte a questo progetto:

Americanah è stato un titolo a cui mi sono appassionata fin da quando ho letto il bellissimo romanzo di Chimamanda nel 2013. È una storia che è allo stesso tempo attuale e senza tempo. HBO Max è il partner perfetto per dare vita a questa storia profonda e celebre, e sono entusiasta del fatto che Danai donerà al progetto la sua intelligenza, il suo ingegno e la sua comprensione delle storie e dei mondi di Americanah.

Danai Gurira ha invece parlato dell'importanza che il romanzo della scrittrice nigeriana ha avuto per la vita delle donne africane. Ecco le sue parole:

Attraverso Americanah, Chimamanda ha portato la voce delle donne africane nel mainstream come mai prima. È intellettualmente incisivo, accusatorio eppure ricco di umorismo e pieno zeppo di umanità. Lei sa rendere queste voci mai ascoltate famigliari, universali eppure tangibilmente specifiche. Sono onorata di poter adattare questo incredibile romanzo e di collaborare ancora una volta con Lupita che porta la sua incredibile capacità di performer e produttrice in questo progetto, insieme all'entusiasmo sfrenato di HBO Max nel portare questa narrativa rivoluzionaria al pubblico televisivo. 

Le due star di Black PantherHDGetty Images

Americanah racconterà la storia di Ifemelu (Lupita Nyong’o), una giovane donna cresciuta in Nigeria e innamorata del suo compagno di classe Obinze. I due decidono di lasciare il loro paese, governato dai militari, per dirigersi in Occidente. La bella Ifemelu viaggia verso gli Stati Uniti dove, nonostante gli ottimi risultati accademici, è costretta per la prima volta a confrontarsi con ciò che vuol dire essere neri.

Il suo amato e premuroso Obinze avrebbe voluto raggiungerla in America, ma le strette misure di sicurezza imposte dopo l'11 settembre, costringono il giovane a dirigersi a Londra senza documenti e vivere una vita in costante pericolo. I due si ritroveranno dopo 15 anni in una Nigeria nuova e democratica e la loro passione tornerà a rinascere.

Copertina dell'edizione italiana di AmericanahEinaudi

La serie limitata sarà composta da 10 episodi e tra i produttori esecutivi ci saranno anche Lupita Nyong'o e Danai Gurira per Eba Productions, e Nancy Won (Jessica Jones). Americanah sarà prodotta poi dalla Plan B Entertainment di Brad Pitt, da Andrea Calderwood della Potboiler Television e da Didi Rea e Danielle Del della D2 Productions.

Inizialmente Lupita Nyong'o aveva deciso di adattare il romanzo di Chimamanda Ngozi Adichie per il grande schermo ma alla fine hanno scelto di trasformarlo in una serie televisiva. Presto l'attrice sarà protagonista insieme ad Alexander England e Josh Gad nella commedia horror Little Monsters

Via: Deadline.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.