FOX

Tutto su What We Do in the Shadows, in arrivo su FOX dal 31 ottobre

di - | aggiornato

Il mondo contemporaneo? Peggiora, anno dopo anno. Lo sanno bene tre vampiri che l'hanno visto disfarsi nel corso dei secoli e sono costretti a stare, loro malgrado, al passo coi tempi. Su FOX arriva l'esilarante What We Do in the Shadows!

32 condivisioni 0 commenti

Condividi

Dimenticate i vampiri come li avete visti nella stragrande maggioranza dei film e delle serie TV. 

Prendete Spike di Buffy, mescolatelo con l’umorismo di Jemaine Clement (quello di Flight of the Conchords, per capirci), dategli un bell’accento dell’Est e voilà: avrete What We Do in the Shadows, in arrivo in prima visione su FOX dal 31 ottobre. Un bel regalo per Halloween, non possiamo proprio lamentarci. Ma ancora non avete idea di cosa vi aspetti...

Infarcita fino all’inverosimile di omaggi e parodie, giocata sullo stereotipo classico del vampiro del cinema dagli anni ’20 agli anni ’60, What We Do in the Shadows nasce da un cortometraggio del 2005 scritto e diretto da Clement in cui tre vampiri venivano intervistati da una troupe televisiva.

Seguì il fortunato lungometraggio What We Do in The Shadows - Vita da vampiro, nel 2014, in cui Clement e Taika Waititi raccontavano la storia di tre creature della notte alle prese con questioni più da diurni (dal pagamento dell’affitto all’accesso ai nightclub più esclusivi).

L’atmosfera che mescolava con efficacia horror e commedia nel film non è diversa da quella che ritroverete nella serie TV in prima visione su FOX, ma stavolta avrete anche molto, molto di più.

What We Do in the Shadows, una foto dalla prima stagioneFX
What We Do in the Shadows, una foto vintage dei protagonisti della serie

I protagonisti - che nel film erano interpretati dallo stesso Clement, da Waititi e da Jonny Brugh (800 Words) - sul piccolo schermo sono interpretati da Kayvan Novak (Syriana), Matt Berry (The IT Crowd) e Natasia Demetroiu (Year Friends).

Nandor (Novak) è nientemeno che un antico guerriero dell’Impero ottomano (fissato con l'igiene) trasferitosi a New York insieme a Laszlo (Berry) e Nadjia (Demetroiu), due vampiri che vivono con lui da oltre un secolo e che richiamano la classica immagine del vampiro gotico, con la passione per tutto ciò che è decadente.

Insieme al trio c’è Guillermo (Harvey Guillén, Gi stagisti, The Magicians), l’immancabile servo umano che si occupa delle questioni pratiche - alla luce del sole - nella speranza che, un giorno, i vampiri che serve con dedizione gli donino la vita eterna.

What We Do in the Shadows, stagione 1FX
What We Do in the Shadows, un'immagine dalla prima stagione

Ma non saranno solo la spesa, le feste più trendy e il pagamento delle bollette a dare dei grattacapi ai nostri vampiri: ci si metteranno anche i loro nemici più antichi, i licantropi, che si guardano bene dal lasciare che New York sia una città tranquilla per dei poveri succhiasangue in cerca di una vita tranquilla.

Commedia dark ricca di effettacci speciali volutamente splatter, What We Do in The Shadows ci racconta il nostro mondo, con tutte le sue assurdità e le sue contraddizioni, dal punto di vista di creature che tecnicamente non vi appartengono, ma che l’hanno visto trasformarsi (in peggio) decennio dopo decennio.

What We Do in the Shadows, stagione 1FX
What We Do in the Shadows, quando il mantello ti rimane incastrato nella portiera del taxi...

Insomma: ben lontana dalle atmosfere di American Horror Story, ma altrettanto interessante, questa nuova dark comedy vi terrà incollati allo schermo facendovi spanciare dalle risate mentre prende in giro tutto ciò che sapete sui vampiri, ma anche sul mondo in cui vivete.

L'appuntamento, quindi, è da non perdere.

Dal 31 ottobre, su FOX, il divertimento è assicurato. A suon di vampiri, licantropi, e succhiasangue che - per rubare energia vitale alle loro vittime - s'impegnano per annoiarle. Mortalmente...

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.