FOX

Elena Ferrante è tornata: il nuovo romanzo è pronto e arriverà in libreria a novembre 2019

di - | aggiornato

Annuncio a sorpresa da parte di Edizioni e/o: l'autrice italiana di fama planetaria Elena Ferrante ha terminato di scrivere un nuovo romanzo, che sarà in libreria da novembre 2019.

Le giovani protagoniste di L'amica Geniale Rai

6 condivisioni 0 commenti

Condividi

Si è appena chiuso il fine settimana del Festival Letteratura di Mantova ed ecco che il fervente mondo letterario italiano è attraversato da un annuncio a sorpresa di risonanza globale: Elena Ferrante è tornata. La scrittrice italiana più famosa e amata al mondo - nonostante l'atteggiamento talvolta ostile di parte della critica italiana - e tra le più lette in Italia da almeno un decennio a questa parte si prepara a tornare in libreria. 

A svelarlo a sorpresa con un annuncio sui social davvero minimale, di sobria eleganza e studiato hype, è il suo storico editore Edizioni e/o, che stamattina ha postato su Instagram questa comunicato lampo: 

La notizia ha fatto in poche ore il giro del mondo. Al momento non si conoscono né il titolo né la trama del nuovo lavoro di Elena Ferrante, ma l'editore ha pubblicato le prime righe di quello che si preannuncia già come uno degli eventi letterari dell'anno: 

Due anni prima di andarsene di casa mio padre disse a mia madre che ero molto brutta. La frase fu pronunciata sottovoce, nell’appartamento che, appena sposati, i miei genitori avevano acquistato al Rione Alto, in cima a San Giacomo dei Capri. Tutto – gli spazi di Napoli, la luce blu di un febbraio gelido, quelle parole – è rimasto fermo. Io invece sono scivolata via e continuo a scivolare anche adesso, dentro queste righe che vogliono darmi una storia mentre in effetti non sono niente, niente di mio, niente che sia davvero cominciato o sia davvero arrivato a compimento: solo un garbuglio che nessuno, nemmeno chi in questo momento sta scrivendo, sa se contiene il filo giusto di un racconto o è soltanto un dolore arruffato, senza redenzione…

Il ritorno di Elena Ferrante

È dal 2014, anno di pubblicazione dell'ultimo volume della Quadrilogia Napoletana Storia della bambina perduta, che Elena Ferrante non dà alle stampe un romanzo. Nel frattempo i lettori hanno potuto gustarsi i due brevi saggi La Frantumaglia e L'invenzione occasionale

La copertina di L'amica genialeEdizioni e/o
L'amica geniale è il best seller italiano più letto al mondo negli ultimi anni

L'amica geniale, il primo volume della quadrilogia, è stato pubblicato nel 2011 e ha portato l'autrice a diventare un nome di punta nelle classifiche di vendita italiane (in cui compare nelle prime dieci posizioni ancora molto spesso, a 8 anni di distanza). Con la pubblicazione del romanzo in traduzione inglese, la Ferrante Fever ha conquistato l'Europa, l'America e il mondo, vendendo milioni di copie. Mentre la critica straniera e i più eminenti letterati del pianeta la incoronavano come una delle voci più importanti della contemporaneità, Rai e HBO hanno prodotto una serie TV di grande successo. Girata a Napoli e dintorni, la serie TV di L'amica geniale è diventata un successo internazionale con la sua prima stagione, in attesa di vedere nei prossimi mesi la successiva. 

Nonostante il successo planetario, non esistono fotografie di Elena Ferrante o suoi interventi pubblici. Il suo nome è un infatti uno pseudonimo e l'autrice difende ostinatamente il suo diritto all'anonimato (condizione necessaria al suo scrivere, come ha spesso ribadito). Negli scorsi anni non sono mancati tentativi di scoprirne l'identità e attacchi da una parte della stampa italiana, che sembra non riuscire a perdonarle il successo. 

È facile immaginare che si stiano preparando tirature da record per la sua nuova fatica narrativa, di cui conosciamo solo la data di uscita: 7 novembre 2019. 

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.