FOX

Star Wars: pubblicato il nuovo simbolo dei Sith e una nuova foto da The Mandalorian

di - | aggiornato

I Sith si rifanno il look con un nuovo simbolo che farà il suo debutto ufficiale in Star Wars: L'ascesa di Skywalker, mentre vediamo il protagonista di The Mandalorian in azione...

Prima immagine di The Mandalorian Lucasfilm

14 condivisioni 1 commento

Condividi

È un periodo particolarmente ricco per gli appassionati di Star Wars. Da qui alla fine dell'anno arriveranno ben due prodotti estremamente attesi dai fan di tutto il mondo. Il primo è ovviamente Star Wars: L'ascesa di Skywalker, nono capitolo della saga, destinato a segnare la conclusione di un arco narrativo lunghissimo. Il secondo è The Mandalorian, la prima serie TV live action incentrata sull'universo creato da George Lucas, il cui debutto è previsto a novembre insieme al lancio di Disney+. Ebbene, per entrambi questi progetti sono arrivate alcune interessanti novità.

Partiamo dalla nuova pellicola, dove è stato rivelato che sarà introdotto ufficialmente il nuovo simbolo dell'Ordine dei Sith. Pare infatti che gli storici avversari degli Jedi, fedelissimi del Lato Oscuro della Forza, abbiano un ruolo di un certo rilievo nella prossima pellicola. Questo lo si può dedurre dal presunto ritorno dell'Imperatore Palpatine, suggerito nei diversi teaser del film, nonché nel poster ufficiale, ma anche dalla presenza di un nuovo tipo di soldato, chiamato Sith Trooper, simile alla classica fanteria dell'Impero ma con un'armatura rossa.

Proprio nella action figure di quest'ultimo è avvenuta la rivelazione del nuovo simbolo dell'Ordine. Si tratta di un cerchio attraversato da una sorta di rombo incompleto, che sembra contenere riferimenti all'origine della Forza. Potete vederlo al fianco del nome dell'unità nella foto qui sotto.

Action Figure Hot Toys Sith TrooperLucasfilm LTD

Passando invece a The Mandalorian, sono arrivate nuove dichiarazioni di Pedro Pascal, interprete del protagonista misterioso dello show. Considerata la sua origine mandaloriana (citata apertamente nel titolo) e la sua professione da cacciatore di taglie, in molti hanno ricollegato questo personaggio a Boba Fett, uno dei più iconici apparsi nella trilogia originale. Tuttavia l'attore, supportato dal regista Dave Filoni e dallo showrunner Jon Favreau, ha spiegato che la serie esplorerà a fondo la cultura di Mandalore, pianeta con cui Boba Fett ha poco a che fare, essendo un clone nato su Kamino. Pascal ha sottolineato inoltre che il suo personaggio, al contrario del suo "collega":

Alla fine di tutto, vuole sempre fare la cosa giusta. I suoi doveri però lo potrebbero portare a essere in conflitto con il suo destino e fare la cosa giusta può voler dire molte cose diverse. Può essere una strada molto complicata.

E sicuramente sembra complicata la situazione in cui si è trovato il Mandaloriano Senza Nome nell'immagine rilasciata su Entertainment Weekly il 3 settembre. Lo vediamo infatti affrontare due Trandoshani, razza aliena originaria del pianeta Trandosha. Non è chiara ovviamente la situazione, ma è possibile che si tratti di cacciatori di taglie rivali del protagonista.

Star Wars: L'ascesa di Skywalker (2019)

Data uscita in Italia: 18 dicembre 2019
  • Titolo originale: Star Wars: The Rise of Skywalker

  • Genere: Avventura, Azione, Fantascienza, Fantasy

  • Nazione: Stati Uniti d'America

  • Regista: J.J. Abrams

  • Cast: Daisy Ridley, John Boyega, Oscar Isaac, Adam Driver, Mark Hamill, Carrie Fisher, Billy Dee Williams, Lupita Nyong'o, Ian McDiarmid, Keri Russell, ...

Cosa ne dite? Siete tra i tanti fan di Star Wars? Quale tra il nuovo film e la nuova serie TV aspettate con più curiosità?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.