FOX

Tutta la potenza dell'uragano Dorian vista dallo spazio

di - | aggiornato

Dalla Stazione Spaziale Internazionale arrivano le suggestive immagini del ciclone che ha colpito le Bahamas.

L'occhio del ciclone visto dallo spazio NASA

28 condivisioni 0 commenti

Condividi

L'uragano Dorian è stato declassato a categoria 3, ma questo non lo rende meno minaccioso: distrugge e miete vittime, e le immagini testimoniano quanto sia spaventoso. Adesso, un'ingegnere e astronauta della NASA ha condiviso alcuni scatti che mostrano tutta la potenza di Dorian dallo spazio.

Le foto, scattate dalla Stazione Spaziale Internazionale, sono state pubblicate dal profilo Twitter di Christina Koch. La donna ha accompagnato gli scatti con il messaggio "Sperando che tutte le persone sulla sua strada stiano al sicuro".

La NASA ha inoltre ripreso Dorian lo scorso giovedì, quando stava attraversando l'Oceano Atlantico a nord di Porto Rico, e ha pubblicato un interessante video su Youtube (è possibile dargli un'occhiata qui sotto).

Sebbene l'uragano possa sembrare surreale dallo spazio, non ha lasciato altro che devastazione per i residenti delle Bahamas, su cui si abbatte ormai da 48 ore: con venti di circa 193 km/h, il bilancio provvisorio è di almeno cinque vittime (ma è più che probabile sia destinato a salire).

Secondo quanto dichiarato dal National Hurricane Center, Dorian rimane "estremamente pericoloso" nonostante sia stato declassato. Non ci sono ancora stime ufficiali sui danni provocati, ma, stando alla Croce Rossa, circa 13mila case sono state distrutte o danneggiate.

Via: New York Post

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.