FOX

Come si modificherà il corpo umano a causa della tecnologia?

di - | aggiornato

TollFreeForwarding.com, unendo ricerca scientifica e opinioni di esperti del settore, ha elaborato un possibile modello dell'uomo del futuro e, in particolare, come l'uso smodato della tecnologia potrebbe cambiare il suo corpo e la sua psiche.

La ricostruzione virtuale del corpo umano del futuro effettuata da TollFreeForwarding.com TollFreeForwarding.com

123 condivisioni 1 commento

Condividi

Dei risvolti che la tecnologia può avere su di noi se n’è sempre parlato a lungo e mai si smetterà, ma prima d’ora nessuno aveva proposto addirittura un modello futuro di corpo umano in base all’influenza della tecnologia sui nostri stili di vita.

TollFreeForwarding.com, unendo ricerca scientifica e opinioni di esperti del settore, ha infatti creato Mindy, la donna del futuro, il cui corpo mostra una serie di modificazioni (illustrate brevemente nell’immagine di seguito), adattamenti veri e propri all’uso smodato che l’uomo moderno fa della tecnologia.

Un'immagine che ritrae i vari possibili cambiamenti del corpo umano dovuti all'uso eccessivo della tecnologiaHDTollFreeForwarding.com
Mindy, la donna del futuro

Stando alle parole di Caleb Backe, esperto di benessere dell’azienda Maple Holistics, l’utilizzo del cellulare del computer sarà determinante per le modificazioni a livello della schiena e del collo:

Passare diverse ore a volgere il capo verso il basso per osservare il cellulare irrobustirà il nostro collo e incurverà la spina dorsale. La testa avrà bisogno di muscoli più forti per essere supportata, e anche fissare il monitor del computer per lavorare in ufficio contribuirà all’incurvamento della schiena.

Per quanto riguarda invece i cambiamenti alle mani, Nikola Djordjevic spiega che ogni essere umano sarà probabilmente affetto dalla sindrome del tunnel cubitale, una patologia causata dalla compressione del nervo ulnare a livello del gomito:

Qualche anno fa la navigazione tramite smartphone ha ampiamente superato quella effettuata con computer dotati di desktop, e adesso abbiamo internet nel palmo della mano. In ogni caso, il modo in cui teniamo il cellulare fra le mani potrebbe causarci in futuro la sindrome del tunnel cubitale.

La ricostruzione virtuale di una mano umana secondo TollFreeForwarding.comHDTollFreeForwarding.com
La mano del futuro secondo TollFreeForwarding.com

Inoltre lo scienziato David Geary parla addirittura di una riduzione dello spessore del teschio e della grandezza del cervello, come risultato della diminuzione dell’intelligenza generale.

Le previsioni parlano anche dello sviluppo di una seconda palpebra per filtrare l’eccessiva luce proveniente da qualsiasi dispositivo elettronico o, in alternativa, la crescita di una lente oculare in grado di bloccare la luce nociva.

Sono previsti anche altri cambiamenti fra cui un incurvamento delle braccia, che tenderanno ad assumere un’angolazione di 90 gradi.

Infine il dottor Sal Raichbach dell’Ambrosia Treatment Center parla anche dei possibili effetti della tecnologia sulla vita sociale e sulla psiche di ciascun essere umano:

La privacy e la sicurezza di ogni individuo già attualmente possono essere messe in pericolo da un uso sbagliato della tecnologia. La tecnologia si evolve in maniera molto più rapida rispetto a qualsiasi altra cosa e, col passare degli anni, porterà a un progressivo allontanamento fra gli individui invece di avvicinarli.

Non ci resta dunque altro da fare che sperare che le previsioni di TollFreeForwarding.com non diventino mai realtà.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.