FOX

David Benioff e D. B. Weiss: dopo Game of Thrones, lasciano HBO e firmano un nuovo contratto da 200 milioni

di - | aggiornato

David Benioff e D. B. Weiss sono gli "uomini mercato" della nuova stagione TV. Dopo il successo planetario di Game of Thrones (e nonostante le feroci critiche), i due hanno lasciato HBO e firmato un contratto da 200 milioni.

D. B. Weiss e David Benioff a un evento ufficiale Getty Images

6 condivisioni 0 commenti

Condividi

Petizioni o no, David Benioff e D. B. Weiss sono gli uomini (d'oro) del momento. Dopo la conclusione di Game of Thrones, i due sceneggiatori hanno lasciato HBO per iniziare una nuova avventura. Ed è proprio il caso di dirlo, che avventura.

Come scrivono Deadline e The Hollywod Reporter (THR), la coppia di autori ha firmato un contratto da 200 milioni di dollari con Netflix. Secondo le informazioni raccolte dai due siti, Benioff e Weiss hanno concluso un accordo pluriennale per scrivere, dirigere e produrre un non precisato numero di serie TV e film per la piattaforma di streaming.

La notizia è stata confermata e commentata con (ovvio) entusiasmo dal capo dei contenuti di Netflix, Ted Sarandos:

Siamo entusiasti di dare il benvenuto ai maestri della narrazione David Benioff e D. B. Weiss. Sono un vera e propria forza creativa e hanno emozionato il pubblico di tutto il mondo con le loro epiche storie. Non vediamo l'ora di scoprire cosa porterà la loro immaginazione ai nostri spettatori.

Immancabile, a stretto giro di posta, è arrivata la dichiarazione dei due sceneggiatori:

Abbiamo vissuto una bellissima esperienza con HBO per oltre un decennio e siamo grati a tutti coloro che ci hanno fatto sempre sentire a casa. Negli ultimi mesi, abbiamo trascorso diverse ore a parlare con Cindy Holland e Peter Friedlander, così come con Ted Sarandos e Scott Stuber. Ricordiamo le stesse scene degli stessi film degli anni '80, amiamo gli stessi libri e ci emozionano le stesse opzioni narrative. Netflix ha costruito qualcosa di stupefacente e senza precedenti e siamo onorati che ci abbia invitato a farne parte.

David Benioff e D. B. Weiss ricevono un premioHDGetty Images
David Benioff e D. B. Weiss iniziano una nuova avventura con Netflix

In base a quello che scrive THR, David Benioff e D. B. Weiss avrebbero iniziato a cercare nuove opportunità all'inizio dell'anno. I due avrebbero avuto contatti con tutte o quasi le principali compagnie di produzione e a luglio sarebbero stati molto vicini ad Amazon Studios. Ma a quel punto, Netflix avrebbe rilanciato con la (imperdibile) offerta che è poi effettivamente andata in porto.

Secondo il sito, anche Disney avrebbe sondato la possibilità di stringere un accordo con i due sceneggiatori, mettendo sul piatto la possibilità di un'ulteriore collaborazione a livello cinematografico attraverso FX Productions. Sulla ipotetica trattativa non ci sono altre informazioni, ma Benioff e Weiss hanno già un contratto con la Casa di Topolino per la creazione di una nuova trilogia di Star Wars.

Invece, HBO si sarebbe sfilata praticamente subito, sia per le dimensioni economiche della partita che per l'impegno della coppia di autori proprio con Guerre Stellari. Tuttavia, i due saranno accreditati come produttori esecutivi per tutti gli spin-off di Game of Thrones.

A quanto pare, secondo quello che riporta ancora THR, Benioff e Weiss avrebbero intenzione di creare una propria società di produzione ed è probabile che l'accordo stipulato con Netflix includa gli oneri legati all'operazione.

Comunque sia, come osserva Deadline, il contratto monster degli sceneggiatori di GoT non rappresenta un unicum, ma va ad aggiungersi agli accordi milionari già sottoscritti da autori come Phil Lord e Chris Miller, Shonda Rhimes, Ryan Murphy, Kenya Barris, Lisa Joy e Jonathan Nolan.

Adesso, la parola passa al pubblico. David Benioff e D. B. Weiss (e non solo) sono chiamati a non deludere le altissime aspettative che ci sono su di loro. Ci riusciranno? La risposta arriverà nelle prossime stagioni TV...

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.