FOX

Veronica Mars: lo shockante finale del revival (e perché era necessario)

di - | aggiornato

Una conclusione col botto che nessuno di noi si sarebbe mai aspettato.

Il finale del revival di Veronica Mars ha shockato tutti i fan, ma era necessario Hulu

6 condivisioni 0 commenti

Condividi

Per una serie andata in onda solo tre stagioni, sappiamo tutti che Veronica Mars ha avuto un notevole impatto sulla televisione, al punto che i fan non l'hanno mai davvero dimenticata.

Sette anni dopo che il dramma interpretato da Kristen Bell era stato interrotto, l'aiuto dei fan e il loro supporto economico erano stati determinanti per riportare la storia in vita con un film nel 2014. Infine, cinque anni dopo, una quarta stagione è stata pubblicata su Hulu lo scorso 19 luglio. Quest'ultima si è rivelata un successo tale da spronare gli autori a mettere in cantiere le idee per un eventuale seguito con la quinta stagione. Mentre il canale Hulu deve ancora valutare la proposta, il creatore della serie Rob Thomas è molto ottimista.

Come dichiarato a Deadline:

La mia speranza è che possiamo fare di più. Penso che lo faremo.  È andata molto bene con Hulu. So che sono felici della risposta critica allo spettacolo, credono nel nostro lavoro.

Non solo la nuova stagione è stata un successo, ma anche le tre originali, lanciate da Hulu prima del debutto della quarta stagione.

Hanno messo le prime tre stagioni all'inizio del mese e, a quanto pare, stanno andando alla grande. Sembra che avremo modo di fare di più, ma non c'è ancora niente di sicuro

ha dichiarato Thomas speranzoso.

Thomas e Bell hanno dato vita alla nuova stagione di Veronica Mars mentre lavoravano alle loro attuali serie, iZombie e The Good Place rispettivamente. La prossima stagione di iZombie sarà l'ultima ad andare in onda e anche The Good Place si sta dirigendo verso la fine: entrambi fattorri che potrebbero permettere al duo di dedicarsi ancora di più alla serie televisiva con protagonista Veronica Mars.

Thomas continua con le sue dichiarazioni:

Kristen ama la serie e io adoro rispolverarla ogni volta che lei e io abbiamo un po' di tempo libero dagli altri impegni lavorativi. Con la fine di The Good Place e con la fine di iZombie sarà molto più facile, penso, trovare spazio libero per la serie.

Thomas ha inoltre dichiarato in recenti interviste che vorrebbe per la quinta stagione un'evoluzione di Veronica Mars verso una serie poliziesca con un possibile mistero in stile Agatha Christie . "Sarebbero tutti misteri di otto episodi", ha detto Thomas a proposito della sua visione per le stagioni future. 

Ma la quarta stagione si conclude col botto: se non siete ancora arrivati all'ultimo episodio vi consigliamo di fermarvi qui con la lettura dell'articolo, oppure continuate a vostro rischio e pericolo!

La nuova stagione di Veronica Mars dice infatti addio a un personaggio originale tra i più apprezzati, forse il più amato solo dopo la protagonista: Logan Echolls, interpretato da Jason Dohring, è morto a pochi minuti dalla fine dell'ultimo episodio.

Thomas ha affrontato il discorso con alcuni fan, spiegando anche perché secondo lui la morte di Logan fosse necessaria per far avanzare la serie e consentirgli di creare più stagioni distaccandosi dalle tre originali. 

Sono molto nervoso, rimango nervoso: molti fan sono arrabbiati e io sapevo sarebbe successo. Ma ho anche sentito altri fan molto felici della mia scelta: capiscono perché lo sto facendo. Sento davvero che sarà una serie migliore, con la possibilità di attirare nuovi spettatori: non stiamo più raccontando la storia di un fidanzato del liceo. Ho pensato che avremmo dovuto eliminare l'elemento del dramma per adolescenti dalla serie, così da andare avanti e continuare a fare di più.

Del resto, lo sapevamo già: Veronica Mars dà, Veronica Mars toglie. La quarta stagione, annunciata circa un anno fa, vedeva infatti la nostra protagonista preferita ancora in una relazione con il suo Logan: i due erano finalmente pronti per sposarsi nell'ultimo episodio. Ma pochi istanti dopo aver pronunciato i loro voti, la loro storia d'amore si conclude definitivamente quando Logan salta in aria a causa di una bomba nascosta nell'automobile di Veronica, posizionata per uccidere lei.

Rob Thomas, come riportato da Variety, ammette che eliminare una persona così importante nella vita di Veronica non sia stata una decisione facile. Secondo lui la disperazione che il pubblico avrebbe provato - specialmente dopo che la coppia aveva celebrato un'occasione così importante e gioiosa - era necessaria per alzare la posta in gioco della serie. 

Comunicare a Jason Dohring, attore interprete di Logan, che in un eventuale rinnovo per la quinta stagione non sarebbe più stato parte della serie, è stato difficile per l'autore: Rob Thomas dice di esser molto affezionato a Dohring e di essergli grato di ciò che ha fatto per Veronica Mars. Aggiunge scherzando che la conversazione tra di loro è stata simile alla rottura tra due fidanzati!

Non sei tu il problema, sono io. 

L'autore non voleva sconvolgere completamente il suo pubblico con qualcosa di brutto senza preavviso: era quindi importante per lui che gli spettatori seguissero la quarta stagione con un senso di presagio e di inquietudine, come se qualcosa di brutto fosse sempre dietro l'angolo. L'avvertimento arriva dalla voce fuori campo di Veronica, narratrice della stagione, ma continuava con il ritorno di Leo D'Amato, interpretato da Max Greenfield, e con l'angoscia per la salute di Keith Mars, interpretato da Enrico Colantoni. Queste trame servono a mettere il pubblico in uno stato di costante allerta, ma allo stesso tempo forniscono dei finti indizi per mandarli fuori strada dalla drammatica conclusione.

Come Veronica e suo padre Keith avevano scoperto, alla fine, Penn, il ragazzo delle pizze, interpretato da Patton Oswalt, era l'assassino di Neptune. Nonostante sia stato catturato ha comunque ottenuto la sua ultima soddisfazione grazie alla bomba lasciata nella macchina di Veronica, la stessa che ha ucciso Logan.

Continua Thomas: 

Quando abbiamo parlato del movente di Penn, abbiamo capito che quell'uomo era solo un ragazzo delle pizze che voleva sentirsi grande e importante. Una delle cose che ho capito dalle tre stagioni originali, è che più Veronica cadeva in basso più piaceva alla gente. Distruggere uno dei suoi punti fermi, Logan, ci darà un interessante punto di lancio per nuovi eventuali episodi.

Nonostante il finale della stagione sia, almeno all'apparenza, molto chiaro nella sua drammaticità, tantissimi fan hanno sollevato degli interrogativi: perché il corpo senza vita di Logan non viene mostrato, né il suo funerale? Perché non abbiamo visto direttamente la scena della sua morte, ma l'attenzione è stata spostata su Veronica nel momento dell'esplosione? Ma soprattutto perché, nell'epilogo del finale ambientato un anno dopo, non si accenna esplicitamente alla sua morte neanche una volta, nonostante si parli molto di lui?

I più appassionati di serie televisive sapranno bene che indizi del genere potrebbero portare a una conclusione piuttosto ovvia: Logan non è davvero morto, gli autori vogliono soltanto farcelo credere. E se cosi fosse, cosa gli è davvero successo? 

In un'intervista a Rob Thomas riportata da TV Line, viene sollevato proprio questo interrogativo. La risposta dell'autore è alquanto secca e decisa: non si lascia andare ad alcun tipo di spiegazione né giustifica gli indizi che hanno spinto i fan a mettere in dubbio tutto quanto.

Logan è decisamente morto

ha detto. Voi cosa ne pensate?

Di certo dovremo aspettare la prossima eventuale quinta stagione per saperne di più!

I fan più appassionati ricorderanno infatti la storia di Lynn Echolls: Logan, suo figlio, nella serie originale era convinto che la donna non fosse davvero morta, ma che stesse solo fingendo per scappare e mettersi in salvo da Aaron Echolls, marito e padre violento ed abusivo. Chissà, magari l'autore sta cercando di dirci qualcosa...

Il matrimonio di Veronica e LoganHDHulu
Veronica e Logan nell'ultimo episodio della quarta stagione, appena sposati

Per alleviare un po' il dolore della morte, vera o presunta, del nostro amato Logan, vi lasciamo con un'interessante intervista di TV Line a Jason Dohring, dove parla della serie e della difficoltà di dire addio a un personaggio a lui caro come Logan: l'attore si è infatti detto completamente devastato dopo averlo scoperto da Rob Thomas, che lo ha avvisato per primo mentre erano ancora in fase di scrittura, spiegandogli i motivi alla base di una scelta così drastica. 

Tra le varie domande, immancabile quella sul matrimonio tra Veronica e Logan e un suo eventuale fallimento: nessuno ha mai avuto il minimo dubbio che non fossero anime gemelle. Tuttavia le difficoltà tra di loro sono da sempre state  insormontabili, come dice Logan in una frase storica della serie: "La nostra storia è epica. Tu ed io. Dura per anni, conquista continenti, vite rovinate, massacri: epica".

Mi piace pensare di no: sarebbero rimasti insieme per sempre. Mi piace pensare che forse le persone con una grande forza di volontà possono essere in grado di cambiare. E penso che sia di questo che parla la nostra storia: l'amore e il sostegno degli altri ti mettono in condizione di capire di più ciò che ti circonda ed andare avanti. Penso che nessuno lo rappresenti più di Logan, con la vita difficile che ha vissuto, nonostante tutto con Veronica si è lasciato andare, e lei con lui. È una storia sul cambiamento ed è bello pensare che entrambi siano cambiati abbastanza da poter risolvere ogni cosa.

Nell'intervista si è parlato anche del ritorno di Leo, ex fidanzato di Veronica ai tempi del liceo, interpretato da Max Greenfield. Tra i due, in alcuni momenti, sembravano esserci ancora delle vibrazioni particolari...

Sono sempre stato un fan di Max Greenfield, d'altronde è così affascinante, come potrebbe essere altrimenti? Ricordo di essermi preoccupato sul set, e di aver pensato: "Questo ragazzo è così attraente! Come posso competere con lui?". Lo trovo davvero simpatico ed interessante.

Come l'intervistatore ha ricordato, Logan in questa stagione ha addirittura parlato arabo!

Era solo una frase! Ho detto a mia moglie che entro il fine settimana dovevo ripetere quelle parole in arabo alla perfezione, e così ci siamo esercitati insieme. Ero fuori in giardino a parlare arabo continuamente, di sicuro i miei vicini avranno pensato: che diavolo sta succedendo laggiù?! Ma è stato bello. Inoltre avevamo un tutor linguistico sul set quel giorno.

Infine, Dohring ha lasciato un messaggio a tutti i fan appassionati di Logan.

Fidatevi di Rob Thomas: guiderà la serie in maniera fantastica, come sempre. Ho piena fiducia nella sua capacità di scrivere grandi storie, oltre che nel desiderio di Kristen di continuare a interpretare Veronica Mars. Sento che questo è un nuovo grande inizio.

La quarta stagione di Veronica Mars è disponibile su Hulu dal 19 luglio negli Stati Uniti. Purtroppo una data di uscita per l'Italia non è ancora stata resa nota.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.