FOX

Android ora è anche su Nintendo Switch (ma non ufficialmente)

di -

Dei modder sono riusciti a far girare Android su Nintendo Switch, trasformando la console di Nintendo in una piattaforma per la navigazione online e per il gioco emulato.

Nintendo Switch mentre fa girare Android XDA Developers

7 condivisioni 0 commenti

Condividi

Non c'è limite alle possibilità dei modder, come dimostra il fatto che, dopo gli esperimenti dello scorso anno, gli sviluppatori di XDA siano riusciti davvero a far girare Android su Nintendo Switch. La console ibrida di casa Nintendo, con installata questa versione speciale del firmware, diventa così un vero e proprio tablet Android, di cui è possibile sfruttare touchscreen e controller per navigare su Internet e giocare.

Si tratta, ovviamente, di una release non ufficiale, il che significa che ci sono dei problemi e che non ci sarà il minimo supporto da parte di Nintendo: con Android installato, ad esempio, c'è qualche inconveniente con la durata della batteria, con la rotazione automatica del display e con gli input dal touchscreen.

Niente che comprometta pienamente l'uso, ma si tratta di inciampi in cui incorrerete, motivo per cui non possiamo che ricordare che questo tipo di procedura deve essere effettuato solo da chi ha assoluta confidenza con il mondo del modding – anche per evitare di compromettere la console.

Secondo un video pubblicato dagli stessi autori e riportato da Kotaku (lo trovate nel corpo del nostro articolo), il metodo più sicuro per installare Android su Switch è farlo attraverso una scheda SD, in maniera da non sovrascriverlo al sistema operativo nativo della console. Tra le caratteristiche, c'è il supporto nativo ai Joy-Con, ma anche il fatto che rimanga funzionante lo switch dal display della console al televisore: potrete, ad esempio, iniziare a vedere la vostra serie TV preferita su Netflix, inserire Switch nella sua base e proseguire immediatamente sul televisore.

Altri modder tenteranno sicuramente l'impresa – anche perché bisogna dire che l'idea di poter passare dalla visione mobile alla visione TV per i propri contenuti video preferiti è particolarmente allettante. Attendiamo di scoprire se, in futuro, si riuscirà a perfezionare ulteriormente l'esperienza, limando gli inevitabili difetti tecnici riscontrati per Android su Nintendo Switch.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.