FoxAnimation

l Re Leone, Elisa è Nala nell'edizione italiana del film

di - | aggiornato

È in arrivo il live-action de Il Re Leone, ma a poche ore dalla première una polemica imprevista su Laura Pausini ed Elisa ha infiammato l’atmosfera.

18 condivisioni 0 commenti

Condividi

Dopo il live-action colorato e melting pot di Aladdin, è il turno de Il Re Leone per ripopolare il grande schermo di intramontabili e inguaribili fan disneyani di tutte le età. Il film uscirà nelle sale italiane il 21 agosto ed è tratto dal classico d’animazione del 1994.

Il live-action ripercorre la storia che conosciamo, di Simba bersaglio dello zio Scar, che ambisce al trono e uccide suo padre, Mufasa. Ai confini del mondo, lontano dalle proprie responsabilità, Simba proverà ad adottare lo stile di vita Hakuna Matata, ma ci penserà l’amica del cuore Nala a cercarlo per metterlo di fronte a quelli che sono i suoi compiti, diventare re e governare la savana. Intanto, tra i due, si accenderà la scintilla dell’amore.

Le canzoni e il doppiaggio: Elisa è Nala, Marco Mengoni è Simba

I fan si preparano a scoprire le canzoni – sempre curate da Elton John – di questo nuovo film.

In lingua originale saranno Donald Glover e la regina del pop Beyoncé a dare le voci (sia nel doppiaggio che per le canzoni) a Simba e Nala, mentre nella versione italiana troveremo Marco Mengoni ed Elisa.

Simba e Nala in una scena de Il Re LeoneHDDisney
Simba e Nala si incontrano da adulti

Elisa è una delle storiche interpreti italiane e ha preso parte anche a Dumbo, il live-action disneyano uscito nel 2019 diretto da Tim Burton.

Elisa interpreterà quindi Nala, la leonessa coraggiosa e potente che, da compagna di giochi di Simba, si trasformerà nella sua anima gemella.

Il suo partner sarà quindi Mengoni, classe 1988, vincitore di X-Factor, del Festival di Sanremo e di numerosi premi italiani e internazionali. È stato proprio l’artista a comunicare ai fan la notizia, condividendo su Instagram uno spezzone in cui canta L’amore è nell’aria stasera, la traduzione italiana della celebre Can You Feel The Love Tonight, composta da Elton John per il 1994 e Premio Oscar.

La polemica su Elisa e Laura Pausini

Subito dopo la première del film, sul web è esplosa una polemica che ha additato Elisa come “un ripiego” dopo la risposta di Laura Pausini a una fan che le chiedeva se sarebbe stata lei a doppiare Nala.

No, anche se mi piace molto ma non ho potuto farlo per via di altri impegni che avevo.

La Pausini ha fatto intendere di aver rifiutato Il Re Leone, ma ha aggiunto anche un endorsement all’amica Elisa, che è stata contattata dopo di lei.

Lo farà Elisa ed è bellissima la sua voce, io sono una grande fan!

Ad alcuni fan questo commento non è piaciuto, come se Laura Pausini sottolineasse che la sua collega non fosse altro che una seconda scelta, un rimpiazzo. Diversi attacchi si sono scagliati sulla cantante italiana e a sedare i malumori è dovuta intervenire la stessa Elisa, che ha postato una foto in cui lei e la Pausini si tengono per mano sul palco.

La cantante ha precisato la propria posizione sul discorso.

Se fossi una seconda scelta non me ne vergognerei, quello che dispiace e l’aver sentito una versione totalmente diversa da questa. Ma non importa, credetemi. Ci tengo a dirvi una cosa: anche se fosse così e io fossi una seconda o una terza o una quarta o quinta scelta, non me ne vergognerei affatto e non penso debba essere un problema per nessuno! Quello che conta è l’opportunità meravigliosa di vivere un’esperienza straordinaria. Ho provato una felicità e una gioia enormi quando mi hanno chiamata, e ho dato tutta me stessa nelle parti cantate e in quelle recitate.

Laura Pausini in primo pianoGetty Images
Laura Pausini sotto accusa

Elisa poi ha parlato della propria esperienza, soprattutto di quella di doppiatrice.

Ho fatto il miglior lavoro possibile e ne sono fiera. Ho ricevuto i complimenti da parte di grandi professionisti del doppiaggio e mi sono quasi commossa perché doppiare è sempre stato uno dei miei sogni, e vi assicuro che togliere completamente l’accento friulano senza aver mai studiato recitazione e con alle spalle un solo corso di dizione (durato tre mesi e fatto quando avevo quattordici anni) in tutta la vita non è stata una passeggiata!

La cantante ha dedicato anche un pensiero a Laura Pausini.

In quanto a me e a Laura, non è bello che questa situazione crei odio tra i nostri fan o tra i fan del film… mentre molti di voi scrivevano messaggi pieni di rancore, io e Laura ci mandavamo messaggi dicendoci che ci vogliamo bene.

View this post on Instagram

Di solito tendo ad occuparmi di musica e poco altro,ma credo di avere un potere,un peso,una voce e una responsabilità. Non so per quale ragione in quest’epoca pare ci sia sempre un bel po’ di posto per l’odio e per la negatività. Ma so di certo che abbiamo il potere di cambiare la realtà che ci circonda,e possiamo sempre fare una scelta! Io scelgo l’onestà,la positività,la meritocrazia,la chiarezza,la trasparenza,il coraggio. Ringrazio tutti quelli che mi hanno difesa ma li invito anche a evitare altri scontri. Se fossi una seconda scelta non me ne vergognerei,quello che dispiace è l’aver sentito una versione totalmente diversa da questa. Ma non importa,credetemi. Ci tengo a dirvi una cosa:anche se fosse così e io fossi una seconda o una terza o una quarta o quinta scelta,non me ne vergognerei affatto e non penso debba essere un problema per nessuno!Quello che conta è l’opportunità meravigliosa di vivere un’esperienza straordinaria. Ho provato una felicità e una gioia enormi quando mi hanno chiamata,e ho dato tutta me stessa nelle parti cantate e in quelle recitate. Ho fatto il miglior lavoro possibile e ne sono fiera. Ho ricevuto i complimenti da parte di grandi professionisti del doppiaggio e mi sono quasi commossa perchè doppiare è sempre stato uno dei miei sogni,e vi assicuro che togliere completamente l’accento friulano senza aver mai studiato recitazione e con alle spalle un solo corso di dizione (durato tre mesi e fatto quando avevo quattordici anni ) in tutta la vita non è stata una passeggiata!!! 😂🤪 In quanto a me e a Laura @laurapausini non è bello che questa situazione crei odio tra i nostri fan,o tra i fan del film... mentre molti di voi scrivevano messaggi pieni di rancore io e Laura ci mandavamo messaggi dicendoci che ci vogliamo bene. La Vostra Nala ❤️ P.S. Fuori ovunque c’è più amore di quello che sembra e pure la colonna sonora de Il Re Leone in cui io e @mengonimarcoofficial aka Simba cantiamo insieme nel duetto più romanticoso del mondo e last but not least troverete anche “spirito”, la versione italiana del singolo di Beyonce cantata da me. Praticamente è Capodanno.

A post shared by ELISA TOFFOLI Official (@elisatoffoli) on

Elisa dimostra sempre che la classe non è acqua!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.