FOX

La classifica dei 15 più importanti villain avversari di Spider-Man

di - | aggiornato

Tra i tanti dell'universo Marvel, Spider-Man è sicuramente uno degli eroi con gli avversari più affascinanti. Andiamo a scoprire i 15 migliori che ha incontrato lungo la sua strada.

Cover di Amazing Spider-Man #29 Marvel Characters, Inc.

20 condivisioni 1 commento

Condividi

Come spesso accade nei fumetti di supereroi, anche nell'universo Marvel i vari personaggi che fanno parte delle forze del bene hanno una propria nemesi, un avversario che li caratterizza, a cui sono legati da sempre e fa un po' da contraltare alle loro capacità o ideale. Quindi, come Batman ha Joker e Superman ha Lex Luthor, così Capitan America ha Teschio Rosso, Reed Richards ha Dottor Destino, gli X-Men hanno la Confraternita dei Mutanti Malvagi e così via. Molto spesso però succede che gli eroi abbiano affrontato talmente tanti avversari iconici che sia difficile sceglierne solo uno.

È questo il caso di Spider-Man. Questo personaggio infatti nel corso della sua lunga storia editoriale iniziata nel 1962 sulle pagine di Amazing Fantasy #15 ha incontrato ovviamente tantissimi avversari differenti e un gran numero di questi sono riusciti a entrare nel cuore degli appassionati, tornando spesso a tormentare il povero Peter Parker (e non solo lui). Sono pochi i personaggi che possono vantare una varietà di nemici carismatici che possa competere con quella dell'Uomo Ragno, non solo nell'universo Marvel, ma nell'intero genere del fumetto supereroistico.

Così, approfittando dell'arrivo nelle sale cinematografiche di Spider-Man: Far nuova avventura di Peter Parker in cui incontra proprio uno dei suoi avversari più amati, ho deciso di tuffarmi nel lato oscuro dello Spiderverse, alla ricerca di tutte quelle malvagie figure che negli anni hanno dato "ragnatela da torcere" all'Uomo Ragno. Ho selezionato quelli che secondo me sono i migliori per character design, carisma, ma anche per impatto sulla vita del nostro eroe e sulla base degli stessi principi li ho riordinati, in un crescendo di crudeltà che ci porterà a scegliere il villain di Spider-Man migliore di sempre. O il peggiore, dipende dai punti di vista.

Menzione d'onore: I Sinistri Sei

Cover di Amazing Spider-Man Annual #1Marvel Characters, Inc.

Prima di partire con la classifica vera e propria, devo fare una citazione speciale, un "Premio della Critica" se vogliamo definirlo così. Ai Sinistri Sei. Nato pochi mesi dopo il debutto di Spider-Man sulle pagine Marvel, questo gruppo riunisce fin da subito alcuni dei più acerrimi nemici dell'Uomo Ragno, schierati insieme per sconfiggere una volta per tutte l'eroe. Nella formazione originale erano Electro, Mysterio, Kraven il Cacciatore, Avvoltoio Uomo Sabbia a fare squadra, con Doctor Octopus a guidare l'attacco, ovviamente finito in un nulla di fatto e con la sconfitta dei villain.

Negli anni questo team è cambiato molto spesso, variando non solo l'identità dei membri ma anche il numero. In alcuni casi infatti Peter si è trovato a dover affrontare team sempre più numerosi come i Sinistri Sette, Dodici, Sedici fino anche a Sessantasei. Per questa varietà nella formazione e perché molti dei suoi membri più noti erano già presenti per le loro macchinazioni in solitaria, ho dovuto escludere i Sinistri Sei dalla classifica. Tuttavia l'importanza che hanno avuto nella storia dell'eroe in tanti media diversi (e chissà, magari prossimamente anche sul grande schermo...) non potevo non citarli in qualche modo in questo articolo.

15. Sciacallo

Cover di Amazing Spider-Man #149Marvel Characters, Inc.

Miles Warren compare per la prima volta nel dicembre del 1965 in Amazing Spider-Man #31, a cura del classico duo Stan Lee e Steve Ditko, che tornerà spesso in questa classifica ovviamente. All'epoca però non si trattava di un personaggio malvagio, ma semplicemente del professore di Peter Parker e Gwen Stacy. Sarà solo in Amazing Spider-Man #129 del 1974 che assumerà l'identità dello Sciacallo, per iniziativa di Gerry Conway e Ross Andru. Come molti altri villain di Spider-Man non basa la propria forza su poteri speciali ma sulla propria intelligenza, che gli ha permesso di diventare uno dei massimi esperti di genetica e clonazione dell'universo Marvel.

Segretamente innamorato di Gwen Stacy, ha tormentato a più riprese Spider-Man, incolpandolo della morte della giovane. Il suo ruolo principale nella storia del Ragno, nonché il motivo per cui l'ho inserito in classifica, è quello che ha svolto nella cosiddetta Saga del Clone, una delle più importanti della Marvel anni '90. Qui Peter Parker si trovava alle prese con Ben Reilly, una sua copia creata dallo Sciacallo anni prima e creduto morto da anni, salvo poi fare una scoperta terribile: lo Spider-Man originale è in realtà Ben, mentre è Peter a essere un clone. Una storia controversa che fa ancora discutere animatamente gli appassionati di fumetti, ma che senza dubbio è stata fondamentale per Spidey e in cui lo Sciacallo ha avuto una parte chiave.

14. Rhino

Cover di Amazing Spider-Man #41HDMarvel Characters, Inc.

Una caratteristica ricorrente dei nemici di Spider-Man, come vedremo nel corso di questa classifica, è il fatto di essere ispirati ad animali, una sorta di riflesso oscuro del legame tra Peter e i ragni. Fra i tanti villain di questo tipo troviamo sicuramente Rhino che, come suggerisce il nome, trova la sua origine nel rinoceronte. Aleksei Sytsevich è un membro della mafia russa che viene sottoposto a a una serie di trattamenti chimici e radioattivi che lo trasformano in un ibrido tra un uomo e l'animale, ottenendo così forza e resistenza incredibili.

La sua prima missione in Amazing Spider-Man #41, scritto da Stan Lee e disegnato da John Romita Sr., è di rapire John Jameson, figlio del direttore del Daily Bugle. Lungo il corso della sua storia, ha più volte affrontato l'Uomo Ragno, pur essendo spesso una minaccia piuttosto secondaria. La sua potenza incredibile infatti non è sufficiente a compensare la sua intelligenza piuttosto limitata, motivo per cui raramente è riuscito a mettere davvero in difficoltà l'eroe. Ciononostante resta uno degli avversari più iconici di Peter Parker e per questa ragione si è guadagnato un posto in questa classifica.

13. Lizard

Cover di Amazing Spider-Man #6Marvel Characters, Inc.

Come per lo Sciacallo, anche l'uomo dietro l'identità di Lizard è uno scienziato, uno dei più competenti e noti del mondo Marvel. Si tratta di Curt Connors, un uomo dalla mente assolutamente brillante che gli permetterà di diventare uno dei più grandi esperti mondiali del mondo dei rettili. In giovinezza è stato un chirurgo per l'esercito e, a causa di un'esplosione durante la guerra, ha subito un infortunio al braccio destro, che ha portato all'amputazione dello stesso. Negli anni concentrerà le sue ricerche su una possibile cura per la perdita dell'arto, cercando di replicare nell'uomo l'abilità dei rettili di rigenerare alcune parti del corpo. Proprio questo sarà la sua rovina.

Dopo un primo istante di successo, in cui effettivamente Connors riesce a ricreare il suo braccio, lo scienziato dovrà trasformarsi in una mostruosa lucertola gigante, dotata di forza sovrumana e di alcune speciali abilità (tra cui quella di camminare sui muri come i gechi). I diversi scontri con Peter Parker, sin dai tempi di Amazing Spider-Man #6 del duo Lee/Ditko, tipicamente si concludono con il ritorno del professore alla forma umana, ma questa guarigione non è mai definitiva e la trasformazione in Lizard è sempre dietro l'angolo. È sicuramente uno dei villain più legati all'Uomo Ragno, presente in qualche modo nella quasi totalità delle trasposizioni dell'eroe tra serie animate, videogiochi e film.

12. Scorpione

Cover di Amazing Spider-Man #146Marvel Characters, Inc.

Il debutto ufficiale di Mac Gargan avviene nel 1964 sulle pagine di Amazing Spider-Man #19 ad opera di Stan Lee e Steve Ditko, ma è solo nel numero successivo che assumerà la sua identità di Scorpione. Inizialmente è un detective privato assunto da J. Jonah Jameson per scoprire il segreto di come Peter Parker riuscisse a fotografare l'Uomo Ragno ogni volta. Successivamente, sempre per iniziativa del direttore del Daily Bugle si sottopone a esperimenti genetici che gli danno capacità incredibili, a costo però della sua sanità mentale. Mac Gargan passa così definitivamente al lato oscuro e diventa uno dei più pericolosi avversari dell'Uomo Ragno.

Grazie al suo costume (senza il quale morirebbe come conseguenza dei sopracitati esperimenti) Scorpione è dotato di forza, agilità, riflessi eccezionali, che si combinano molto bene con le sue ottime doti da investigatore. Non è tuttavia l'unica divisa che ha indossato nella sua "carriera". Per un certo periodo infatti è stato anche Venom, legandosi al simbionte dopo che Eddie Brock lo ha messo all'asta. Grazie all'organismo alieno, fortemente sedato per renderlo più presentabile, Mac Gargan ha anche svolto il ruolo di Spider-Man nei Vendicatori Oscuri di Norman Osborn, durante il cosiddetto Regno Oscuro. Un personaggio davvero temibile.

11. Carnage

Cover di Amazing Spider-Man #30HDMarvel Characters, Inc.

Per la prima volta in questa classifica incontriamo un villain che non sia ispirato direttamente a un animale. In questo caso stiamo parlando di Carnage, il più famoso tra i diversi figli del simbionte per eccellenza Venom (a cui abbiamo accennato sopra e di cui parleremo più approfonditamente più tardi). Questo avversario di Spider-Man compare ufficialmente nell'aprile del 1992 in Amazing Spider-Man #361, creato da David Michelinie e Chris Marrinan, ma le basi per la sua nascita sono state poste già mesi prima. 

Sebbene nel tempo Carnage si sia legato, come spesso succede ai simbionti Marvel, a diversi soggetti tra cui anche Silver Surfer e Ben Reilly, il suo alter ego principale è sempre stato Cletus Kasady, uno spietato serial killer. Quest'ultimo si trovava in cella con Eddie Brock quando improvvisamente il simbionte Venom è comparso per ricongiungersi a lui. Prima di evadere, l'alieno ha lasciato dietro di sé un figlio, che si è subito legato a Cletus dando origine a uno dei più crudeli avversari di Spider-Man. Date le inclinazioni del suo host principale infatti Carnage non ha alcun interesse a fare il bene, al contrario del padre che spesso si avvicina al ruolo di antieroe. Questo simbionte è un assassino senza scrupoli sadico e crudele e anche per questo ha colpito così tanto l'immaginario degli amanti di Spider-Man.

10. Electro

Cover di Amazing Spider-Man #337Marvel Characters, Inc.

Creato da Stan Lee e Steve Ditko, Maxwell Dillon alias Electro compare per la prima volta in Amazing Spider-Man #9 nel 1964. Come si intuisce facilmente dal nome di battaglia, le sue abilità sono legate all'elettricità, che riesce a manipolare in tanti modi diversi e creativi, a partire ovviamente dalla possibilità di lanciare fulmini dalle mani. Ha acquisito questi poteri in seguito a un incidente avvenuto quando ancora lavorava per la compagnia elettrica e ha deciso di sfruttarli per crearsi una carriera nel mondo del crimine, con l'obiettivo di arricchirsi.

Nella sua prima apparizione si trova faccia a faccia con J. Jonah Jameson che coglie la palla al balzo e decide di fare credere al pubblico che dietro Electro si nasconda Spider-Man, grazie alla comune abilità di arrampicarsi sui muri. Ovviamente poi Peter Parker riuscirà a dimostrare la sua innocenza e a sconfiggere il villain. Anche per questo motivo, Electro diventerà uno dei membri fondatori dei Sinistri Sei, nonché uno dei personaggi che ha fatto a parte di questo gruppo più a lungo, rimanendo costante attraverso tanti cambi di formazione. Un punto fisso della storia di Spider-Man che meritava un posto in questa classifica.

9. Mysterio

Cover di Amazing Spider-Man #25HDMarvel Characters, Inc.

Ci sono stati diversi personaggi che hanno assunto l'identità segreta di Mysterio, ma il principale è senza dubbio Quentin Beck. Tecnicamente quest'ultimo compare già nel secondo numero di Amazing Spider-Man, come alleato del Riparatore camuffato da alieno. È solo nel tredicesimo albo tuttavia che si mostra con la sua identità da villain, con tanto di iconico costume con la sfera di vetro in testa. Beck è un ex-stuntman e tecnico degli effetti speciali che sfrutta le proprie capacità per creare illusioni di grande livello, arrivando a manipolare l'intera opinione pubblica. Nella sua prima avventura cerca di far credere al mondo che Spider-Man sia in realtà un criminale, riuscendo a mettere in crisi anche lo stesso Peter Parker che inizia a dubitare di sé stesso, temendo uno sdoppiamento di personalità.

Periodicamente è tornato a mettere i bastoni tra le ruote a Spidey, sebbene spesso sia stato liquidato facilmente, come un avversario di seconda fascia. Tuttavia ci sono state occasioni in cui è riuscito a complicare parecchio la vita non solo di Peter Parker, ma anche di suoi alleati, primo fra tutti Daredevil. Che sia per il suo costume estremamente scenografico, per le sue abilità nel creare illusioni, la sua militanza nei Sinistri Sei (che ha contribuito a fondare) o ancora le sue capacità strategiche e manipolatorie, si è sicuramente uno dei più interessanti e amati villain della storia di Spider-Man.

Se volete sapere di più su Mysterio e sui tanti scontri che ha avuto con Peter Parker, potete leggere l'approfondimento dedicato a lui che è stato pubblicato lo scorso giugno.

8. Morlun

Cover di Amazing Spider-Man #526Marvel Characters, Inc.

Morlun è uno dei più recenti tra i villain che andremo ad analizzare in questa lista, ma nonostante questo è riuscito a conquistarsi un posto di rilievo tra i nemici dell'Uomo Ragno. È infatti comparso per la prima volta nel 2001, creato da J. Michael Straczynski e John Romita Jr. su Amazing Spider-Man #30. Si tratta di un vampiro psichico, capace di assorbire l'energia vitale degli esseri viventi. In particolare necessita di quella delle persone dotate di abilità totemiche, ovvero legate ad animali. Come si può facilmente intuire i suoi preferiti sono quelli associati ai ragni.

Oltre per la sua prima storia, in cui è riuscito a mettere in serissima difficoltà Peter Parker, Morlun è ricordato (e si è quindi guadagnato un posto in questa classifica) soprattutto per la parte che ha avuto in Ragnoverso. Qui insieme ai suoi familiari partiva in viaggio per tutti gli universi alternativi alla ricerca delle tante differenti versioni dell'Uomo Ragno, con l'obiettivo di sterminarle tutte definitivamente. Questo ha spinto l'eroe a contrattaccare, creando un esercito multidimensionale di Spider-Men pronti a combattere Morlun in una delle più curiose e apprezzate storie degli ultimi anni.

7. Gatta Nera

Cover di Amazing Spider-Man #194HDMarvel Characters, Inc.

Felicia Hardy è uno dei tanti personaggi dell'universo Marvel a cui l'etichetta di villain va un po' stretta. Fin dalle sue prime apparizioni, questa donna ha infatti mostrato di non essere completamente votata al male e decisamente lontana da antagonisti crudeli e spietati come Scorpione o Carnage. Creata da Marv Wolfman e Keith Pollard e comparsa per la prima volta in Amazing Spider-Man #194, inizialmente si addestra per diventare la ladra perfetta con l'obiettivo di fare evadere il padre (anch'egli scassinatore professionista) dalla prigione, permettendogli di passare gli ultimi giorni della sua malattia nella pace della sua casa.

È in questa occasione che fa il suo primo incontro con Spider-Man, con cui sviluppa un legame molto forte. Fra i due piano piano è nato un rapporto sempre più forte, sbocciato anche in una vera e propria relazione per un periodo della vita dell'eroe. I due si ritrovavano in pattuglia fianco a fianco, nonostante le difficoltà dovute alla mancanza di superpoteri per Felicia. Purtroppo la loro relazione non è durata a lungo, ma resta senza dubbio una delle relazioni più importanti della vita di Peter insieme a quelle con Mary Jane Watson e Gwen Stacy. Non poteva assolutamente mancare in questa classifica.

6. Avvoltoio

Cover di Amazing Spider-Man #2Marvel Characters, Inc.

Continuando a salire nella nostra classifica, ci troviamo faccia a faccia con Avvoltoio, ovvero Adrian Toomes, uno dei primi ad affrontare l'Uomo Ragno nella sua carriera da supereroe. Questo personaggio infatti, creato ancora una volta da Stan Lee e Steve Ditko, compare per la prima volta in Amazing Spider-Man #2. Grazie alle sue ali, che ha costruito in autonomia, sfruttando le proprie conoscenze scientifiche, Adrian ottiene la capacità di volare anche ad alte velocità e la utilizza per le sue attività criminali, rapinando gli abitanti di New York e scappando via in pochi secondi.

Nella sua storia Avvoltoio è rimasto generalmente un villain da strada, dedito a rapine e molto raramente atti più gravi, senza lasciare conseguenze traumatiche su Spider-Man. Nonostante questo, la sua lunga storia di conflitti con l'eroe e la sua militanza nei Sinistri Sei (è stato membro della prima formazione del team) lo hanno reso uno dei villain più amati dai fan di Spider-Man e per questo motivo è assolutamente degno di una posizione in questa classifica.

5. Kingpin

Cover di Amazing Spider-Man #28HDMarvel Characters, Inc.

Ormai stiamo entrando nella zona più calda, dove incontriamo i villain che più di tutti sanno emozionare gli appassionati del Tessiragnatele. È questo il caso di Kingpin, uno dei principali boss della malavita di New York, alias utilizzato dal criminale Wilson Fisk. Questo personaggio nel tempo si è legato sempre di più a Daredevil, diventando uno dei suoi avversari più importanti, ma si è scontrato più volte anche con l'Arrampicamuri, a partire dalle sue prime apparizioni negli albi Marvel. Il debutto di Kingpin avviene infatti in Amazing Spider-Man #50 del 1967, scritto da Stan Lee e disegnato da John Romita Sr., creatori del villain.

Come tanti dei personaggi più affascinanti del lato oscuro, Kingpin non è dotato di particolari abilità superumane. Ha una forza decisamente fuori dal comune, ma questo è dovuto semplicemente al suo rigidissimo programma di allenamento, che gli ha permesso di sviluppare enormemente la sua struttura muscolare, a cui si accompagna una competenza elevatissima nelle arti marziali. La sua dote migliore resta comunque la sua mente, capace di architettare piani elaboratissimi per mettere in difficoltà i propri avversari, dimostrando spesso di saper manipolare alla perfezione l'opinione pubblica. Una dote non da poco, che gli ha permesso di diventare uno dei più pericolosi membri della malavita dell'universo Marvel.

4. Kraven il Cacciatore

Cover di Amazing Spider-Man Epic Collection: Kraven's Last HuntHDMarvel Characters, Inc.

Un altro membro dei Sinistri Sei originali ad apparire in questa lista, nonché uno dei primissimi avversari di Peter Parker, è Kraven il Cacciatore. Creato dal duo Stan Lee/Steve Ditko, questo personaggio debutta ufficialmente sulle pagine di Amazing Spider-Man #15 del 1964. Come suggerisce il nome è abilissimo nella caccia e gran parte delle sue storie lo vedono andare alla ricerca di Spider-Man proprio come se stesse braccando un animale. Ha acquisito una grande esperienza nell'uso delle armi, diventando un cecchino provetto, ma anche nel combattimento a mani nude e ha una buona conoscenza del mondo grazie ai suoi tanti viaggi. In uno di questi ha ingerito una pozione che gli ha fornito capacità superumane, come sensi potenziati, forza fuori dal comune e un invecchiamento rallentato.

Nonostante tutte queste doti, Sergei Kravinoff (questo il suo vero nome) non è mai stato un avversario di particolare rilievo per Spider-Man. Come spesso accade per questi personaggi tuttavia, è una storia specifica che lo fa rivalutare completamente, dandogli un ruolo centrale e permettendogli di dimostrare tutto il suo potenziale. In questo caso si tratta de L'ultima caccia di Kraven, scritta da J.M. DeMatteis e disegnata da Mike Zeck alla fine degli anni '80. Si tratta di una delle avventure più belle dell'Uomo Ragno, trovatosi invischiato in un complesso piano del suo avversario, che si chiuderà con un finale intenso ed emozionante. Non vi voglio rivelare troppo, ma è sicuramente sufficiente ad assegnare un posto così elevato a Kraven il Cacciatore in questa classifica.

3. Venom

Cover di Venom: Lethal ProtectorHDMarvel Characters, Inc.

Giungiamo sui gradini del podio e qui l'ordine inizia a farsi sempre più sfumato. Ognuno dei personaggi che occupa queste posizioni infatti avrebbe sufficiente diritto di essere proclamato il più grande avversario di Spider-Man, a partire da Venom a cui abbiamo accennato in precedenza. Questo personaggio ha una delle origini più lunghe ed elaborate della storia dei fumetti Marvel. Le basi sono state infatti poste nel 1984 nella miniserie Secret Wars, quando Peter per la prima volta entra in contatto con il costume nero, ben quattro anni prima del debutto ufficiale di Venom per mano di David Michelinie e Todd McFarlane in Amazing Spider-Man #299.

Il fascino del personaggio è dettato da tanti fattori differenti, dal suo character design che lo rende una sorta di doppio oscuro dell'Uomo Ragno, ai tanti host a cui si è legato nel tempo (anche se il principale resta Eddie Brock), passando per la violenza cruda che caratterizza spesso le sue storie e la sua morale ambigua che lo distingue da altri simbionti più crudeli, spostandolo a volte nel campo degli antieroi. Insomma, ci sono davvero tanti motivi per amare Venom ed è per questo che è così tanto apprezzato dai fan di Spider-Man.

2. Dottor Octopus

Cover di Amazing Spider-Man Masterworks Vol. 2HDMarvel Characters, Inc.

Ultimo villain dal nome legato al mondo animale della classifica, nonché ultimo membro dei Sinistri Sei originali (di cui è stato anche il primo leader) Otto Octavius alias Dottor Octopus è senza dubbio uno dei più affascinanti nemici della storia di Spider-Man. Si tratta anche di uno dei primi ad aver affrontato l'eroe in effetti. Creato ancora una volta da Stan Lee e Steve Ditko, il  Dottor Octopus compare già in Amazing Spider-Man #3 del 1963, risultando una spina nel fianco di Spidey fin dalle sue avventure iniziali. Anche Otto Octavius è dotato di un'intelligenza superiore, che gli permette di elaborare piani complessi e articolati, ed è un avversario temibile anche nel corpo a corpo, grazie ai suoi caratteristici tentacoli meccanici da cui prende il suo nome di battaglia.

Il ruolo che Dottor Octopus ha giocato nella vita di Peter Parker è sicuramente fondamentale. Al di là delle innumerevoli volte in cui i due si sono affrontati e di avventure più curiose, come quando è andato vicino a convolare a nozze con zia May, ci sono almeno due eventi fondamentali legati a questo villain che vale la pena citare per spiegare la sua posizione in questa classifica. Il primo è la morte di George Stacy, padre di Gwen, causata proprio da Otto, che ha segnato duramente Peter Parker nella sua formazione da supereroe. Il secondo, più recente, è il periodo in cui ha scambiato la propria mente con quella dell'Uomo Ragno, dando vita al Superior Spider-Man.

1. Goblin

Cover di Amazing Spider-Man #14Marvel Characters, Inc.

E giungiamo infine in cima alla classifica e come molti di voi avranno già intuito, questo onore poteva andare solo a Goblin. Ovviamente, per quanto siano stati tanti i personaggi che hanno assunto l'identità di Goblin o quella parallela di Hobgoblin, qui stiamo parlando dell'originale, il primo che ha interpretato questo ruolo, ovvero Norman Osborn. Stan Lee e Steve Ditko lo hanno introdotto al mondo nel luglio del 1964 su Amazing Spider-Man #14, sebbene il suo vero nome compaia solo nove numeri più tardi. Da allora comunque è stato uno dei più acerrimi nemici di Spider-Man e non solo, diventando anche una minaccia per l'intero universo Marvel.

Nella storia recente della Casa delle Idee infatti, Norman Osborn è infatti riuscito a imporsi sul mondo e a ottenere il comando dello S.H.I.E.L.D. (da lui rinominato H.A.M.M.E.R.) in un periodo definito a livello editoriale Regno Oscuro. Questo nome ci dice già tutto su come il villain abbia gestito il suo ruolo, arrivando a formare una squadra di Vendicatori votata al male e formata da altrettanti criminali di cui faceva parte anche lo Scorpione. 

L'atto però più grave in assoluto della storia di Norman Osborn, nonché uno dei più traumatici dell'intero universo Marvel, è senza dubbio l'omicidio di Gwen Stacy. Dopo aver scoperto l'identità segreta di Spider-Man, Goblin decide di rapire la sua fidanzata e gettarla dal George Washington Bridge davanti agli occhi dell'eroe. Insieme alla morte di zio Ben, questo è uno degli eventi che più lascerà il segno nella vita di Peter Parker, spingendolo a proteggere più che mai il proprio vero nome e trasformando profondamente il suo approccio alla vita da supereroe. Anche solo per questo Norman Osborn si merita il primo posto in classifica.

Cover di Amazing Spider-Man Vol. 3: Spider-VerseHDMarvel Characters, Inc.

E siamo così giunti alla fine di questo viaggio nella New York più dark, per scoprire tutti i peggiori criminali che la abitano e che in qualche modo si sono scontrati con l'Uomo Ragno. Per forza di cose ovviamente nello stilare questa classifica è stato necessario fare delle scelte, sia nell'ordine in cui presentare i vari villain, sia soprattutto nella selezione degli stessi. Tra i personaggi che ho dovuto tagliare ce ne sono stati alcuni che hanno avuto un ruolo importante nella storia dell'eroe come Mefisto, o che si sono evoluti nel tempo in membri chiave della continuity Marvel come il Punitore o ancora che hanno sfidato da subito il Tessiragnatele come Camaleonte, il suo primo avversario "ufficiale". Molto più facile è stato invece escludere i villain più bizzarri che Spidey ha incontrato lungo la sua strada come Macchia, l'Uomo Pianta o il Muro. Chissà però che in futuro non ci sia occasione di parlarvi anche di loro...

Voi cosa ne pensate? Siete d'accordo con questa classifica dei più affascinanti avversari di Spider-Man? Chi avreste voluto vedere in prima posizione? E soprattutto, pensate che ci sia qualche assente che avrei dovuto inserire nell'elenco?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.