FOX

IBM brevetta lo smartwatch che si trasforma in smartphone o tablet

di - | aggiornato

IBM vuole rivoluzionare il mercato dei dispositivi indossabili. L'azienda statunitense ha brevettato uno smartwatch che all'occorrenza può trasformarsi in uno smartphone o un tablet.

Il concept di LetsGoDigital dello smartwatch brevettato da IBM LetsGoDigital

17 condivisioni 0 commenti

Condividi

IBM è una delle più grandi aziende del settore informatico ma sembra abbia voglia di espandere i propri orizzonti. Un nuovo brevetto registrato dal colosso statunitense riguarda infatti un dispositivo indossabile che, se venisse lanciato oggi sul mercato, non avrebbe rivali.

Scovato e trasformato in concept da LetsGoDigital, il brevetto di IBM descrive uno smartwatch che si trasforma letteralmente in uno smartphone o un tablet da polso. Un dispositivo oggi probabilmente irrealizzabile per limiti ingegneristici, ma il futuro delle tecnologie dei display potrebbe riservare grandi sorprese.

Illustrazione ricavata dal brevetto dello smartwatch IBMHDIBM
IBM punta in alto: uno smartwatch che si trasforma in smartphone o tablet da polso

IBM delinea un dispositivo con un display più ampio di quello degli smartwatch che abbiamo imparato a conoscere negli ultimi anni. Questo - grazie ad un meccanismo non ben definito - si espande trasformandosi in uno schermo per smartphone (4 pannelli) o tablet (8 pannelli). L'aumento dello spazio a disposizione viene sfruttato dall'interfaccia utente per mostrare più icone, widget e addirittura un newsfeed.

Come spiega l'azienda, l'espansione del display sarebbe possibile grazie a una serie di pannelli alloggiati all'intero della cassa dell'indossabile. IBM prende in considerazione anche una variante con pannelli più piccoli, rendendo il dispositivo più leggero e meno ingombrante.

Illustrazione della UI dello smartwatch brevettato da IBMHDIBM

Il wereable brevettato da IBM non è destinato a sbarcare sugli scaffali dei negozi di elettronica nell'immediato futuro. I tempi non sembrano essere infatti maturi per un dispositivo così ambizioso, e lo sguardo dei colossi tech che contribuiscono all'innovazione è attualmente rivolto altrove (sul mercato dei pieghevoli, ad esempio).

Credete che quello descritto da IBM diventerà mai un prodotto reale?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.