FOX  

Giorgio Mastrota vende Romolo e Giuly stagione 2, e annuncia la data

di - | aggiornato

Se c'è qualcuno che sa vendere qualsiasi cosa, quello è Giorgio Mastrota. Ecco quindi il teleimbonitore di nuovo al lavoro per venderci Romolo + Giluly, con la data della stagione 2, ma soprattutto per farci suoi complici...

25 condivisioni 0 commenti

Condividi

Un'altra geniale telepromozione per Romolo + Giuly: la guerra mondiale italiana.

Giorgio Mastrota, protagonista della prima stagione - e nella seconda, in arrivo a settembre su FOX - nei panni di se stesso, fa il verso a una delle rime che l'hanno reso celebre come televenditore per "venderci" i nuovi episodi di Romolo + Giuly.Appartenente alla massoneria milanese che, in gran segreto, si allea con il Regno di Napoli per mettere le mani su Roma, Giorgio Mastrota collabora con individui temibili come Umberto Smaila e il pupazzo Tciù per gestire il potere nel Belpaese.

Il prequel di questa seconda stagione è narrato nella webserie Cambio di Stagione, online in questi giorni qui su Mondofox.it

Sfruttando la propria, immensa popolarità - Mastrota non è solo un volto noto: è anche un volto molto amato dal pubblico italiano - il nostro perfido Giorgio trama nell'ombra per acquisire un potere sempre maggiore.

Insospettabile, famoso, dritto al cuore di milioni di italiani: Giorgio Mastrota è l'uomo perfetto per portare avanti il diabolico piano del Nord, trasformare la Città Eterna in un parco giochi per ricchi turisti...

Nella seconda stagione di Romolo + Giuly vedremo quali strategie metterà in atto insieme ai suoi compari, mentre l'Italia si trova sotto la pioggia di rifiuti lanciati dal Vesuvio nel drammatico finale della prima stagione.

Non perdete Romolo + Giuly 2, dal 16 settembre solo su FOX!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.