FOX

Cameron Boyce, star di Disney Channel, è morto: aveva 20 anni

di - | aggiornato

Cameron Boyce se ne è andato a 20 anni a causa di una patologia di cui soffriva: tutti lo ricordano per i suoi ruoli nelle produzioni Disney Jessie e Descendants.

Cameron Boyce Getty Images

32 condivisioni 0 commenti

Condividi

Cameron Boyce è morto a soli 20 anni nel sonno. A dare il triste annuncio è un portavoce della famiglia, che ha chiarito le cause della morte avvenuta sabato 6 luglio 2019. Secondo il comunicato stampa, Cameron si sarebbe sentito male a causa di una patologia di cui soffriva e che gli ha provocato una crisi epilettica nel sonno:

È con tristezza che riportiamo che questa mattina abbiamo perso Cameron. È morto nel sonno a causa di una crisi epilettica derivata di una condizione medica per la quale era in cura. Il mondo ha perso una delle sue luci più luminose, ma il suo spirito continuerà a vivere…

Nonostante la giovane età, Cameron vantava una lunga carriera, iniziata quando era poco più di un bambino.

A 7 anni lavora come modello e recita in spot pubblicitari, mentre a 9 anni prende parte ai video musicali di Ice Cub e Willow Smith e alla soap opera General Hospital: Night Shift.

Dopo il debutto televisivo, recita nei film Riflessi di paura, Eagle Eye, Un weekend da bamboccioni e Un weekend da bamboccioni 2, in cui interpreta il figlio di Adam Sandler. Proprio quest’ultimo è stato trai primi a partecipare al dolore della famiglia con un commosso post:

Troppo giovane. Troppo dolce. Troppo divertente. Era il più simpatico, talentuoso e bravo ragazzo in giro… Grazie Cameron per tutto quello che ci hai dato. Avevi ancora molto da dare. I nostri cuori sono spezzati…

Sicuramente, molti ricorderanno Cameron Boyce per il ruolo di Luke Ross nella serie TV Jessie targata Disney e per quello di Carlos De Mon, il figlio di Crudelia De Mon, nella saga per la televisione Descendants. Cameron è stato Carlos per ben tre film diretti da Kenny Ortega, che lo ha ricordato su Instagram:

Cameron portava amore, risate e solidarietà ogni giorno. Il suo talento era sconfinato. La sua gentilezza e generosità erano infinite. È stato un indescrivibile onore e un piacere conoscerlo e lavorare con lui.

Ti rivedrò in tutte le cose, mio amato e meraviglioso amico. Cercherò nelle stelle la tua luce. Sarai il mio ragazzo per sempre! Cameron, vivrai nei nostri cuori.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.