FOX

Il CEO di Samsung ammette di aver spinto per il lancio del Galaxy Fold prima che fosse pronto

di - | aggiornato

Si attende ancora il lancio ufficiale sul mercato del Galaxy Fold, che Samsung ha deciso di posticipare dopo i gravi problemi al display. A prendersi le colpe è il CEO DJ Koh, che ha spinto sull'acceleratore prima del dovuto.

Immagine stampa del Samsung Galaxy Fold Samsung

3 condivisioni 0 commenti

Condividi

Il Galaxy Fold avrebbe dovuto rivoluzionare il mercato degli smartphone grazie al suo particolare e ricercato design. Presentato come l'assoluto protagonista dell'evento Unpacked di febbraio 2019, la vendita del dispositivo è stata posticipata a data da destinarsi dopo i gravi problemi delle unità inviate agli organi di stampa. A distanza di mesi dalle segnalazioni, il CEO dell'azienda sud-coreana ha rilasciato un commento sullo smartphone pieghevole.

Dopo il caso Galaxy Note 7, ritirato dal commercio a causa delle batterie letteralmente esplosive, nessuno si aspettava un nuovo scivolone da parte di Samsung, soprattutto con un dispositivo così importante per l'azienda e per il settore tutto. Nelle ultime ore DJ Koh, CEO del colosso tech, ha ammesso le sue colpe (via The Independent), dichiarando di aver spinto per l'annuncio del Galaxy Fold prima che fosse pronto:

È stato imbarazzante. Ho spinto per l'annuncio prima che fosse pronto.

Devo ammettere che mi sono perso qualcosa sul dispositivo pieghevole, ma siamo in fase di ripresa. Al momento più di 2 mila dispositivi sono stati già testati, sotto ogni punto di vista. Abbiamo definito tutti i problemi. Alcune problematiche non erano a noi note, ma grazie ai nostri revisori, la fase di test procede.

Il dispositivo ibrido di Samsung era atteso per aprile, ma a oggi - nonostante le dichiarazioni di DJ Koh - non è stata ancora comunicata una data da segnare sul calendario. Tuttavia, il suo lancio non sembra essere in discussione.

Galaxy Note 10

Nel frattempo, a distanza di poche ore dall'intervista dell'amministratore delegato, Samsung ha consegnato gli inviti alla stampa per la presentazione del Galaxy Note 10, che si terrà il 7 agosto 2019.

Il design del dispositivo, nella versione Plus, sarebbe stato già svelato da un leak. Le cornici sono particolarmente sottili e nella parte superiore del display - al centro - è posizionata la fotocamera anteriore (la stessa che appare nel teaser dell'evento).

Cosa ne pensate dell'errore commesso (e ammesso) da DJ Koh? Riuscirà il Galaxy Fold a conquistare la fiducia degli utenti dopo un esordio da dimenticare?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.