FOX

The Boys: un violento trailer per la serie con Karl Urban

di - | aggiornato

The Boys, la serie TV ultraviolenta e sanguinaria ispirata ai fumetti di Garth Ennis e Darick Robertson con protagonista Karl Urban, ha un trailer definitivo che gronda molto sangue.

4 condivisioni 0 commenti

Condividi

Un nuovo trailer ultraviolento e sanguinario, come annunciato da CBR, mostra gli sporchi protagonisti di The Boys, la serie TV in cui i personaggi del titolo danno un macabro filo da torcere ai Seven, gruppo di supereroi adorati come divinità ma che iniziano a comportarsi in tutt'altro modo. Basato sull'omonimo fumetto di Garth Ennis e Darick Robertson, la trama di The Boys si focalizza sui protagonisti, un manipolo di quattro agenti segreti guidati da un leader rude e crudele, Butcher, interpretato da Karl Urban.

I protagonisti della serie TV The Boys a confronto con i personaggi del fumetto, nella stessa posizioneAmazon Prime Video/Dynamite Comics
A sinistra. i protagonisti della serie TV, a destra quelli del fumetto

The Boys si concentra sul gruppo formato, oltre a Butcher, da Mother's Milk, Frenchie e The Female, che deve avere a che fare con i già menzionati Seven, ovvero supereroi che perdono il controllo e cominciano a fare disastri. Entra a far parte dei The Boys anche Hughie, dopo che la sua fidanzata muore in maniera tragica e sanguinaria come effetto collaterale di un'azione dei Seven.

Il trailer mostra come la violenza, lo splatter e il gore sopra le righe vengono trasposti (fedelmente) dai fumetti alla serie TV. The Female cava occhi, poi viene rotta la gamba a un supereroe con una mazza da baseball e Butcher utilizza la vista calorifica di una supereroina per decapitare qualcun altro.

Si possono notare anche le qualità di leader di Butcher, che tenta di mettere insieme il team di The Boys con un'attitudine molto simile a quella delle Spice Girls, per fare un'analogia. Insomma, il 26 luglio ci attenderà su Amazon Prime Video una serie TV diversa dai soliti canoni supereroistici, con tanta violenza al limite del parossismo come veicolo ironico per poter denunciare come il troppo potere (o superpotere) non porti a troppe responsabiltà ma possa invece corrompere in modo assoluto.

La serie vedrà protagonisti il già menzionato Karl Urban nei panni di Billy Butcher, Jack Quaid (Hughie), Laz Alonso (Mother's Milk), Tomer Capon (Frenchie), Karen Fukuhara (the Female), Erin Moriarty (Annie January), Chace Crawford (the Deep), Antony Starr (Homelander) e Simon Pegg come padre di Hughie.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.