FOX

Jacob Anderson conferma la teoria sul fato di Verme Grigio in Game of Thrones 8

di - | aggiornato

Quale destino troverà Verme Grigio dopo il finale di Game of Thrones? Lo suggerisce Jacob Anderson, facendo riferimento ai romanzi di George R. R. Martin.

51 condivisioni 1 commento

Condividi

A quale destino andrà incontro Verme Grigio, dopo il finale che abbiamo visto in Game of Thrones? A provare a rispondere alla domanda ai microfoni di Business Insider, non senza scherzarci su, è stato Jacob Anderson, l'attore che ha interpretato il fedele generale delle truppe di Daenerys Targaryen.

Cosa attende Verme Grigio?

Nell'epilogo di Game of Thrones, andato in onda lo scorso 20 maggio, abbiamo visto Verme Grigio radunare le truppe degli Immacolati, rimasti privi della loro Regina Targaryen, e prepararsi a salpare. La rotta scelta dal condottiero lo porterà, con i suoi commilitoni, all'isola di Naath, dove Verme Grigio si era promesso di andare con la sua amata (e ora defunta) Missandei.

Jacob Anderson e Nathalie Emmanuel in Game of Thrones come Verme Grigio e MissandeiHDHBO
Verme Grigio e Missandei si erano promessi di andare insieme all'isola di Naath, al termine della guerra per Approdo del Re

L'isola di Naath era proprio la terra natia della donna e, nella decisione di Verme Grigio, i fan hanno visto la volontà di realizzare in qualche modo l'ultimo desiderio che la coppia aveva condiviso. Non è tutto qui, però: i romanzi Cronache del Ghiaccio e del Fuoco di George R. R. Martin, da cui nasce Game of Thrones, hanno infatti sempre raccontato una verità abbastanza inquietante sull'isola – che non è sfuggita agli occhi dei lettori e degli spettatori più attenti.

Ad attendere Verme Grigio e gli Immacolati potrebbe essere infatti un triste destino, che anche Anderson ha confermato:

Gli Immacolati moriranno tutti, appena approderanno lì.

Perché questa certezza? Secondo i romanzi, l'isola di Naath è chiamata anche Isola delle Farfalle, perché popolata da una nutrita fauna dei colorati insetti. Questi ultimi sono però tutt'altro che accoglienti e sono capaci di diffondere un'infezione che, nel giro di un mese dal loro arrivo, elimina tutti gli stranieri che approdano a Naath. E, in questo caso, non farebbe certo eccezione per gli Immacolati, con Verme Grigio che, ad esempio, è nativo delle Isole dell'Estate ed è cresciuto ad Astapor.

Proprio l'efficacia di questa malattia sarebbe il motivo per cui gli abitanti di Naath sono descritti come notoriamente pacifici e privi di un esercito: chiunque provasse ad avvicinarsi alla loro isola, avrebbe comunque vita breve.

Gli Immacolati in Game of ThronesHDHBO
Tutti gli Immacolati, dopo la morte di Daenerys, si sono imbarcati verso Naath, agli ordini del comandante Verme Grigio

George R. R. Martin ha anche descritto tutti i sintomi del terribile morbo: a partire dalla febbre, la vittima verrebbe poi colpita da spasmi dolorosi, capaci di indurre una sorta di danza involontaria. A questo farebbe seguito il sanguinamento e la putrefazione della carne, che si staccherebbe dalle ossa.

Nella serie TV, però, questa letale caratteristica di Naath non è mai stata citata. Significa che Verme Grigio e i suoi non andranno incontro a una sorte terribile? Anderson ha preferito scherzarci sopra e, ridendo, ha dichiarato:

Lo so, è una cosa dei romanzi, questa, non è mai stata citata nella serie TV. Ma sapete una cosa? Voglio che si diffonda la voce che David [Benioff] e Dan [Weiss] mi hanno detto che è così, che è reale. Che tutti gli Immacolati moriranno appena approderanno in quell'isola.

Quando il giornalista ha chiesto conferma del fatto che proprio gli showrunner abbiano parlato ad Anderson di questa visione, l'attore ha sorriso e ha dichiarato:

Sì, citatemi pure. Quello che succede in realtà è che Verme Grigio muore di una morte orribile a causa di quelle farfalle.

C'è sempre la possibilità che l'attore volesse semplicemente scherzarci su – ma che Benioff e Weiss si siano pronunciati in merito o no, le cose potrebbero non andare benissimo per Verme Grigio e gli Immacolati sull'isola di Naath.

Kit Harington, Jacob Anderson e Liam Cunningham in Game of Thrones 8x05HDHBO
Verme Grigio alla guida dell'assalto ad Approdo del Re, come ufficiale degli eserciti di Daenerys, davanti a Jon Snow e Ser Davos Seaworth

La fine di Game of Thrones per Jacob Anderson

Dopo aver confermato (a modo suo) la sorte di Verme Grigio, Jacob Anderson ha parlato del suo rapporto con l'idea che Game of Thrones sia giunto alla sua conclusione. L'attore ha affermato di sentire sensazioni positive, anche se non è stato facile lasciarsi alle spalle una serie TV che è diventata parte quotidiana non solo del suo lavoro, ma della sua vita:

Sento che le cose sono giunte al termine, ora, ed è positivo. Non ero certo che sarei riuscito a rendermene conto, Game of Thrones è stato una parte così grande della mia vita reale, piuttosto che della vita lavorativa. Penso che l'idea che non ci sarà mai più sia stata abbastanza difficile da affrontare.

Ridendo, Anderson ha aggiunto:

Nella realtà dei fatti, invece, mi dico semplicemente 'ok, va bene così. Addio!'

Un primo piano di Jacob AndersonHDGetty Images
Jacob Anderson agli MTV Movie and TV Awards

Classe 1990 e nativo di Bristol, Jacob Anderson è stato Verme Grigio in 34 episodi di Game of Thrones, dalla terza stagione in poi. Oltre che attore, l'artista è anche musicista e produttore musicale, con l'alias di Raleigh Ritchie.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.