FoxComedy

One Piece: svelata la forma dei Frutti del Diavolo di Chopper e Robin

di - | aggiornato

Un'illustrazione ci mostra per la prima volta la forma dei Frutti del Diavolo mangiati da due importanti membri della ciurma di Rufy.

One Piece la ciurma di Rufy Shueisha

14 condivisioni 0 commenti

Condividi

Il manga di One Piece è ormai in prosecuzione da ben 22 anni: infatti il primo capitolo è arrivato sulle pagine di Shonen Jump nel lontano 1997. Nonostante gli anni passati, i misteri sparsi dall'autore Eiichiro Oda sono ancora tantissimi, e i fan sperano di poterli vedere tutti svelati prima della fine del fumetto, che per il momento sembra ancora lontana (anche se ormai la storia è giunta oltre l'80%).

Uno dei misteri più intriganti e che non ha ancora ricevuto molte spiegazioni è quello dei Frutti del Diavolo, elemento molto importante nel mondo creato da Oda. I Frutti del Diavolo donano dei poteri incredibili a chi ne mangia uno, togliendogli allo stesso tempo la capacità di nuotare. Negli anni abbiamo scoperto che può esistere un solo possessore di un determinato potere alla volta e che, dopo la morte di questo, il frutto si rigenererà da qualche altra parte nel mondo.

Recentemente una nuova illustrazione originale ha mostrato la forma dei frutti mangiati da due illustri membri della ciurma di Rufy: Nico Robin e Tony Tony Chopper.

Robin e Chopper Frutti del DiavolHDShueisha

Questa rappresenta la prima e unica volta in cui questi due frutti vengono mostrati. Ognuno di questi misteriosi oggetti ha sempre avuto una forma unica e particolare, e i due nuovi frutti rivelati non fanno eccezione.

Il frutto mangiato da Robin, chiamato Frutto Fior Fior è piuttosto fedele al suo nome e potere anche nella forma, infatti appare come un fiore di loto fiorito, con dei petali che sono molto simili a quelli visti quando Robin usa il suo potere.

Quello di Chopper è invece molto simile a un classico fungo. Il frutto mangiato dalla piccola renna è il Frutto Zoo Zoo Modello Umano, che ha consentito al personaggio di diventare un animale parlante. La forma sicuramente non fa capire il tipo di potere che questo frutto possiede ed è dunque credibile che Chopper lo abbia mangiato in preda alla fame senza rendersi conto di stare mangiando un Frutto del Diavolo.

One Piece Frutti del DiavolHDShueisha

Sono ancora tanti i misteri che circondano questi incredibili oggetti in grado di donare capacità potentissime ai suoi possessori. Recentemente abbiamo scoperto come vengono realizzati gli SMILE, i frutti artificiali creati da Caesar Clown e venduti al mercato nero da Doflamingo. L'uomo che sicuramente conosce ogni segreto dei frutti è il Dr. Vegapunk, scienziato citato innumerevoli volte nel manga, ma ancora mai apparso nemmeno una volta. Sua è stata la scoperta di poter creare degli oggetti con i poteri dei Frutti del Diavolo, come ad esempio la spada in grado di trasformarsi in elefante dell'agente del CP9 Spandam.

Cosa ne pensate della forma di questi frutti, sperate di vederne altri mai visti in futuro?

Fonte: Comicbook

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.