FOX

Matrix: il cast della trilogia ieri e oggi

di - | aggiornato

Il total black dei vestiti, gli occhiali da sole hi-tech, i buoni e i cattivi tra due mondi. I personaggi di Matrix sono icone indimenticabili. Così come i loro interpreti.

I protagonisti di Matrix Warner Bros.

47 condivisioni 1 commento

Condividi

A marzo 1999 uscì nelle sale un film di fantascienza scritto e diretto da due registi visionari ma poco conosciuti. Era un film con un budget di 63 milioni, destinato a diventare il quarto migliore incasso mondiale di quell’anno e a diventare un cult di proporzioni enormi. Era Matrix.

Ad oggi, sono pochi i film che possono vantare l’impatto che i fratelli (oggi sorelle) Wachowski hanno avuto sulla cultura popolare e sul linguaggio cinematografico, nello specifico con la trilogia di Matrix. Tanti prodotti possono avere successo, ma sono quelli che diventano iconici a lasciare un’impronta.

Tra i tanti meriti del film, ciò che è indubbio è l’aver reso immortali dei personaggi. E i personaggi diventano immortali, molto spesso, anche grazie ai loro interpreti.
E allora scopriamo a 20 anni di distanza dall’uscita del primo capitolo di Matrix, dove sono ora gli indimenticabili volti degli attori che hanno recitato nella trilogia.

Scopriamo insieme come sono oggi:

Keanu Reeves - Neo

Neo è il protagonista di MatrixCopyright Warner Bros. Pictures
Keanu Reeves è Neo in Matrix

Il successo mondiale è arrivato con Matrix, ma come Neo anche Keanu Reeves è diventato ben presto un'icona. Prima ancora di Matrix c'erano stati Point Break - Punto di rottura (1991) e Speed (1994). Ma negli ultimi vent'anni l'attore canadese non si è mai fermato, lavorando ad oltre trenta film e macinando numerosi successi.

Dalla commedia, al dramma romantico fino all'azione: Keanu Reeves è ormai una leggenda del cinema a tutti gli effetti. Tra i più recenti successi bisogna citare John Wick (2014), dove anche qui Reeves interpreta il protagonista tormentato di una trilogia, e The Neon Demon (2016).

Keanu Reeves in una scena di John WickHDCopyright Summit Entertainment
Keanu Reeves oggi

Carrie-Anne Moss - Trinity

Una scena di MatrixCopyright Warner Bros. Pictures
Carrie-Anne Moss è Trinity in Matrix

La prima adrenalinica sequenza di Matrix è dedicata a lei. Trinity è un'indomabile forza della natura e questo grazie anche a Carrie-Anne Moss che l'ha portata sul grande schermo. La sua interpretazione del membro della resistenza Trinity le valse il primo premio della sua carriera, come miglior debutto agli Empire Awards 2000.

Dopo Matrix, l'attrice canadese ha ottenuto tantissime proposte nel mondo del cinema e della TV. È stata la protagonista femminile di Memento (2000) e la madre di Shia LaBeouf in Disturbia (2007) – ma il grande ritorno, recentemente, lo deve alla serialità: ha interpretato l'avvocato Jeri Hogarth nella serie Netflix Jessica Jones.

Carrie-Anne Moss alla premiere di Jessica JonesHDGetty Images
Carrie-Anne Moss oggi

Laurence Fishburne - Morpheus

Una scena tratta da MatrixCopyright Warner Bros. Pictures
Laurence Fishburne è Morpheus in Matrix

Il leader della resistenza ha il volto dell'americano Laurence Fishburne, la cui lunga carriera precede anche Matrix. Prime di trasformarsi in Morpheus, l'attore è stato tra i protagonisti di Il colore viola (1985) e Boyz n the Hood - Strade violente (1991).

Ma nel ventennio successivo a Matrix, l'attore ha continuato inarrestabile a recitare sia al cinema che in TV, ritornando – tra l'altro – a lavorare con Keanu Reeves nel secondo e terzo capitolo della trilogia di John Wick. Recentemente l'abbiamo visto in Il corriere - The Mule (2018) e nella serie comedy Black-ish.

Laurence Fishburne con un muppetGetty Images
Laurence Fishburne oggi

Hugo Weaving - Agente Smith

Una scena tratta da MatrixCopyright Warner Bros. Pictures
Hugo Weaving è l'agente Smith in Matrix

Quanto ci ha fatto penare la resistenza dell'agente Smith? Il rigido calcolatore è stato meravigliosamente interpretato dal britannico Hugo Weaving che di interpretazioni iconiche ne sa qualcosa.

Dopo il successo di Matrix, infatti, l'attore ha avuto la fortuna di far parte di un altro, grandissimo e apprezzato mondo narrativo del cinema: Il Signore degli Anelli (2001-2003). Weaving ha interpretato Re Elrond ed è tornato, qualche anno fa, anche in Lo Hobbit (2012). È stato poi Teschio Rosso in Captain America - Il primo vendicatore (2011) e lo abbiamo visto quest'anno in Macchine Mortali (2018).

Hugo Weaving alla premiere di Macchine MortaliHDGetty Images
Hugo Weaving oggi

Gloria Foster - L’oracolo

Una scena di MatrixCopyright Warner Bros. Pictures
Gloria Foster è l'oracolo in Matrix

Il premio per il personaggio più enigmatico della trilogia di Matrix va a lei: l'oracolo interpretato da Gloria Foster. Sfortunatamente la splendida attrice americana morì proprio durante la preparazione per le riprese dell'ultimo capitolo della trilogia che uscì postumo. In Matrix Revolutions (2003) fu sostituita dall'attrice Mary Alice. La sua carriera, in precedenza, includeva piccole parti in film minori, ma grazie al progetto delle sorelle Wachowski il suo volto resterà indimenticabile per i fan della saga.

Joe Pantoliano - Cypher

Una scena da MatrixCopyright Warner Bros. Pictures
Joe Pantoliano è Cypher in Matrix

Joe Pantoliano ha dato, sul grande schermo, il volto ad uno dei personaggi più misteriosi e complessi. Un buono o un cattivo? Semplicemente un opportunista? Le teorie si sprecano, ma una costante c'è: il talento dell'attore. Pantoliano ha lavorato parecchio anche dopo la saga di Matrix. Purtroppo quasi mai da protagonista, ma abbastanza da lasciare un segno anche negli ultimi due decenni.

Lo abbiamo visto in Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo - Il ladro di fulmini (2010) mentre in TV è tornato a lavorare con le Wachowski nella serie Netflix Sense8. Prossimamente tornerà in Bad Boys 3 (ecco i primi dettagli sulla trama) per interpretare di nuovo il Capitano Howard.

Joe Pantoliano ad un eventoHDGetty Images
Joe Pantoliano oggi

Monica Bellucci - Persephone

Una scena tratta da MatrixCopyright Warner Bros. Pictures
Monica Bellucci è Persephone in Matrix

Non ha certo bisogno di presentazioni la nostra Monica Bellucci, che nel secondo e terzo capitolo della trilogia di Matrix è stata l'affascinante e ambigua Persephone. Dopo Matrix, l'attrice italiana ha continuato a lavorare a produzioni internazionali – specialmente americane e francesi – ma anche italiane.

Recentemente l'abbiamo vista in un episodio della serie italiana Il miracolo, mentre al cinema è stata la bond girl di Spectre (2015) e quest'anno ha presentato a Cannes 72 Les plus belles années d'une vie (2019). Adesso è attesa nella miniserie sulla fotografia italiana Tina Modotti dal titolo Radical Eye.

Monica Bellucci a Cannes 2019HDGetty Images
Monica Bellucci oggi

Jada Pinkett-Smith - Niobe

Una scena tratta da MatrixHDCopyright Warner Bros. Pictures
Jada Pinkett-Smith è Niobe in Matrix

Durante gli anni '90, Jada Pinkett-Smith era sulla cresta dell'onda. Con il ruolo della ribelle Niobe nella trilogia di Matrix si è fatta notare in tutto il mondo. Oggi l'attrice – sposata con Will Smith – è conosciuta soprattutto per il ruolo della crudele Fish Mooney nella serie TV Gotham e per essere tra le protagoniste dell'irriverente commedia Bad Moms - Mamme molto cattive (2016). Quest'anno riceverà il premio Trailblazer agli MTV Movie & TV Awards 2019, per la sua carriera.

Jada Pinkett-Smith alla premiere di Aladdin HDGetty Images
Jada Pinkett-Smith oggi

Lambert Wilson - il Merovingio

Una scena tratta da MatrixCopyright Warner Bros. Pictures
Lambert Wilson è il Merovingio in Matrix

L'attore francese, che nel corso della sua carriera ha lavorato con i più famosi registi del cinema europeo come Alain Resnais, Luigi Comencini e James Ivory, è stato il raffinato Merovingio nella saga di Matrix. La sua carriera è rimasta inarrestabile anche dopo il successo della trilogia, affermando Wilson come uno dei più apprezzati attori francesi del cinema degli ultimi 30 anni. L'abbiamo visto anche in Suite Francese (2014) e Le confessioni (2016).

L'attore Lambert Wilson in primo pianoHDGetty Images

Ora la vera domande è... pillola rossa o pillola blu?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.