FoxComedy

I fan di Game of Thrones scoprono la controfigura di Spettro (e i commenti sono imperdibili)

di - | aggiornato

Spettro è stato uno dei protagonisti assoluti di Game of Thrones 8 – e dei commenti degli spettatori. Ora che abbiamo scoperto la sua controfigura dietro le quinte, il metalupo albino di Jon Snow è di nuovo il re dei social della serie TV di HBO.

70 condivisioni 5 commenti

Condividi

Chi è il più bravo e più amato metalupo di tutta Westeros? Spettro, ovviamente, il fedele compagno di Jon Snow che gli è stato vicino in mille e più avventure e che è stato protagonista – facendo piangere tutti per i motivi più diversi – anche della stagione finale di Game of Thrones.

Il metalupo albino non ha avuto in realtà numerose scene su schermo perché, come aveva spiegato il regista David Nutter, renderlo realtà richiede un duro lavoro al team che si occupa della computer grafica. Eravamo stati avvertiti, insomma, ma scoprire la controfigura di Spettro dietro le quinte è stato comunque... sorprendente.

Il pupazzo imbottito che interpretava Spettro in Game of Thrones 8HDHBO
Sì, è Spettro dietro le quinte

Le immagini arrivano da Game of Thrones: The Last Watch, il documentario finale dedicato alla realizzazione dell'ultima stagione di Game of Thrones e ci svelano che, in realtà, Spettro altri non era che un grosso pupazzo imbottito dalla forma vagamente simile a quella di un lupo.

Piazzato in scena questo pupazzo-controfigura a metà tra l'inquietante e il grottesco, insomma, l'amatissimo metalupo veniva reso realtà rigorosamente in post-produzione: un lavoro che conferma quanto dichiarato mesi fa dalla produzione, che aveva rivelato che le scene con protagoniste le fiere di casa Stark (o almeno quelle rimaste, ossia Spettro e Nymeria) richiedevano molto lavoro e si preferiva generalmente affidarsi alla computer grafica che a veri lupi – difficili da gestire.

Una foto del pupazzo di Spettro nel dietro le quinte di Game of ThronesHDHBO
Sapevamo che non saresti uscito in forma dalla Battaglia di Grande Inverno, Spettro, ma non così...

I fan scatenati su Spettro

Ovviamente, la scoperta ha scatenato la fantasia e i commenti dei fan, che quando si tratta di Spettro non si tirano mai indietro sui social network.

Qualcuno, ad esempio, si domanda disperatamente "cosa è successo a Spettro? Nooooo", assicurando comunque di ritenerlo ancora il più bravo metalupo – non importa quanto sia effettivamente brutto dietro le quinte!

Più diretta, un'altra spettatrice scrive "Spettro, ma che ca**o". Un'altra rivela "ho perso la testa per questa mostruosità imbottita".

Un fan scrive che è stato fatto un altro torto a Spettro (dopo il chiacchierato addio di Game of Thrones 8x04), a causa di questo terribile pupazzo dietro le quinte:

Segue il disappunto di altri affezionati di Spettro, ma c'è anche chi ci scherza su, scrivendo:

Ecco Spettro prima di trucco e parrucco.

Il premio di fan più affezionata va probabilmente a quella che scrive:

È un vero metalupo. Voglio questa schifosa controfigura di Spettro con tutta me stessa. La sistemerei nella mia sala da pranzo e la addobberei periodicamente.

Cuore spezzato, invece, per un'altra spettatrice, che non avendo prestato troppa attenzione alle parole di HBO sull'uso della computer grafica rivela:

Sto vedendo The Last Watch e non so perché ma ho creduto per tutti questi anni che Spettro fosse un animale vero.

E invece...

Come vi sembra questa controfigura di Spettro? Non comprometterà il vostro amore incondizionato per il più bravo metalupo della storia delle serie TV, vero?

Game of Thrones: The Last Watch andrà in onda in Italia su Sky Atlantic (anche in streaming su Now TV) alle ore 21.15 di lunedì 3 giugno.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.