FOX

Cuff e Link, le tartarughe di Rocky, compiono 45 anni (e sono sempre con Sylvester Stallone)

di - | aggiornato

Le tartarughe che Rocky balboa mostrava ad Adriana nel primo film compiono gli anni. Sono apparse anche in Creed II.

Stallone in una scena del primo film di Rocky United Artists

164 condivisioni 0 commenti

Condividi

Un aspetto di Rocky Balboa che già traspariva fin dal primo film della saga era l'amore sconfinato per gli animali. Il pugile di Philadelphia non si separava mai né da Birillo, un bullmastiff che apparteneva nella realtà allo stesso Sylvester Stallone. E neppure da Cuff e Link, le due simpatiche tartarughe domestiche che il protagonista mostrava ad Adriana in uno dei loro primi incontri, dimenticando di averle acquistate proprio nel negozio in cui lavorava il personaggio di Talia Shire.

Le due graziose tartarughe hanno da poco compiuto i 45 anni di età e fin dal '76 rallegrano la casa dell'attore hollywoodiano. Sono apparse anche in Creed II, come testimonia un post che Stallone ha condiviso su Instagram lo scorso anno, durante le riprese del film.

Rocky e Stallone, non solo Cuff e Link: la storia di Butkus

Si fatica a distinguere dove finisca Stallone e inizia Rocky, se si guarda alla storia dell'attore e del suo personaggio più iconico. Ne è una prova la storia di Butkus, il bullmastiff apparso in Rocky e in Rocky II (doppiato in italiano in "Birillo"). Stallone fu costretto a vendere il suo amato cane in un periodo di forte difficoltà economiche per poi riacquistarlo (per 15mila dollari!!!) dopo il successo del primo film sullo stallone italiano del ring. "Non importa quanto l'ho ripagato, valeva fino all'ultimo centesimo!", ha dichiarato Sly su Instagram nel 2017.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.