FOX

Godzilla lancia il suo sito internet e la propria linea di alcolici

di -

Con l'avvicinarsi del blockbuster Godzilla II: King of the Monsters, Toho ha finalmente deciso di aprire un sito per festeggiare il kaijū più famoso del mondo. Inotre un'azienda di alcolici giapponese gli ha anche dedicato una speciale linea di whisky.

1 condivisione 0 commenti

Condividi

Dal 1954 è una delle maggiori icone cinematografiche giapponesi e mondiali.

La sua colossale figura è apparsa in oltre ventinove film nipponici e due trasposizioni hollywoodiane a cui se ne aggiungerà una terza a fine mese.

Stiamo naturalmente parlando di Godzilla (o, come sarebbe più opportuno chiamarlo, Gojira) che proprio il 30 maggio tornerà nelle sale con Godzilla II: King of the Monsters, seguito della pellicola del 2014 di Gareth Edwards.

Il capostipite dei kaijū era anche apparso in Kong: Skull Island, ma solo come pittura rupestre, a indicare proprio l’intento di realizzare un universo condiviso che dovrebbe vedere Godzilla e King Kong scontrarsi sul grande schermo nel 2020, in una sorta di remake del film del 1962 di Ishirō Honda.

Quello che forse in pochi sanno è che Godzilla nasce prima in un libro (pubblicato per la prima volta in Italia alla fine dello scorso anno), scritto da Shigeru Kayama e pubblicato nel 1954 pochi mesi prima del film di cui lo stesso Kayama fu soggettista. Inoltre il gigantesco lucertolone radioattivo è apparso e appare in fumetti, videogiochi, giocattoli, capi d’abbigliamento e gadget di ogni tipo.

Il romanzo di GodzillaKappalab
La copertina italiana del romanzo di Godzilla

Tuttavia c’era una cosa che una star come Godzilla non aveva mai posseduto: un sito internet ufficiale. Fino ad ora.

Andando sul sito Godzilla.com, infatti, i fan e i semplici curiosi avranno l’opportunità di avranno l’opportunità di scoprire infinite curiosità sul distruttore di Tokyo e gli altri mostri che ha combattuto in questi sessantacinque anni di attività..

Ma sapete cosa anche mancava a Godzilla tra i vari gadget con su la sua immagine? Una propria linea di alcolici.

Ma ecco che ci pensa Shinanoya, azienda produttrice di liquori che per celebrare l’uscita dell’ultimo film ha deciso di lanciare sul mercato non uno, ma ben quattro tipi di whisky dedicati rispettivamente a Godzilla e ai suoi “colleghi” Mothra, Rodan e King Ghidorah, ognuno caratterizzato da un diverso sapore.

Non sappiamo quanto sarà forte la gradazione alcolica di questi whisky, ma speriamo non al punto da far emettere a chi li beve la classica fiammata radioattiva di Godzilla.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.