FOX

Tessa Thompson, Greta Thunberg, Kim Se-yeon: i Next Generation Leaders 2019 secondo TIME

di - | aggiornato

TIME ha stilato la lista dei dieci personaggi che cambieranno il futuro. Da Greta Thunberg a Tessa Thompson, ecco i leader della prossima generazione.

Tessa Thompson è nella lista dei Next Generation Leaders della rivista TIME Getty Images

12 condivisioni 0 commenti

Condividi

Sono trascorsi cinque anni da quando la rivista TIME ha iniziato a scommettere su chi saranno i personaggi più influenti dei prossimi anni. Anche in questo 2019, il magazine ha stilato una lista di 10 Next Generation Leaders che hanno cambiato e continueranno a cambiare il mondo della politica, della tecnologia, della cultura, della scienza, degli sport e degli affari.

L'elenco dei prescelti spazia dall'attivista Greta Thunberg allo chef Tunde Wey. Naina Bajekal, che ha supervisionato il progetto, ha detto:

Il bello di questa lista è che mette in evidenza il fatto che i giovani si rendono responsabili del cambiamento. Non hanno paura di osare.

I Next Generation Leaders del 2019

  • Greta Thunberg
  • Tessa Thompson
  • Tunde Wey
  • Ramla Ali
  • Ethan Lindenberger
  • Kim "Geguri" Se-yeon
  • David Miranda
  • Dina El Wedidi
  • Rosalía
  • CarryMinati

Greta Thunberg è la ragazzina che a soli 16 anni è riuscita a dare vita alla prima marcia internazionale per il clima. Il suo viaggio è iniziato molto prima, quando all'età di 11 anni ha studiato a scuola le cause del cambiamento climatico. Da allora la ragazza si è ripromessa che avrebbe fatto la differenza, e ci è riuscita, tanto da giungere a tenere un discorso al Parlamento Europeo riunitosi in sessione plenaria a Strasburgo.

"Prima non parlavo mai coi compagni di scuola o durante le lezioni. Adesso parlo al mondo intero", ha detto la ragazza.

View this post on Instagram

Castigating the powerful has become routine for @gretathunberg. In December, she addressed the U.N. Climate Change Conference in Poland; in January she berated billionaires in #Davos. A London speech to 150 members and advisers in the U.K. Houses of Parliament—"You did not act in time,” she declared—was the last stop of a tour that included meeting the Pope. (“Continue to work, continue,” @franciscus told her, ending with, “Go along, go ahead.” It was an exhortation, not a dismissal.) Just nine months ago, Thunberg, 16, had no such audiences. She was a lone figure sitting outside the Swedish Parliament in Stockholm, carrying a sign emblazoned with Skolstrejk for Klimatet (School Strike for Climate). “I felt everything was meaningless and there was no point going to school if there was no future,” Thunberg tells @suyinsays. Inspired by the survivors of school shooting in Parkland, Fla., she began a weekly schoolwork strike every Friday, turning to #socialmedia to implore politicians to support and take steps toward halting carbon emissions. “Before, I never really spoke when I was in my lessons or with my classmates,” she says. “But now I am speaking to the whole world.” Thunberg is in the 2019 class of Next Generation Leaders, featuring rising stars in politics, technology, culture, science, sports and entertainment. Read more, and see the full list, at the link in bio. Photograph by @hellenvanmeene for TIME

A post shared by TIME (@time) on

Tessa Thompson, l'attrice che interpreta Valchiria nel MCU, è una donna di colore appartenente alla comunità LGBTQ che lotta affinché tutte le minoranze siano rappresentate a Hollywood. TIME la definisce il supereroe di cui il mondo dello spettacolo ha bisogno.

Non voglio sputare nel piatto in cui mangio, ma penso che a volte un rimprovero amichevole sia necessario. L'inclusione non avviene per caso. Bisogna dare una spinta alla gente.

Secondo TIME, la Thompson è abbastanza famosa da poter ricoprire un ha un ruolo politico significativo e riuscire a fare pressioni affinché chiunque a Hollywood sia rappresentato.

View this post on Instagram

Two years ago in a tweet, @tessamaethompson simply reminded fans that Valkyrie, the Marvel superhero she plays in Thor: Ragnarok and again in Avengers: Endgame, is bisexual, at least according to the comic books that inspired both films. But since a scene making Valkyrie’s sexuality clear was cut from the film, Thompson, who identifies as queer, found herself in the position of having to speak out about representation. “You don’t want to bite the hand that feeds you,” she tells @edockterman. “But I think a friendly bite is okay. Inclusion doesn’t happen by mistake. You have to push people. Sometimes shame is a powerful tool.” She pauses. “That wasn’t necessarily my intention, but I don’t mind it being a dare.” Thompson, 35, understands that all sorts of moviegoers are desperate to see reflections of themselves onscreen, but she also argues for the power of the #movies to create empathy. When she was on the press tour for Thor: Ragnarok, plenty of journalists praised the character as a strong role model for little girls. She would always correct them: “Little girls, little boys, and little people who don’t know what they are yet. As women or people of color we grow up having to identify with white dudes.” It’s time to flip that around. Thompson is in the 2019 class of Next Generation Leaders, featuring rising stars in politics, technology, culture, science, sports and entertainment. Read more, and see the full list, at the link in bio. Photograph by @gizellehernandez for TIME

A post shared by TIME (@time) on

Allo stesso modo, lo chef nigeriano Tunde Wey vorrebbe rendere tutti più consapevoli delle ingiustizie del mondo e lo fa attraverso il cibo che prepara e che utilizza come uno strumento per far riflettere sulle disparità tra bianchi e neri in America. Ha aperto un ristorante a New Orleans, in cui, per lo stesso piatto, chiede ai bianchi pagare più del doppio rispetto ai neri. L'obiettivo è mettere in evidenza le differenze economiche tra i due gruppi.

Il mio lavoro è mettervi a disagio e ciò che desidero è l'eguaglianza razziale.

Ramla Ali è una campionessa di box di origini somale. I riconoscimenti ricevuti in Regno Unito non sono ancora abbastanza per la donna, che adesso punta alle Olimpiadi di Tokyo.

Ethan Lindenberger ha preso posizione a favore della vaccinazione, scontrandosi con la volontà della sua stessa madre. All'età di 15 anni ha messo in discussione tutto ciò che la madre gli aveva ripetuto nel corso degli anni e ha scoperto che la visione della madre non era condivisa da tutti. Si è vaccinato e ha condiviso la sua esperienza col resto del mondo.

Non ho mai messo in discussione l'amore di mia madre, ma le fonti a cui si affidava e le informazioni che otteneva. 

Kim Se-yeon, meglio conosciuta col nickname Geguri, è conosciuta per la sua abilità di gamer. È la prima donna a far parte della Overwatch League.

Dato che sono l'unica ragazza a farne parte, penso che molte persone guardino a me come a un modello da seguire. Con questa consapevolezza, cerco di ispirare altri ad arrivare dove sono io ora.

David Miranda, politico e giornalista brasiliano, fa parte del Congresso federale dello stato di Rio de Janeiro e si fa portavoce di chi non può far sentire la propria. Nero e apertamente gay, desidera farsi simbolo della lotta che le minoranze continuano a combattere.

Voglio farmi strumento per la democrazia. Chi non ha voce, userà la mia.

Dina El Wedidi Rosalía rappresentano invece il cambiamento attraverso la musica. Una egiziana, l'altra spagnola, le due cantanti si rivolgono ai più giovani.

È importante che continuino a coltivare i propri sogni e a non perdere la speranza.

La mia generazione sta cambiando le cose. Molte più donne lavorano nel campo musicale. Stiamo lottando per la visibilità che meritiamo.

Nella lista dei Next Generation Leaders, c'è anche Ajey Nagar, in arte CarryMinati, lo youtuber il cui scopo è essere d'ispirazione agli indiani, convincerli a schierarsi contro chiunque ridicolizzi la loro cultura e essere orgogliosi delle proprie origini.

Per una lettura più approfondita date un'occhiata al sito ufficiale del magazine!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.