FOX

Harry Potter: Wizards Unite: magia e mondo reale si incontrano nel nuovo video

di -

Warner Bros. e Niantic hanno pubblicato un nuovo video di Harry Potter: Wizards Unite, il videogioco che, sulla scia di Pokémon Go, fa incontrare il mondo reale e l'universo della saga di J. K. Rowling.

7 condivisioni 0 commenti

Condividi

Il 2019 è l'anno di Harry Potter: Wizards Unite, il nuovo videogioco in realtà aumentata firmato Niantic (già autori del fenomeno Pokémon Go) e pubblicato da Warner Bros. Interactive Entertainment.

Il titolo, come vi avevamo anticipato, trascina nel mondo reale personaggi e creature dell'universo di Harry Potter, reclutando i giocatori affinché si mettano in cerca di queste apparizioni magiche e le facciano sparire prima che i Babbani possano notarle.

Immagine promozionale di Harry Potter: Wizards UniteHDWarner Bros.
Harry Potter: Wizards Unite è in uscita su iOS e Android

A mettere l'accento sulle atmosfere dell'avventura è un nuovo video diramato da Warner Bros., visibile in apertura al nostro articolo, che sottolinea proprio l'incontro tra il mondo reale e quello della saga di J. K. Rowling, che sarà cuore pulsante del gioco. Gli utenti dovranno infatti esplorare la loro città, esattamente come accade in Pokémon Go, per incontrare le creature magiche che devono rispedire a casa.

Alcune immagini di gioco da Harry Potter: Wizards UniteHDWarner Bros.
Grazie alla realtà aumentata, creature e personaggi del mondo di Harry Potter compariranno nel mondo reale!

Ogni esposizione aumenterà il sospetto dei Babbani, che potrebbero scoprire il Mondo Magico: un'eventualità da evitare a ogni costo, collaborando in tutto il pianeta, tra quartieri e città, per andare anche alla scoperta di artefatti, incantesimi e di alcuni dei più celebri personaggi di Hogwarts.

Sviluppato da Portkey Games, Harry Potter: Wizards Unite è atteso per quest'anno su iOS Android, ma non è ancora disponibile. È comunque possibile eseguire la pre-registrazione sul suo sito ufficiale, per poter essere tra i primi a unirsi alla schiera dell'Unità Speciale dello Statuto di Segretezza e tenere la magia lontana dai Babbani.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.