FOX

George Clooney: 'Batman & Robin non era un buon film, ma quel flop mi ha insegnato molto'

di - | aggiornato

L'attore George Clooney ha ricordato la sua fallimentare esperienza sul set di Batman & Robin, spiegando quanto in realtà gli sia servita a crescere professionalmente.

Un primo piano di George Clooney come Batman, in Batman & Robin Warner Bros./DC

15 condivisioni 0 commenti

Condividi

George Clooney è sicuramente una persona in grado di imparare molto dai suoi errori. Prima di portare sul grande schermo film di tutto rispetto come Three Kings, Out of Sight e Fratello, dove sei?, la star 58enne è stata protagonista di uno dei peggiori cinecomic della storia.

Stiamo ovviamente parlando di Batman & Robin, il film del 1997 diretto da Joel Schumacher, nel quale Clooney vestiva proprio i panni di Bruce Wayne e del suo alter ego.

Durante un'intervista con Scott Feinberg di The Hollywood Reporter, per il podcast degli Awards Chatter, la star di Catch-22 ha ricordato quell'esperienza non proprio piacevole, assumendosi però tutte le responsabilità del caso e ribadendo di aver fatto tesoro dei suoi sbagli.

Arnold Schwarzenegger credo venne pagato 25 milioni di dollari per quel film, che erano circa 20 volte in più di quanto venni pagato io. Mi sta bene: interpretavo Batman e non sono stato un granché nella parte, non fu un buon film. Ma ciò che ho appreso da quel fallimento fu che dovetti ripensare a come lavorare, perché non ero un semplice attore che interpretava una parte, ero ritenuto responsabile per la riuscita del film stesso.

Ricordiamo anche che, sempre in occasione della stessa chiacchierata con THR, Clooney ha reso noto di aver tentato di "convincere" il suo amico e collega Ben Affleck a non interpretare Batman (ruolo che ha poi vestito in ben tre pellicole del DC Extended Universe, sino al suo addio ufficiale al personaggio).

Batman & Robin, costato 125 milioni di dollari, ne incassò appena 238 milioni in tutto il mondo rivelandosi la "fine" della saga iniziata nel 1989 con il Batman di Tim Burton e proseguita poi con Batman - Il Ritorno (1992) e Batman Forever (1995). Nel cast del film figuravano, oltre a Clooney e Schwarzenegger (Mr. Freeze), anche Uma Thurman (Poison Ivy), Chris O'Donnell (Robin) e Alicia Silverstone (Batgirl).

Il personaggio DC tornerà in ogni cso sul grande schermo con The Batman, diretto da Matt Reeves e atteso nei cinema statunitensi il 25 giugno 2021.

Pensate anche voi che il film di Schumacher sia davvero il peggior lungometraggio di sempre tra quelli dedicati al Cavaliere Oscuro?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.