FOX

World of Warcraft Classic disponibile da agosto, una Beta prima dell'uscita

di -

In occasione del quindicesimo compleanno del fenomeno videoludico di World of Warcraft, Blizzard ripropone il WoW originale nella sua forma più pura.

Night Elf in WoW Classic Blizzard Entertainment

5 condivisioni 0 commenti

Condividi

A ben un anno e mezzo dall'annuncio avvenuto alla BlizzCon 2017, Blizzard Entertainment ha annunciato che World of Warcraft Classic è pronto a infiammare l'estate. 

La celebre compagnia americana ha quindi ufficializzato la data di uscita dell'atteso titolo dall'animo massivo: il giorno scelto è il 27 agosto, in cui tutti gli abbonati a World of Warcraft potranno vivere l'esperienza originale del gioco pre-espansioni, senza costi aggiuntivi. Qui in Italia potremo cominciare a giocare allo scoccare della mezzanotte.

World of Warcraft Classic in uscita il 27 agosto 2019HDBlizzard Entertainment
World of Warcraft Classic uscirà il 27 agosto preceduto da una Closed Beta

Già da oggi - 15 maggio -, alcuni giocatori sono stati selezionati per partecipare a una Closed Beta su piccola scala, al fine di aiutare gli sviluppatori a rifinire l'esperienza di gioco. Non solo, tutti i fan del fenomeno WoW avranno inoltre l'opportunità di testare i server nel corso di alcuni stress test mirati, che si svolgeranno da maggio a luglio secondo il seguente calendario:

  • Stress test 1: mercoledì 22 - giovedì 23 maggio
  • Stress test 2: mercoledì 19 - giovedì 20 giugno
  • Stress test 3: giovedì 18 - venerdì 19 luglio

Per avere la possibilità di partecipare ai test dovete iscrivervi sulla pagina di gestione dell'account selezionando la beta di WoW Classic. Per colmare i ranghi di beta e stress test, il team di sviluppo punterà su gamer dalla beta di WoW Classic e da quella standard di Warcraft che soddisfino particolari criteri di iscrizione. I partecipanti dovranno anche avere un abbonamento o del tempo di gioco attivo sul proprio account Battle.net. Tenete presente che iscriversi alla Beta è il modo principale per assicurarsi di essere selezionati per i test, ma non garantisce un invito.

Il 13 agosto, due settimane prima del lancio del gioco, Blizzard renderà disponibile la creazione dei personaggi. I giocatori con un abbonamento o del tempo di gioco attivo sul proprio account potranno creare fino a tre personaggi per ogni account di World of Warcraft.

In ogni caso, a release definitiva, un po' tutti avranno la possibilità di mettere le mani su World of Warcraft Classic. E di conseguenza di vivere nuovamente (o provare per la prima volta) l'esperienza dei primi giorni di Azeroth. Questa autentica riproduzione riporta i giocatori indietro nel tempo, agli inizi dell'innovativo gioco di ruolo multigiocatore online di Blizzard Entertainment, quando Onyxia seminava il terrore dalla sua tana ad Acquemorte, Leeroy Jenkins diventava un fenomeno mondiale in seguito all'eroismo dimostrato nei Bastioni di Roccianera Superiori, e solo i più coraggiosi (o i più avventati) si aggiravano da soli nella Valle di Rovotorto.

Con World of Warcraft Classic, Blizzard ripropone il WoW originale nella sua forma più pura, com'era ai tempi di Drums of War nel 2006.

A tutti gli abbonati, senza costi aggiuntivi, World of Warcraft Classic darà la possibilità di rivivere i momenti che hanno definito il primo WoW, come le incursioni da 40 giocatori nel Nucleo Ardente, scontri che duravano giorni al Mulino di Tarren, o grandi imprese che richiedevano la partecipazione di tutto il server, come l'apertura dei cancelli di Ahn'qiraj. Voi vi farete trovare pronti?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.