FOX

Mortal Kombat: James Wan produrrà un nuovo film dedicato al videogioco

di - | aggiornato

Annunciata la produzione di un nuovo film dedicato al famoso picchiaduro Mortal Kombat.

Mortal Kombat logo NetherRealm Studios

76 condivisioni 0 commenti

Condividi

Mortal Kombat è prossimo a tornare al cinema, infatti sembra verrà tratto un nuovo film dal famoso videogioco. La pre-produzione partirà questo mese in Australia e tra i produttori del film ci sarà anche James Wan, regista di Aquaman, per New Line Cinema.

Attualmente si conoscono già alcuni nomi coinvolti nella realizzazione della pellicola, tra cui Greg Russo alla sceneggiatura (coinvolto nel film Highwaymen - L'ultima imboscata di Netflix), e Simon McQuoid alla regia.

Il nuovo adattamento cinematografico di Mortal Kombat sarà realizzato principalmente nel continente australiano sia per quanto riguarda le riprese, che si svolgeranno nell'Adelaide Studios' Sound Stage, sia per la fase di post produzione. Secondo il premier sud australiano Steven Marshall, questo film porterà molti benefici allo stato, portando 580 posti di lavoro e 1500 nuovi impiegati, oltre a generare un guadagno di 50 milioni di dollari per l'economia della regione. La realizzazione di questo film sarà inoltre sostenuta da alcuni incentivi dalla nazione stessa.

Scorpion Mortal KombatHDNetherRealm Studios

Ancora non si hanno dettagli sul cast o sulla trama, essendo il film stato confermato da pochissimo; il regista James Wan, che in questo caso svolgerà la funzione di produttore, ha per il momento dichiarato:

Sono davvero contento ed entusiasta di poter portare un altro grande film in Australia con Mortal Kombat, soprattutto dopo aver avuto una bellissima esperienza in questi luoghi girando Aquaman.

Warner Bros. ha fissato la data di uscita della pellicola al 5 marzo 2021 nei cinema americani.

Mortal Kombat aveva già avuto due versioni cinematografiche: il primo film è stato un vero e proprio cult, uscito nel 1995 e diretto da Paul W. S. Anderson, tra gli interpreti ricordiamo Christopher Lambert nel ruolo di Raiden. Dopo il successo del primo capitolo ne seguì un altro nel 1997 chiamato Mortal Kombat - Distruzione Totale, che però fu un flop sia a livello di critica che d'incassi. Dopo quest'insuccesso il terzo capitolo, programmato dopo il successo del primo Mortal Kombat, venne cancellato.

Per quanto riguarda invece il lato videoludico, poche settimane fa è arrivato Mortal Kombat 11, ultimo capitolo della saga che ha riscosso un notevole successo sia di critica che di pubblico, diventando uno dei migliori picchiaduro usciti quest'anno.

Che ne pensate di un futuro film di Mortal Kombat: vi piacerebbe poter vedere le Fatality anche al cinema?

Fonte: Variety

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.