FOX

Sì, Louis Vuitton ha realizzato delle borse con display flessibili

di - | aggiornato

Quando la moda e la tecnologia si incontrano i risultati sono imprevedibili. Louis Vuitton ha presentato a New York due nuove borse munite di display flessibili. Altro che smartphone.

Primo piano della borsa di Luois Vuitton con due display flessibili Luois Vuitton / Instagram

9 condivisioni 0 commenti

Condividi

Non ci sono dubbi sul fatto che il 2019 sia l'anno dei display flessibili. Samsung, Huawei, Xiaomi e Royole, per citare alcuni produttori, hanno già presentato i propri smartphone con tale peculiarità, ma è pronto a lanciarsi nella mischia anche un nuovo inaspettato contendente, Louis Vuitton.

Grandi brand del mondo della moda hanno da tempo abbracciato quello della tecnologia con accessori come custodie e altri gadget di lusso, ma la strada intrapresa dal noto marchio francese è ben diversa, e lascia anche un po' a bocca aperta. Louis Vuitton, alla sfilata Cruise 2020 tenutasi a New York, ha presentato un set di borse munite di display AMOLED flessibili, con risoluzione di 1920 x 1440 pixel.

Foto della nuova borsa di Louis Vuitton munita di due display AMOLEDHDGetty Editorial / Engadget

Sulle borse sfoggiate in passerella, i display mostravano una serie di colorate immagini urbane. Un video pubblicato sul profilo Instagram del brand rivela la possibilità di utilizzare un browser web con gli schermi della borsa. L'azienda ha dichiarato di essere sempre alla ricerca della perfetta fusione tra savoir-faire e tecnologia e che le nuove borse sono una sorta di estensione degli smartphone.

Un commento quello di Nicolas Ghesquiére (direttore creativo di LV) che fa sorgere qualche domanda: cosa consentiranno effettivamente di fare le due borse (la prima con un display, la seconda con due)? Ci sarà il supporto a un sistema operativo? Quanto l'aspetto tecnologico delle due new entry influenzerà il prezzo finale (scommettiamo tanto)?

Risposte che purtroppo non arriveranno a breve, considerando che i due accessori sono ancora in fase prototipale.

I display flessibili sono prodotti da Royole, la prima azienda al mondo ad aver lanciato sul mercato uno smartphone con tali pannelli, il FlexPai. Un prodotto di cui si parla poco, anche perché surclassato da Samsung Fold, nonostante i tanti problemi che il dispositivo ha avuto in fase di lancio.

Smartphone a parte, cosa ne pensate della proposta di Louis Vuitton? Quale può essere l'utilità di borse con display integrati?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.