FOX

È morta Peggy Lipton, l'indimenticabile Norma Jennings di Twin Peaks

di - | aggiornato

Un’infanzia molto difficile, la scelta di andarsene presto di casa e una carriera che l’avrebbe salvata. Ecco la storia di Peggy Lipton, morta sabato scorso e amatissima per il ruolo di Norma in Twik Peaks.

Peggy Lipton Getty Images

59 condivisioni 0 commenti

Condividi

Norma Jennings: il personaggio più famoso fra quelli interpretati da Peggy Lipton era senza dubbio l’affascinante proprietaria del Double R Diner, il locale in cui lavorava anche Shelley Johnson, che Norma trattava come una figlia.

Twin Peaks è la serie per la quale la Lipton verrà ricordata, ma la sua carriera aveva visto tanti altri ruoli memorabili.

L’attrice settantaduenne, sposata con Quincy Jones fra il 1974 e il 1990 e madre delle sue due figlie, è morta sabato 11 maggio dopo aver lottato a lungo contro il cancro.

Una vita difficile

Margaret Ann Lipton era nata a New York il 30 agosto del 1946.

Nella sua autobiografia, scritta insieme a David e Coco Dalton, aveva raccontato di essere stata una bambina solitaria, vittima di abusi da parte di uno zio.

Un’infanzia da dimenticare, che l’aveva spinta ad andarsene di casa quando aveva solamente 15 anni.

Il libro di Peggy LiptonSt. Martin's Press
Breathing Out: la biografia di Peggy Lipton

Trovò subito lavoro come modella per l’agenzia Eileen Ford di New York, e nello stesso periodo iniziò a studiare recitazione.

Il debutto arrivò a 19 anni, con una particina nella popolarissima serie TV: Vita da strega. 

Seguirono altri ruoli da guest star sul piccolo schermo: Mr. Novak, L’ora di Hitchcock, Il virginiano, Polvere di stelle, I sentieri del West, Gli invasori… E poi arrivò il primo film. Era il 1968 e Peggy ottenne la parte di Laurie Kramer nel western di Silvio Narizzano: Due occhi di ghiaccio, accanto a star come Terrence Stamp e Karl Malden.

Nel cast del film c’era anche Robert Lipton, il fratello maggiore di Peggy.

Fra piccolo e grande schermo

Da quel momento, la carriera di Peggy si divise equamente fra cinema e TV. Recitò nei film Patto di guerra, Soggetti proibiti, Amico venuto dallo spazio, e nelle serie Mod Squad - I ragazzi di Greer (che le regalò una grande popolarità e un Golden Globe come migliore attrice) e I viaggiatori delle tenebre.

Ma il ruolo più amato fu proprio quello di Norma Jennings ne I segreti di Twin Peaks, che la impegnò fra il 1989 e il 1991, per poi essere ripreso in seguito nel film Fuoco cammina con me e poi, nel 2017, in Twin Peaks: il ritorno.

Grazie alla sua eleganza, al suo stile e al suo fascino, il personaggio di Norma entrò subito nel cuore dei fan della serie di David Lynch, restandovi per sempre.

Twin Peaks: tutto su Norma, il personaggio più amato di Peggy

Norma Lindstrom (il suo nome da ragazza era questo) era innamorata da sempre di Ed Hurley, il suo ragazzo al liceo, ma dopo il diploma lo tradì con Hank Jennings, spingendo Ed a sposare Nadine Butler.

Sconvolta e amaramente pentita per l’errore commesso, Norma sposò in fretta e furia Hank, prendendone il cognome.

In seguito, Hank sarebbe stato arrestato e mandato in carcere.

Subito dopo il matrimonio, Norma iniziò a lavorare nel Double R Diner, uno dei locali più frequentati nella cittadina di Twin Peaks diventandone proprietaria ma scegliendo di continuare a lavorarvi come cameriera.

Era stata una ragazza del liceo, Laura Palmer, a darle l’idea di una nuova iniziativa, il Meals on Wheels (un servizio di consegna a domicilio), e Norma non l’avrebbe mai dimenticato.

Materna e protettiva nei confronti di Shelley, una delle cameriere del Diner, Norma avrebbe fatto di tutto per spingere la ragazza a lasciare Leo, il violento marito che la tormentava.

Norma non aveva mai smesso di amare Ed, ma per far ottenere a Hank la libertà su parola gli aveva garantito un impiego al Diner.

Il suo sogno d’amore con Ed, impegnato con la gelosissima e pericolosa Nadine, sembrava destinato a rimanere tale: la fedeltà di Norma al suo impegno matrimoniale confermava la sua onestà…

Il resto della storia la conoscete. E se così non fosse, ecco un’altra ottima occasione per recuperare quel capolavoro di Twin Peaks.

Twin Peaks: Peggy Lipton è Norma JenningsHD Lynch/Frost Productions
Twin Peaks: Peggy Lipton è Norma Jennings

Dopo Norma

Benché senza più replicare il successo di Twin Peaks, Peggy Lipton avrebbe recitato anche in molte altre serie, lasciando il segno: Popular, Alias, Crash…

Fra i film che seguirono la serie di David Lynch, invece, vi segnalo in particolare: Cambio d’identità, L’uomo del giorno dopo, The Intern, Jackpot e La fontana dell’amore.

Nonostante fosse malata da molti anni, Peggy Lipton aveva continuato a lavorare con continuità. Il suo ultimo impegno fu proprio quello con i nuovi episodi di Twin Peaks, nel 2017. In seguito le sue condizioni divennero tanto gravi da impedirle di tornare sul set.

Peggy Lipton lascia due figlie, Kidada e Rashida Jones.

Era celebre per aver avuto una breve relazione sentimentale con Elvis Presley e per il suo impegno politico, da sempre a sostengo del Partito Democratico degli Stati Uniti. 

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.