FoxCrime

Lo squalo: un fotografo ha ricreato l'iconica locandina con uno squalo vero

di - | aggiornato

Ricreare la locandina de Lo squalo nella realtà sembrava pura utopia. Eppure, un fotografo inglese di nome Euan Rannachan, è riuscito nell'impresa.

Una piccola parte della foto scatta da Rannachan Euan Rannachan

23 condivisioni 0 commenti

Condividi

La locandina de Lo squalo - il capolavoro di Steven Spielberg - è una delle più iconiche, nonché belle, di sempre. Anche il romanzo di Peter Benchley - da cui è ispirato il film - presenta la stessa immagine, dipinta da Kastel: quella di uno squalo con le fauci bene in vista, pronto a divorare un'ignara bagnante. 

Ricreare la locandina de Lo squalo nella realtà sembrava impossibile, almeno fino a qualche giorno fa. Come riportato Bloody Disgusting, infatti, Euan Rannachan, un regista e cineasta inglese, ha scattato una foto al largo delle coste del Messico che ricrea (quasi) alla perfezione la locandina del film. Ecco la splendida foto scattata da Rannachan:

View this post on Instagram

Always exciting when people get excited about sharks. Thanks @dailymail . . . BE A SHARK. ------------------- If you want to go see Great Whites with me hit up @greatwhiteadventure and make your dreams a reality! . ------------------- I don’t mind if you repost my images but please give credit. Thanks for stopping by! #greatwhite #greatwhites #greatwhiteshark#greatwhitesharks #whiteshark #shark#sharks #ilovesharks #welovesharks#sharklover #sharklovers #sharky#sharkdaily #sharknation #jawsome #jaws#megalodon #theoutbound #meg #instagoodmyphoto#ocean #natgeo #wild #apexpredator#sharkweek #worldtravelbook #nikon #aquatech . . ------------------- @solmarv @whitesharksdaily @sharkaddicts2 @ikelite @nikonusa @natgeo @aquatech_imagingsolutions @nikonusa @shockmansion @PASSIONPASSPORT @DISCOVEREARTH @INSTAGRAM @discoversharks

A post shared by Euan Rannachan (@euanart) on

E, per confronto, ecco la locandina originale:

La locandina de Lo squalo è una delle più iconiche del cinemaUniversal Pictures

Rannachan, in merito alla foto, ha dichiarato:

Nella mia testa lo squalo è una femmina e si chiama Squirrell. Siamo stati con lei per un bel po'.

Sulla barca c'era questa gente che noi chiamiamo shark wranglers [letteralmente pastori di squali, ndr] che lancia dei pezzi di tonno per richiamare lo squalo in superficie. Un tizio di nome Crazy Luis si è dato da fare per far arrivare lo squalo mentre noi eravamo nella gabbia degli squali che si trovava in superficie.

Spesso, quando i pastori 'giocano' con gli squali, gli squali si arrabbiano e iniziano a nuotare sotto la barca. Il punto in cui ho scattato la foto era profondo, ma la limpidezza dell'acqua era davvero incredibile.

Lo squalo è un film del 1975 diretto da Steven Spielberg. Quando il film uscì negli Stati Uniti, il 20 giugno 1975, venne ben accolto dalla critica. Lo squalo, infatti, ha vinto anche 3 Premi Oscar per miglior montaggio, miglior sonoro e migliore colonna sonora, composta da John Williams. Il film diede vita a ben 3 sequel.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.