FOX

Fase 4: date e novità per i film Marvel da Black Widow a Nova e Doctor Strange 2

di - | aggiornato

Nella serata del 7 maggio sono state rivelate le date di uscita aggiornate di tutti i film Marvel fino al 2022. Un primo accenno concreto per quanto riguarda la Fase 4 del MCU, ormai sempre più vicina.

Character poster di Avengers: Endgame dedicato a Black Widow Disney/Marvel Studios

376 condivisioni 3 commenti

Condividi

Con Spider-Man: Far From Home, di cui è uscito da pochissimo il secondo "spoileroso" trailer, si chiuderà ufficialmente la cosiddetta Fase 3 del Marvel Cinematic Universe, in cui abbiamo assistito allo scontro effettivo tra gli eroi e Thanos e la sua sconfitta finale. Ovviamente però il franchise non si concluderà, anzi, ripartirà di slancio con tanti nuovi progetti. Questo è confermato anche dal nuovo calendario delle release cinematografiche che The Walt Disney Company ha rilasciato il 7 maggio, e che prevede ben 8 pellicole per il MCU tra il 2020 e il 2022.

Nello specifico, il franchise prenderà una breve pausa dopo la nuova avventura di Spider-Man, rilasciando il primo film della Fase 4 a maggio dell'anno successivo. Il 2020 vedrà anche una ripartenza più soft per il franchise. Sarà il primo anno dal 2017 a oggi, in cui saranno rilasciati "solo" due film invece di tre. Il ritmo verrà ripreso dal 2021, che potrebbe addirittura raggiungere quota quattro. La data di release dell'eventuale terzo film di Spider-Man deve infatti essere ancora rivelata (essendo il film rilasciato da Sony Pictures) e in molti ipotizzano che l'idea sia di rilasciare una nuova avventura in solitaria dell'eroe ogni due anni. Un'ipotetico ritorno di Peter Parker a luglio 2021 (slot effettivamente libero nel nuovo calendario Marvel) non sarebbe quindi così improbabile. 

Di seguito potete trovare l'elenco delle date di uscita americane dei prossimi film del MCU:

  • 1 maggio 2020
  • 6 novembre 2020 
  • 12 febbraio 2021
  • 7 maggio 2021
  • 5 novembre 2021
  • 18 febbraio 2022
  • 6 maggio 2022
  • 29 luglio 2022

Come spesso accade in questi casi, non sono stati rivelati i titoli dei film corrispondenti a queste date. L'annuncio ufficiale dei progetti per la Fase 4 dovrebbe arrivare dopo la release di Spider-Man: Far From Home, probabilmente nella classica cornice del San Diego Comic-Con a luglio. Tuttavia qualcosa si sa già su alcuni di questi film e dopo l'uscita di Avengers: Endgame sono uscite tante novità in merito, che permettono di provare a fare qualche ipotesi su quale sarà l'ordine di arrivo nelle sale.

Scarlett Johansson nei panni di Natasha Romanoff in The AvengersHDParamount Pictures/Marvel Studios

Con tutta probabilità il primo ad arrivare sarà Black Widow, attesissimo debutto in solitaria per Natasha Romanoff, che potrebbe facilmente occupare la data del 1 maggio 2020. Stando infatti ad alcuni tweet di un appassionato, il film sarebbe già in produzione nel Regno Unito, quindi ha tutto il tempo per essere pronto per la prossima primavera. La pellicola è nei progetti dei Marvel Studios da lungo tempo, ma lo sviluppo effettivo è iniziato solo recentemente.

Sebbene non sia ancora stata rivelata ufficialmente la trama di questo film, sembra molto probabile che si tratterà di un prequel, ambientato anni prima del debutto del personaggio in Iron Man 2. Joe Russo, regista di Avengers: Endgame ha parzialmente confermato questa idea, dichiarando: "Scarlett ha un film in arrivo, ma non è... Non stiamo più raccontando storie in forma lineare". Secondo gli appassionati, potrebbe essere un'ottima occasione per spiegare finalmente cosa sia successo a Budapest

Sia nel primo The Avengers che nell'ultima pellicola Occhio di Falco e Vedova Nera accennano a una loro missione passata nella città ungherese, tuttavia non si sono mai scoperti i dettagli di questa avventura. Sempre Joe Russo ha lasciato intendere che sarà proprio così. Interrogato sul significato dei riferimenti a Budapest, il regista ha risposto: "È una bella domanda, vero? Sembra quasi una storia da raccontare in futuro".

Star-Lord, Mantis e Groot in Avengers: Infinity WarHDDisney/Marvel Studios

Un aspetto del Marvel Cinematic Universe che diventerà sempre più rilevante nel prossimo futuro sembra essere il lato cosmico del franchise. Negli ultimi anni ci sono state diverse avventure che guardavano verso lo spazio profondo, tra Guardiani della Galassia e Captain Marvel. La Fase 4 dovrebbe ulteriormente espandere questo aspetto dell'universo, grazie anche all'introduzione di nuovi personaggi come Gli Eterni, che saranno al centro di un film il cui debutto potrebbe avvenire a novembre 2020.

Il cast di questa pellicola, che già prevede Angelina Jolie e Kumail Nanjiani, potrebbe presto includere anche Richard Madden. L'attore, noto al grande pubblico soprattutto per il suo ruolo in Game of Thrones, sarebbe attualmente in trattative per il ruolo di Ikaris, uno dei personaggi principali della controparte fumettistica dei personaggi.

Un altro eroe che contribuirebbe all'espansione del lato cosmico del MCU è Nova. Da lungo tempo i fan richiedono un film dedicato a questo personaggio e presto potrebbero essere finalmente accontentati. Pare infatti che sia ufficialmente in sviluppo una pellicola proprio sull'eroe spaziale. È difficile stimare a che punto sia il progetto e quindi la data di uscita, ma a rigor di logica l'eroe potrebbe essere facilmente introdotto in Guardiani della Galassia Vol. 3 per poi lanciarsi in un'avventura in solitaria.

Benedict Cumberbatch nei panni di Doctor Strange nell'omonimo filmHDDisney/Marvel Studios

Ovviamente nel futuro dell'universo cinematografico non mancheranno i personaggi che abbiamo conosciuto negli ultimi anni. Oltre ai sopracitati Guardiani della Galassia, è da tempo in lavorazione per esempio un sequel di Doctor Strange, che veda il ritorno di Benedict Cumberbatch nei panni dello Stregone Supremo. Sembra siano trapelate alcune informazioni su questo progetto, tra cui l'introduzione di personaggi come Fratello Voodoo e Clea e un possibile ritorno di Tilda Swinton nei panni dell'Antico, ma soprattutto degli iconici guanti gialli del protagonista. Si tratta tuttavia di una notizia non confermata, che va quindi presa con le cautele del caso.

Un altro eroe che con tutta probabilità tornerà in una nuova avventura è Black Panther, visto anche il successo incredibile del suo primo film. Per quanto riguarda questo ipotetico sequel, in molti hanno ipotizzato che potrebbe vedere l'introduzione di Namor, iconico personaggio Marvel che ancora non è comparso nel franchise. Qualche fan sostiene addirittura che il riferimento a un terremoto acquatico al largo delle coste africane in Avengers: Endgame possa essere un indizio del suo prossimo debutto. I fratelli Russo non hanno smentito questa teoria, ma per il momento l'arrivo di Namor nel MCU è ancora solo una vaga possibilità, anche a causa di alcuni ostacoli burocratici relativi ai diritti dell'eroe.

Una situazione simile sembra riguardare Capitan Bretagna. Qualche tempo fa si erano diffusi rumor di un interesse dei Marvel Studios per un film dedicato a questo personaggio e in Avengers: Endgame sembra esserci un piccolo easter egg a lui dedicato. Viene infatti citato un misterioso agente Braddock dello S.H.I.E.L.D. che potrebbe essere l'alter ego di Capitan Bretagna, Brian Braddock. Anche in questo caso comunque non ci sono ancora conferme più concrete.

Channing Tatum alla premiére inglese di Logan LuckyHDGetty Images

E per l'universo mutante? Il franchise, che ricordiamo è slegato dai Marvel Studios e dal MCU, tornerà nelle sale il prossimo giugno con X-Men: Dark Phoenix, ma non si tratterà dell'ultimo film della serie. Nonostante le difficoltà incontrate nella produzione infatti, New Mutants dovrebbe arrivare nelle sale, sebbene ci sarà da attendere ancora un po'. È stato infatti annunciato un ulteriore rinvio della release che dal 2 agosto di quest'anno è stata spostata al 3 aprile 2020. Tutto sommato una buona notizia per i fan del progetto, che alcune voci davano vicino alla cancellazione.

Storia diversa per Gambit, altro tormentato progetto dell'universo degli X-Men. Il film con protagonista Channing Tatum era in sviluppo da diversi anni e sarebbe dovuto uscire il prossimo marzo, ma ora è stato ufficialmente cancellato. Insieme a lui anche altre tre pellicole ignote legate agli X-Men, la cui release era fissata tra il 2020 e il 2021.

Cosa ne pensate di tutti questi annunci e rivelazioni? Come vedete il futuro dei film ispirati ai fumetti Marvel nei prossimi anni? E quali personaggi vorreste vedere debuttare sul grande schermo nel futuro?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.