FOX

[Spoiler!]

Avengers: Endgame, i Russo sul nuovo Guanto del film (e i danni che ha causato)

di - | aggiornato

Nell'ultimo film dei fratelli Russo dedicato ai Vendicatori, il Guanto dell'Infinito gioca un ruolo fondamentale nello svolgimento della storia; infatti l'originale titolo del cinecomic era ben ben diverso da quello che conosciamo.

Thanos con il Guanto dell'Infinito Marvel Studios

26 condivisioni 0 commenti

Condividi

Avengers: Endgame è l'ultimo capitolo della saga dedicata ai Vendicatori, in cui gli eroi sopravvissuti al volere di Thanos cercano di rimettere le cose a posto e riportare indietro coloro che erano scomparsi nel finale di Avengers: Infinity War.

Facile a dirsi, più difficile a farsi; il piano, infatti, è: riprendere tutte le Gemme dell'Infinito (tornando indietro nel tempo per impossessarsene prima di Thanos), schioccare di nuovo le dita e riportare ogni cosa a com'era prima. 

Iron Man con lo scudo e Occhio di FalcoHDMarvel Studios

Attenzione! Possibili spoiler!

Il ruolo di Iron Man e Hulk

Come utilizzare le Gemme senza il Guanto originale, andato distrutto? A questo ci ha pensato Tony Stark, che grazie al suo ingegno e la sua tecnologia è riuscito a ricostruire un nuovo Guanto dell'Infinito in grado di contenere l'energia delle Gemme.

Il tutto ha perfettamente senso, visto che Stark ha sempre costruito le proprie armature con una tecnologia semplicemente all'avanguardia, così come confermano gli sceneggiatori Christopher Markus e Stephen McFeely durante un'intervista a ComicBook.

Beh, Tony ha costruito guanti speciali per 22 film. È il suo pane quotidiano, insieme al resto degli abiti speciali [le armature, n.d.R.]. Non c'erano davvero molti dubbi su chi sarebbe stato in grado di fabbricare la cosa che avrebbe ospitato quelle pietre, se [i Vendicatori] le avessero trovate tutte.

Il nuovo guanto costruito da Tony è molto simile a quello usato da Thanos in Avengers: Infinity War, che era stato forgiato da Eitri, re dei Nani su Nidavellir. Una volta ottenuto il Guanto, Thanos aveva annientato tutti i Nani, eccetto Eitri, che aveva lasciato con le mani intrappolate nel metallo, in modo che non potesse mai più forgiare armi. 

Appena i Vendicatori riescono a recuperare le Gemme dell'Infinito in Endgame c'è solo una persona che può utilizzarlo: Hulk, che Bruce Banner è riuscito a controllare dando origine a una sorta di Smart Hulk (o Professor Hulk). Il gigante verde è uno degli esseri più forti dell'universo Marvel. Tuttavia, dopo aver sfruttato tutta la potenza delle Gemme dell'Infinito e del Guanto dell'Infinito di Tony Stark per riportare in vita tutte le vittime di Thanos, il personaggio ha subito gravi lesioni al braccio destro.

Joe Russo infatti, parlando del nuovo Guanto e delle sue conseguenze, spiega a ComicBook che il braccio di Hulk è stato danneggiato in modo permanente.

[Hulk] ha perso un braccio... non c'è rimedio alla cosa. Si è fatto del male, ed è un danno permanente, allo stesso modo in cui c'è stato un danno permanente con Thanos. È irreversibile.

Le energie del nuovo Guanto hanno inoltre finito per uccidere Tony Stark dopo averlo usato per sconfiggere Thanos.

Nonostante l'incredibile potere e fatalità delle Gemme dell'Infinito, Russo spiega che probabilmente potrebbe ancora esserci una soluzione per rimettere Hulk in sesto.

Ci sono molte persone davvero intelligenti [nell'universo Marvel]. Forse qualcuno lo aiuterà ad aggiustare le cose, forse qualcuno gli darà un nuovo braccio, chissà, non ho idea che cosa accadrà al personaggio da qui in avanti.

Avengers: Infinity Gauntlet, il titolo originale di Endgame

Il Guanto dell'Infinito gioca un ruolo fondamentale nel film, tant'è che durante il podcast Happy Sad Confused i fratelli Russo hanno svelato quello che doveva essere il titolo del loro ultimo cinecomic: Avengers 4, infatti, doveva intitolarsi Avengers: Infinity Gauntlet.

Tra l'altro, Zoe Saldana, l'attrice interprete di Gamora, si era lasciata scappare proprio questo titolo durante un'intervista a BBC nel 2017.

In questo modo, i film avrebbero avuto i titoli presi direttamente dalle opere del creatore di Thanos Jim Starlin: Infinity War e Infinity Gauntlet. Ma così non è stato per volontà degli autori. Il titolo definitivo come lo conosciamo ora è stato ufficializzato solo nel dicembre 2018 con il primo trailer. Avengers: Endgame mette in evidenza come l'intera saga dedicata alle Gemme dell'Infinito sia arrivata alla fine dei giochi.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.