FOX

Swamp Thing: atmosfere horror per il primo full trailer della serie TV

di - | aggiornato

Prodotta da James Wan, Swamp Thing sembra prendere le storie più serie e adulte scritte da Alan Moore sul personaggio, offrendoci una serie dal forte connotato horror.

4 condivisioni 0 commenti

Condividi

Sembra proprio che i successi in live action per i prodotti DC Comics siano da riscontrare prevalentemente nelle serie TV.

Tralasciando gli ottimi riscontri delle serie di Arrow, Flash e Supergirl presenti sul canale CW ora possiamo dire che anche i prodotti presenti sulla piattaforma streaming DC Universe (da noi reperibili su Netflix), ovvero Titans e Doom Patrol, abbiano raccolto un'ottima accoglienza da parte di pubblico e critica. Ma non finisce qui.

Dopo infatti una serie di voci contrastanti (si era parlato addirittura della cancellazione della serie a poche ore dall’annuncio della medesima) abbiamo potuto assistere al trailer esteso della serie di Swamp Thing.

Ma chi è Swamp Thing? Il personaggio, creato nel 1971 da Len Wein e Berni Wrightson, è l’alter ego dello sfortunato scienziato Alex Olsen che, all’inizio del ventesimo secolo, venne coinvolto nell’esplosione del suo laboratorio costruito vicino a una palude. L’incidente non lo uccide, ma le sostanze chimiche fondono il corpo di Olsen con la vegetazione rendendolo un ibrido umano-vegetale. Dopo essersi vendicato del suo collega Damian Ridge (che aveva cercato di ucciderlo con l’esplosione perché innamorato della fidanzta di Alex, Linda) Olsen è costretto a fuggire nella palude, incapace di poter tornare com’era un tempo.

La prima apparizione di Swamp ThingHDDC Comics
La prima apparizione di Swamp Thing datata 1971

Tuttavia lo Swamp Thing originale appare solo in una storia breve: il più famoso (si contano ben sei identità diverse per questo personaggio) è infatti Alec Holland, anche lui scienziato che ha ottenuto il suo peculiare aspetto con l’esplosione del suo laboratorio nelle paludi della Louisiana.

Le storie di questo personaggio subirono un notevole cambio di stile negli anni ’80 quando Alan Moore (il creatore di Watchmen e V per Vendetta) iniziò a occuparsi delle sceneggiature, trasportando Swamp Thing in un contesto molto più cupo e maturo che diede il via alla creazione di Vertigo, una sezione DC Comics destinata a storie più oscure delle tipiche avventure dei supereroi.

La saga di Swamp Thing di Alan MooreHDDC Comics/Vertigo
Il primo volume della saga di Swamp Thing ideata da Alan Moore

E questa serie TV come si pone? A vedere il trailer possiamo in effetti notare che la connotazione horror è decisamente in primo piano: tra urla, tensione e avvenimenti che sembra abbiano del sovrannaturale, sembra proprio che James Wan (il regista di The Conjuring e del suo seguito, ma anche del film supereroistico campione di incassi Aquaman) ci abbia messo il suo zampino in quanto produttore.

La serie vedrà il suo debutto il 31 maggio, è stata scritta dallo sceneggiatore di Ash VS. Evil Dead Mark Verheiden assieme a Gary Dauberman e annovera nel cast Ian Zering (il celebre Steve Sanders di Beverly Hills 90210, nonché protagonista della saga Sharknado) e Derek Mears nel ruolo di Alec Holland/Swamp Thing.

Tenendo conto che Mears è anche stato Jason Voorhees nel remake del 2009 di Venerdì 13 possiamo quindi immaginare che Swamp Thing avrà una ben marcata componente horror.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.