FOX

Scarlett Johansson, la Vedova Nera del MCU vuole entrare in politica?

di - | aggiornato

Intervistata da Variety, l'attrice Scarlett Johansson ha espresso il desiderio di dedicarsi in futuro a una carriera politica, nonostante al momento non voglia svestire i panni di Black Widow.

9 condivisioni 0 commenti

Condividi

Al cinema dal 24 aprile con Avengers: Endgame, nuovamente nei panni della coraggiosa e letale Black Widow, Scarlett Johansson ha ora lasciato intendere che in futuro potrebbe dedicarsi anche ad altro, in un ruolo che la terrà ben lontana dai riflettori dei vari set cinematografici.

L'interprete di Vedova Nera ha infatti rivelato, nel corso di un'intervista a Variety pubblicata giovedì 25 aprile, che starebbe iniziando a farsi strada nella sua mente l'idea di avvicinarsi un giorno alla carriera politica.

Forse tra un po' di tempo, in futuro. Penso che il modo migliore per attuare il cambiamento sia nella politica locale. Magari a un certo punto, tra chissà quanto tempo, sentirò quella chiamata, ma non è ora.

Al netto di questa "promessa", la Johansson continuerà a recitare sul grande schermo nei vari film in cui sarà scritturata, inclusi ovviamente quelli Marvel Studios (l'ultimo dei quali, Endgame, definito dalla stessa attrice come "un'esperienza catartica").

Non è in ogni caso la prima volta che un Vendicatore si interessa al mondo della politica internazionale. Lo scorso 28 marzo, Chris Evans - interprete di Captain America/Steve Rogers - è stato al centro di un'intervista in cui non solo ha discusso del suo ruolo nel MCU, ma ha anche parlato delle sue posizioni politiche (non proprio in linea con quelle dell'amministrazione Trump), anche perché una delle attività preferite dall'attore su Twitter è proprio quella di scrivere post a sfondo politico.

Attenzione, però: né lui né tantomeno la Johansson sembrano volersi candidare alla presidenza degli Stati Uniti d'America, nonostante la notizia sarebbe un colpo di scena realmente straordinario (al netto dell'improbabilità della cosa, sia chiaro).

Ricordiamo in ogni caso che Black Widow tornerà sul grande schermo nel film standalone dedicato al personaggio di Natasha Romanoff (nato tra le pagine dei fumetti Marvel Comics nel 1964, più precisamente nell'albo Tales of Suspense n. 52) e forse in uscita già nel 2020.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.