FOX

Shang-Chi farà parte della Fase 4 Marvel: la conferma di Kevin Feige

di - | aggiornato

Il capo dei Marvel Studios ha rivelato qualche indiscrezione sulla Fase 4 dell'MCU, che con tutta probabilità vedrà l'esordio del primo supereroe asiatico.

Arriverà il primo film Marvel con un supereroe asiatico Marvel Characters, Inc.

18 condivisioni 0 commenti

Condividi

La Fase 3 dell'Universo Cinematografico Marvel sta ormai per concludersi, visto che Avengers: Endgame è ormai alle porte e che il prossimo Spider-Man: Far From Home chiuderà l'arco narrativo del gruppo di supereroi più famoso di sempre, iniziato 11 anni fa con il primo Iron Man.

Della Fase 4 dell'universo Marvel non si hanno molte informazioni, se non qualche rumors e qualche indiscrezione. Tuttavia qualcosa inizia a trapelare e questa volta la conferma arriva proprio dal presidente dei Marvel Studios: Kevin Feige infatti, come riporta ComicBook, durante il tour promozionale in Cina di Avengers: Endgame ha incuriosito tutti i fan sul debutto di Shang-Chi nel Marvel Cinematic Universe

Feige, per rispondere ad una domanda sul possibile debutto dell'eroe cinese, ha fatto capire che il futuro della Fase 4 comprende anche Shang-Chi.

Questa non è una domanda relativa a [Avengers] Endgame, ma sul futuro. Non dovrei rispondere sulle domande relative al futuro del Marvel Cinematic Universe, ma in questo caso risponderò perché la risposta è sì.

Il capo degli Studios aveva già parlato in un'intervista rilasciata a News18 della nuova Fase 4, dell'esordio di nuovi eroi e della storia intrigante del maestro di arti marziali che Marvel vorrebbe approfondire maggiormente. Shang-Chi è un supereroe metà cinese e metà americano - creato da Steve Englehart e Jim Starlin nel 1973 - ed è un esperto lottatore addestrato inizialmente dal padre per diventare un assassino e poi divenuto un eroe dopo essersi ribellato.

Il progetto sarà diretto da Destin Daniel Cretton mentre Dave Callaham si occuperà dello script; l'intento principale sarà quello di rendere onore ad una cultura diversa come quella orientale, come fatto già precedentemente con Black Panther e la cultura afroamericana.

Penso che ogni film che facciamo sia un rischio, [...] fare la storia di un eroe asiatico-americano di eredità cinese è qualcosa che ci intriga molto. [...] Spero che il pubblico di tutto il mondo ci risponda nello stesso modo in cui lo ha fatto con Steve Rogers ... che abbia o meno la bandiera americana

Sembra che, quindi, la nuova prossima fase dell'MCU sarà quella più differente dalle altre, che aprirà un nuovo ciclo di eroi ancora sconosciuti a partire proprio da questo nuovo eroe americano-cinese. I Marvel Studios hanno ancora un bel po' di lavoro da fare. 

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.