FOX

Nicolas Cage arrabbiato e ubriaco dopo il matrimonio-lampo si consola cantando Purple Rain [VIDEO]

di - | aggiornato

Nicolas Cage, apparentemente ubriaco, canta Purple Rain nel bar di un hotel a Las Vegas.

22 condivisioni 0 commenti

Condividi

Nicolas Cage e la make-up artist Erika Koike si sono sposati e separati nell'arco di soli quattro giorni

L'attore ha affermato di essere stato completamente ubriaco quando ha chiesto la mano della fidanzata ed è proprio per questo motivo che, a così breve distanza, ha chiesto l'annullamento del matrimonio.

Gli avvocati di Cage hanno detto:

Prima di ottenere il certificato di matrimonio e partecipare alla cerimonia, Cage e Koike avevano bevuto tanto da essere intossicati dall'alcol. Il risultato è stato che quando la Koike ha suggerito a Cage l'idea di sposarsi, lui ha reagito d'impulso, senza capire il significato delle sue azioni.

Secondo quanto riportato da TMZ, la donna non avrebbe accettato i termini dell'accordo: non vuole l'annullamento del matrimonio, ma è favorevole a un divorzio.

La Koike sostiene che l'impulsività della decisione non basta per acconsentire alla richiesta di rendere nullo il suo matrimonio con Cage. La make-up artist di conseguenza si ritiene idonea a ricevere un sopporto economico dall'ex compagno.

La Koike afferma inoltre di aver perso opportunità di carriera importanti durante il rapporto con l'attore, che le avrebbe oltretutto arrecato un danno d'immagine. Secondo gli avvocati di Cage, infatti, la Koike avrebbe nascosto al compagno "la vera natura della sua relazione con un altro uomo", nonché precedenti criminali e procedimenti penali ancora in corso.

Ma non è finita qui, perché la trama si infittisce: la Koike ha rivelato che Cage le avrebbe chiesto di ricominciare a frequentarsi appena 12 giorni dopo aver presentato richiesta di annullamento.

Il risultato di tutto ciò? Un Nicolas Cage nuovamente ubriaco che canta Purple Rain di Prince nel bar dell'hotel Miyako a Los Angeles.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.