FOX

Dopo il leak di Avengers: Endgame Thanos torna a pretendere il nostro silenzio

di - | aggiornato

Mentre trapelano sul web alcune sequenze di Avengers: Endgame, i fratelli Russo pubblicano una lettera sui canali social Marvel per ricordare a tutti che Thanos pretende il nostro silenzio.

19 condivisioni 1 commento

Condividi

Nonostante le impressionanti precauzioni prese dai Marvel Studios per proteggere tutti i segreti relativi ad Avengers: Endgame, sembra che qualcosa sia andato leggermente storto. Tra il 15 e il 16 aprile infatti hanno iniziato a diffondersi sul web alcune immagini e descrizioni del film provenienti (a quanto pare) da una preview per la stampa asiatica. E così, mentre il web si prodiga in ogni modo per proteggere gli ignari visitatori, suggerendo prudenza verso tutti i post relativi alla pellicola, i registi Anthony e Joe Russo hanno pubblicato nuovamente una lettera aperta sui social per ricordarci che Thanos pretende il nostro silenzio.

L'iniziativa richiama quella dello scorso anno, quando con un post simile che ritraeva al fianco del Guanto dell'Infinito una lettera in cui veniva lanciato un appello contro gli spoiler riguardanti Avengers: Infinity War. I fratelli Russo, insieme ai Marvel Studios, si sono infatti impegnati al massimo per proteggere qualsiasi dettaglio riguardante la trama dei film, con l'obiettivo di preservare al massimo l'esperienza cinematografica per gli appassionati. È proprio a loro che è dedicata la nuova lettera che, come la precedente, si apre con l'intestazione "Ai più grandi fan del mondo".

View this post on Instagram

#DontSpoilTheEndgame

A post shared by The Russo Brothers (@therussobrothers) on

Il post, pubblicato sul profilo dei due registi e poi su tutti i canali social relativi ai film del Marvel Cinematic Universe, è accompagnato dall'hashtag #DontSpoilTheEndgame (traducibile con "Non spoilerare Endgame"), sequel spirituale di quel #ThanosDemandsYourSilence (ovvero "Thanos pretende il vostro silenzio") che chiudeva la lettera precedente. Di seguito potete trovare la traduzione completa del messaggio dei fratelli Russo:

Ai più grandi fan del mondo

Eccoci qui, questa è la conclusione. La fine di un mosaico narrativo senza precedenti che si è esteso lungo undici anni e undici franchise.

Per tutti voi che ci avete seguito in questo viaggio sin dall'inizio, condividendo i momenti migliori e peggiori con la vostra famiglia, i vostri amici, i vostri compagni di scuola, i vostri colleghi. Che vi siete fatti coinvolgere emotivamente in maniera profonda da ogni personaggio e storia. Ridendo. Esultando. Versando lacrime. Condividendo liberamente i vostri pensieri ed emozioni in chiacchierate, teorie, fan art e fan fiction. Sappiate che noi due, insieme a chiunque sia stato coinvolto in Endgame, abbiamo lavorato senza sosta negli ultimi tre anni con il solo obiettivo di consegnare una conclusione sorprendente ed emotivamente potente alla Infinity Saga.

Dato che così in così tanti avete investito il vostro tempo, i vostri cuori e le vostre anime in queste storie, vi chiediamo ancora una volta il vostro aiuto.

Quando vedrete Endgame nelle prossime settimane per favore non rovinatelo per gli altri, così come non vorreste che lo rovinassero a voi.

Ricordate, Thanos pretende ancora il vostro silenzio.

Come sempre, buona fortuna e buona visione...

I fratelli Russo

Cosa ne pensate? Condividete l'idea di voler arrivare nelle sale senza sapere cosa aspettarvi da questa attesissima pellicola? E soprattutto riuscirete a resistere alla tentazione di svelare al mondo i segreti di Avengers: Endgame quando il 24 aprile potrete finalmente vederla nelle sale?

Via Deadline

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.