FOX

Pet Sematary, proiezione in anteprima al Comicon di Napoli

di - | aggiornato

Pet Sematary, atteso remake del film Cimitero vivente del 1989 ispirato al noto romanzo di Stephen King, verrà presentato in anteprima esclusiva al Comicon di Napoli. Ecco tutti i dettagli.

34 condivisioni 0 commenti

Condividi

Grande è l'attesa dei fan di Stephen King (e non solo) per l'uscita nei cinema italiani di Pet Sematary, remake del film del 1989 (uscito in Italia con il titolo di Cimitero vivente e disponibile dal 17 aprile in una speciale versione Home Video) ispirato all'omonimo e noto romanzo del maestro dell'horror. 

Ebbene, i fortunati partecipanti del Comicon di Napoli (il Salone Internazionale del Fumetto in programma dal 25 al 28 aprile presso la Mostra d'Oltremare della città partenopea) potranno gustarsi la pellicola in anteprima esclusiva. L'appuntamento è fissato per il 25 aprile, alle ore 15:30, presso l'Auditorium del Teatro Mediterraneo della Mostra d’Oltremare grazie alla collaborazione con 20th Century Fox, che si occupa della distribuzione del film in Italia.

La proiezione del film sarà preceduta dalla preview del documentario Stephen King – Maestro dell’horror, che andrà poi in onda in prima TV assoluta su Paramount Network (canale 27 del digitale terrestre e tivusat) il 1° maggio, in una giornata che il canale ha deciso di dedicare interamente al grande e prolifico scrittore del Maine. 

Poster Pet Sematary20th Century Fox
Il poster italiano di Pet Sematary

Il documentario Stephen King – Maestro dell’horror ha come obiettivo quello di raccontare gli esordi di uno dei più grandi scrittori dei nostri tempi, un autore capace di vendere centinaia di milioni di copie dei suoi libri in tutto il mondo. Si parte dalla sua infanzia difficile, segnata dall'abbandono del padre e del suo precoce interesse per la lettura, sino alle grandi aspettative che il mondo ha nutrito nei suoi confronti dopo i primi grandi successi. La difficoltà di gestire tali aspettative e un'improvvisa notorietà hanno spinto King, anni e anni fa, a trovare rifugio nell'alcool e nelle droghe. Per fortuna l'aiuto della sua famiglia lo ha aiutato a disintossicarsi e a concentrarsi sulla scrittura, sua grande passione.

Nel documentario, inoltre, appaiono anche i registi di Pet Sematary, il biografo di Stephen King, George Beahm, e diversi critici cinematografici.

Non finisce qua. La proiezione di Pet Sematary sarà introdotta al Comicon da due ospiti d'eccezione: i Manetti Bros. (i registi vincitori del David di Donatello 2018 per il miglior film grazie al loro Ammore e Malavita) e Tito Faraci, noto autore di fumetti.

Pet Sematary (2019)

Data uscita in Italia: 09 maggio 2019 voto 6
  • Titolo originale: Pet Sematary

  • Genere: Horror, Thriller

  • Nazione: Stati Uniti d'America

  • Regista: Kevin Kölsch, Dennis Widmyer

  • Durata: 101 min

  • Cast: Jason Clarke, John Lithgow, Amy Seimetz, Jeté Laurence, Hugo Lavoie, Lucas Lavoie, Maria Herrera, Obssa Ahmed, Alyssa Brooke Levine, Sonia Maria Chirila, ...

Diretto da Kevin Kölsch e Dennis Widmyer, Pet Sematary (che tra gli interpreti principali vanta la presenza di Jason Clarke, Amy Seimetz, Jeté Laurence, Hugo and Lucas Lavoie, e John Lithgow) segue le vicende del medico Louis Creed (Jason Clarke) che, dopo aver traslocato da Boston insieme alla moglie Rachel (Amy Seimetz) e ai loro due figli in un piccolo paesino del Maine, scopre l'esistenza di un misterioso cimitero degli animali nei pressi di casa sua. Quando una tragedia colpirà la sua famiglia, Louis troverà conforto nell'amicizia del suo strano vicino, Jud Crandall (John Lithgow), scatenando degli eventi dalle conseguenze potenzialmente distruttive e fatali.

Pet Sematary arriverà nei cinema italiani il 9 maggio 2019.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.