FOX

Harry Potter, Ralph Fiennes ha quasi rifiutato il ruolo di Voldemort

di - | aggiornato

Ralph Fiennes non conosceva i romanzi di Harry Potter. Contattato per il ruolo di Voldemort, pensò di rinunciare al progetto. Fortunatamente non commise un terribile errore, grazia alla sorella Martha...

Ralph Fiennes è Voldemort nella saga di Harry Potter Warner Bros.

78 condivisioni 0 commenti

Condividi

La sua interpretazione in Schindler's List - che gli valse una delle due nomination agli Oscar (l'altra arrivò con Il paziente inglese) - lanciò la sua carriera. Ralph Fiennes, grande attore capace di spaziare fra i generi più diversi, da Strange Days a Quiz Show, da Grand Budapest Hotel a The Constant Gardener, avrebbe potuto commettere un errore che non si sarebbe mai perdonato. E a ragione.

Quando ricevette il copione, non conoscendo né i libri né i film della saga di Harry Potter, pensò seriamente a rifiutare il ruolo di Voldemort. Ospite di The Jonathan Ross Show, l'attore inglese ha raccontato la sua incredibile storia. Fu la sorella Martha, madre di tre bambini, a dirgli che rifiutare sarebbe stata una follia.

La verità è che ero totalmente all'oscuro dei film e dei libri. Sono stato avvicinato dalla produzione. Mike Newell stava per dirigere il film a cui volevano che prendessi parte... Era la prima volta che Voldemort appariva fisicamente. Per pura ignoranza ho pensato una cosa del genere: Questo non fa per me... Abbastanza stupidamente ho resistito, ero titubante. Penso che l'elemento decisivo fu che mia sorella Martha - che ha tre figli i quali all'epoca avevano circa 12, 10 e 8 anni - mi disse: Cosa stai dicendo? Devi farlo!. Quindi ho rivisto la mia idea...

Era circa il 2004 e Harry Potter era già un caso letterario e cinematografico a livello mondiale. Ma Fiennes, non avendo figli, non ne aveva mai sentito parlare. Ecco quindi come l'idea di interpretare un mago malvagio che bracca un ragazzino, in effetti, potesse sembrare piuttosto infelice.

Però, Fiennes aveva dei nipoti. La cui madre, come ogni altro genitore del pianeta, era ben consapevole del potenziale del ruolo di Voldemort.

Le nuove generazioni conoscono Ralph Fiennes soprattutto per la sua grande interpretazione di Colui-Che-Non-Deve-Essere-Nominato, personaggio che l'attore ha interpretato in 4 film della saga. Oltre che in diversi videogame tratti da essa, prestando la sua voce al Voldemort elettronico.

Rinunciandovi, non solo Fiennes avrebbe perso una grandissima occasione: anche noi avremmo probabilmente perso uno dei più grandi cattivi mai visti al cinema in un'avventura magica. Grazie al suo talento, al suo attento studio del personaggio e alla ferma volontà di lasciare il segno - ormai consapevole della responsabilità di dar vita a un'icona letteraria - Ralph Fiennes ha fatto un grande lavoro, apprezzato dalla quasi totalità dei fan. Di tutte le età.

Per sua - e nostra - grande fortuna, essere zio gli ha fatto fare la scelta giusta.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.