FOX

Bohemian Rhapsody: l'entusiasmo dei Queen per Rami Malek nel ruolo di Freddie

di - | aggiornato

Brian May e Roger Taylor, chitarrista e batterista dei Queen, hanno espresso tutto il loro entusiasmo nei confronti dell'interpretazione di Rami Malek in Bohemian Rhapsody. Ecco le loro dichiarazioni.

1k condivisioni 0 commenti

Condividi

Con un incasso globale che ha superato gli 854 milioni di dollari, Bohemian Rhapsody, il biopic sulla storia del grande successo dei Queen ed in particolar modo del suo frontman Freddie Mercury, è stato uno dei film di maggior successo del 2018.

In particolar modo è stata apprezzata dai critici cinematografici e dal pubblico la straordinaria interpretazione di Rami Malek che, vestendo i panni del carismatico Mercury, ha incantato il mondo e si è portato a casa un Golden Globe e (per ora) una candidatura al premio Oscar come miglior attore protagonista. Bohemian Rhapsody racconta la formazione, l'ascesa e le avversità subite dalla band prima della sua titanica esibizione al Live Aid del 1985, che è ad oggi considerata una delle più grandi esibizioni concertistiche mai realizzate da un gruppo musicale.

I Queen con Rami MalekHDGetty
Roger Taylor, Brian May e Rami Malek

Nella realizzazione di questo ambizioso quanto riuscito progetto, sono stati coinvolti anche i due membri dei Queen ancora in attività: il chitarrista Brian May e il batterista Roger Taylor, che hanno contribuito al successo della Regina insieme a Mercury e al bassista John Deacon

In esclusiva per Deadline, Brian May e Roger Taylor sono stati intervistati per conoscere la loro opinione in merito alla brillante interpretazione di Malek nei panni di Mercury.

Brian May ha parlato del primo incontro con Malek e di come sia stato subito convinto delle potenzialità dell'attore come interprete di Freddie Mercury:

Dopo aver trascorso qualche minuto con lui nell'appartamento di Roger, tutto di Rami funzionava per noi. La sua lettura della personalità di Freddie era già azzeccata. Il suo istintivo 'indossare' la presenza fisica di Freddie era già inquietante. Abbiamo guardato i suoi test per lo schermo ed erano grandiosi, ma nella stanza c'era già la sensazione che quello fosse l'uomo perfetto per interpretare Freddie. [...] Ovviamente Rami aveva già imparato l'accento e il tono di voce unici di Freddie. Ma la sua caratterizzazione è andata ben oltre. Al di là delle sue ovvie abilità, Rami era qualcuno che, come essere umano, ci ha fatto sentire come se avessimo voluto accoglierlo in famiglia. E questo è il modo in cui ha funzionato.

Anche Roger Taylor ha espresso il suo totale entusiasmo per Rami Malek:

Siamo rimasti completamente conquistati dal suo fascino e dal suo carisma, dalla sua intelligenza e dalla sua intensità. 

Il batterista dei Queen ha anche sottolineato come la performance di Malek abbia fatto riemergere i tanti ricordi di Mercury:

Penso che sia riuscito a emulare perfettamente la voce parlata di Freddie - un trucco difficile - e ho amato soprattutto il fatto che il film abbia esaltato le persone: tutto ciò che potevamo chiedere o volere.

May ha, invece, aggiunto:

Sono rimasto sbalordito dagli sfoghi e dalle emozioni positive espresse dal pubblico di tutto il mondo. Le persone sono profondamente commosse, ridono, piangono e si ispirano - sentono di aver visto una nuova verità... e continuano a tornare indietro per vivere il viaggio ancora e ancora. Sono rimasto però confuso dall'intensa amarezza che è stata mostrata da alcune persone, che sembrano voler urlare di quanto pessimo sia il film. Non ho ancora compreso appieno quale sia la motivazione.

Non ci resta che attendere il 24 febbraio per sapere se l'acclamata interpretazione di Malek sarà celebrata con un premio Oscar, proprio nella notte in cui i Queen si esibiranno (insieme ad Adam Lambert) durante la cerimonia di consegna degli ambiti premi cinematografici.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.